Bakewell Tart o Crostata con amarene e crema di mandorle?

Buon lunedì a tutti!

E’ bello cominciare la settimana dopo aver passato una bella domenica serena in compagnia di amici, all’aria aperta, con del buon cibo e sopratutto con la loro bella compagnia! Ieri siamo ospiti di Anna e Loris, due nostri cari amici, in quel di Vercelli. Nonostante ci siamo visti la settimana prima in occasione della presentazione di un libro di un altra cara amica, Nicoletta, è sempre bello stare insieme.
Con Anna condividiamo la passione per la cucina e per i viaggi … è una persone dolce e sensibile e ha sempre la parola giusta nel momento giusto. Insomma una gran bella domenica.
Io ho portato un dolce, ho voluto fare la Crostata di Stefania. L’unica variante è che ho usato la mia Pasta frolla. Buona, ha riscosso proprio un grande successo. Ve la consiglio, magari anche fresca di frigo non ce la vedo male. 😉
Ingredienti per una teglia da 26
250gr di farina
125gr di burro
100gr di zucchero
1 uovo
1 pizzico di sale
per la crema di mandorle:
100gr di zucchero
100gr di mandorle
100gr di burro
1 uovo
1 cucchiaino di crema di limone
per la salsa di amarene
350gr di amarene snocciolate (o ciliegie)
100gr di zucchero
oppure confettura di amarene
Procedimento:
Ho prima preparato la pasta frolla, mischiando velocemente gli ingredienti e formando il mio panetto, che ho messo chiuso in pellicola nel frigo per almeno 1 ora. Va bene se la preparate anche il giorno  primo. Tenete presente che più la lasciate in frigo e più “frolla” diventerà.
Ho quindi fatto la mia crema di mandorle mettendo nel bimby le mandorle (io le ho usate con la pelle) e lo zucchero 20 secondi/9 velocità. Potete usare anche un mixer se non avete il bimby.
Ho poi aggiunto il burro e girato velocemente per qualche secondo.
Per la salsa di amarene: mettete i frutti snocciolati in una padella con lo zucchero e fate andare dolcemente fino  a che si sarà addensata.
Ho preso un foglio di carta forno e l’ho piegato doppio della stessa dimensione dello stampo. Ho messo in mezzo la mia frolla e l’ho tirata con il mattarello in un cerchio poco più grande dello stampo.
L’ho messa nello stampo leggermente imburrato, facendo aderire bene i bordi. Al centro ho messo la mia composta di amarene e sopra la crema di mandorle. Ho girato i bordi sopra la crema, creando un cordoncino. Ho messo lo stampo in frigo per un oretta circa. Qui potete lasciarlo in frigo quanto volete, secondo me il freddo dà quella giusta croccantezza alla frolla.

Ho acceso il forno a 170° per circa 30/35 minuti, fino a quando ha raggiunto un bel colore biscottato.
Ho cosparso di zucchero a velo.

E’ golosa o no?
Grazie Stefania per la ricetta.
Print Friendly, PDF & Email

38 pensieri su “Bakewell Tart o Crostata con amarene e crema di mandorle?”

  1. Avatar

    Io direi che è uno spettacolo…mi hai fatto venire voglia di correre in cucina a prepararla…ma sto brava se no altro che 50 minuti sul tapiroulant finisce che mi ci legano…

    Un abbraccio cara e buon inizio settimana
    monica

  2. Avatar

    ogni tanto compaio pure io …….ma non perchè ti ho dimenticata.
    che meraviglia…………merita di essere assaggiata…………….se vengo la prepari?
    baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.