Atum de escabeche ovvero Tonno in scapece e arrivederci Madeira

Eccomi a casa … tornare a casa propria è sempre bello, ritrovare mia figlia, abbracciarla. Ritrovare la mia cucina, con tutte le comodità. Ritrovare la mia pasta madre che un pochino si deve essere offesa perchè l’ho abbondanata in frigorifero. Mentre vi scrivo non so ancora se riuscirò a ottenere il dolcetto che ho impastato stamattina, fa i capricci e non vuole crescere! Mannaggia a lui. Il pane invece sembra andare meglio, vediamo domani come finisce. 😉

Sotto vorrei lasciarvi altre foto degli ultimi giorni trascorsi a Madeira. Abbiamo fatto una gita sulla teleferica, due giorni prima di partire; siamo stati sopra il monte di Funchal. Abbiamo visitato i Giardini tropicali e il museu palace. Un bellissimo museo con meravigliose sculture e pietre preziose circondato da un giardino tropicale, con tante piante, fiori e cascate di acqua in cui sguazzavano delle carpe enormi!! Le foto le metto sotto, perchè il mio, essendo un blog di cucina, potreste non essere interessati e quindi potrete tranquillamente saltare le foto con le mie descrizioni. Voglio ringraziare la nostra guida Miriam che è stata molto carina e paziente a descrivere e illustrarci quanto stavamo vedendo, parlando in inglese e in portoghese, visto che non parlava italiano. Grazie mille Miriam (spero di ricordare bene il tuo nome altrimenti che figura del cavolo!).

Inoltre vorrei farvi vedere la spiaggia di Funchal, molto particolare con sabbia nera. Infine altre foto scattate al supermercato, tanto per farvi vedere i prezzi molto vantaggiosi di alcuni articoli, rispetto ai nostri. Eccovi ora la ricetta del tonno, cucinato da mia cognata, grazie mille cara Fernanda.018Ingredienti per 4 persone:

1 kg di tonno fresco

2 belle cipolle bianche

1 mazzetto di prezzemolo

1.5 dl di olio evo

aceto

sale e pepe

Procedimento:

Il tonno deve essere fresco e intero, una bella fetta. Va messa in acqua a copertura insieme a una delle cipolle a pezzettoni. Dal momento dell’ebollizione cuocere per circa 15 minuti, qua controllate con una forchetta la cottura. Affettare finemente l’altra cipolla e metterla in acqua fredda il tempo di cottura del tonno. A cottura del tonno, scolare la cipolla e metterla in una ciotola, prelevare il pesce e tagliarlo grossolanamente con le mani, sistemandolo sopra le fette di cipolle. Tritare il prezzemolo, aggiungerlo al tonno, condire con l’olio e l’aceto. Non vi ho messo la quantità dell’aceto (ma in realtà anche per l’olio vale lo stesso criterio) perchè va a gusti. Deve essere ben acetato. Tonno in scapeceRegolare con sale e mettere del pepe, se vi piace. Servite in tavola così tiepido ma anche freddo è buonissimo. Si può conservare in frigorifero anche per una settimana, ben chiuso in un contenitore. Davvero un ottimo piatto, a me è piaciuto molto. Tonno in scapece1019Eccovi adesso alcune foto: queste dall’alto della teleferica Paesaggio dalla telefericaIl giardino tropicale, alcune sculture in giardino, guardate che bel budda e una riproduzione degli uomini di terracotta cinesi. Sculture in giardinoC’erano anche moltissime sculture all’interno delle sale ma non le ho fotografate. Questi alcuni scorci dell’enorme giardino, meraviglioso!! Il parco Le pianteQuesta la collezione di ceramiche da cucina, bellissime! Peccato che dietro c’erano degli specchi e si veda la mia sagoma … spero riusciate ad ammirarne la bellezza. Collezione di ceramicheLe carpe giganti! 052Queste le meravigliose spiagge di Funchal Le spiagge e il mareUna serata in un locale tipico dove la sorella di mia cognata canta il Fado, tipica musica portoghese. 097Un giro al supermercato supermercatoIl mio viaggio a Madeira finisce qui. Il nostro non è stato un addio ma un arrivederci. Nell’immediato non ci sono location giuste ma ci sono sviluppi futuri. Arrivederci Madeira. ♥

Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Atum de escabeche ovvero Tonno in scapece e arrivederci Madeira”

  1. Avatar

    Questo tonno deve essere di un buono….!!!!!
    Grazie per le meravigliose foto Terry! Che bei giardini, bellissime porcellane, le spiagge, penso che sia veramente un posto stupendo.
    Bentornata a casa!

    1. ipasticciditerry

      Infatti è così. In questo momento da me sta piovendo, dopo una giornata grigia e coperta … non immagini quanto mi manchi quel cielo azzurro! Grazie mille Any, a presto

  2. Avatar

    Che bella vacanzina…va là che ti vedo insegnare ad impastare colombe e panettoni a Madeira…sono giorni un po’ pieni e con tanti spostamenti ma chissà perché cambiare aria mi piace sempre!
    Mi piace la scale e ma di tonno non l’ho mai sentita e mangiata…ricettina da ricordare per un prossimo piatto estivo!
    Un abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Si, te lo consiglio proprio, è divino. Ciao bella girovaga, chissà dove sei in questo momento 😉 Diciamo che la mia non è stata proprio una vacanzina, però ne abbiamo approfittato per conoscere meglio la città. Un abbraccio a te

  3. Avatar

    Bentornata a casa dolce amica bella ! vedrai, la tua pasta madre ora ti sorriderà e comincerà nuovamente a darti grandi soddisfazioni. Grazie per aver condiviso un altro pezzettino del tuo viaggio a MADEIRA, e grazie per questa ricetta ! Favolosa amica ! Ti abbraccio <3

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille a te cara Mary, sei sempre tanto cara nei miei confronti. La mia pamina poi ha fatto giudizio, vedrai domani cosa ho tirato fuori, una meraviglia! Un grande abbraccio anche a te tesoro

  4. Avatar

    Tesoro bentornata:* mi sei mancata un sacco:) anche se ti ho seguita con affetto su fb… anch’io sono stata un pò assente… rientrata a Roma martedì, poi influenza… insomma riprendo con fatica i ritmi… 🙂 le foto parlano da sole e immagino che riguardarle fa venire voglia di ripartire… anche se tornare alle vecchie abitudini ha sempre un sapore speciale! ps ecco il motivo per cui io non mi sono ancora buttata con la pasta madre… con le mie continue partenze avrei dovuto riprendere e ricominciare mille volte… ma sono certe che dopo due coccole il tuo si riprenderà alla grande!:) ah il tonno è super! dev’essere davvero speciale:* un abbraccio amica mia:**

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Simona, spero che ora stai meglio e ti sia ripresa alla grande. Tu non immagini come mi abbia premiata alla fine la mia pamina. Se passi domani da me ti faccio vedere un dolce buonissimo 😉 Si, il tonno era davvero super, se ti capita di farlo provaci e poi mi dirai. Un grande abbraccio anche a te, a presto

    1. ipasticciditerry

      Grazie cara Lilli, hai visto alla fine che meraviglia di Brioche è venuta fuori? Il tonno con le cipolle lo devi provare se ti piace, merita davvero. E dell’isola … che ti devo dire? Non potrò dimenticare quel cielo e quella temperatura tanto facilmente. un bacio cara

  5. Avatar

    Il piatto sembra splendido come anche tutta l’isola d’altronde! …a trovarlo peró del tonno fresco buono…a Berlino non ho speranze, e questo mi fa sentir nostalgia per la mia Sicilia! Dici che prezzi sono vantaggiosi anche per gli abitanti tenuto conto degli stipendi medi di li’?… o visitando l’isola da turisti? Ti auguro Terry che questi sviluppi futuri si concretizzino al meglio per voi.

    1. ipasticciditerry

      Loro vivono bene anche con i loro bassi stipendi. Mangiano fuori tutti i giorni, proprio per abitudine. Non hanno il nostro culto della cucina, mangiano quello che capita, dove capita. Sai in cosa risparmiano? Nei vestiti … vestono davvero come capita, senza nemmeno badare agli accostamenti di colore, se ne fregano semplicemente. Il tonno così faccio fatica a trovarlo anche io, immagino lì da te a Berlino! Un abbraccio tesoro e grazie

  6. Avatar

    Ho letto … ed ho un solo pensiero in testa: quel posto sembra accoglierti o, forse, è una sensazione dettata dalla mia speranza che il destino ti sorrida 🙂
    Vorrei dirti che il cambiamento è sempre un bene, ma so anche, per esperienza, quanto sia difficile crederlo quando va in direzione opposta a quella che noi vorremmo. Posso dirti che ti auguro tutto il meglio, con tutto il cuore.
    Un grande abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Grazie Sandra. Se tutti i vostri in bocca al lupo e gli auguri che mi avete fatto, si trasformassero come per magia in realtà, sono certa che un lavoro arriverebbe! Speriamo bene. Noi siamo pronti a qualsiasi cambiamento, pur che ci consenta di non perdere la nostra dignità. un grande abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.