Briosce profumate

Non so voi ma a me piacciono molto le briosce. Non ho ancora trovato la mia briosce perfetta ma a forza di provare ricette nuove, prima o poi la troverò, ne sono certa 🙂 Questa ricetta l’ho vista dallo Zio del web, si lui che mi fa fare sempre un sorriso, con le sue ricette, anzi con i suoi racconti pre-ricette. La ricetta mi aveva ispirato e rinfrescando il mio lilì mi sono detta; ok, stavolta le faccio.

Sono partita al mattino ma nel pomeriggio era più che raddoppiato e quindi l’ho messo in frigo, altrimenti avrei dovuto infornare le mie briosce in piena notte e non mi sembrava proprio il caso. Al mattino preparo tutti gli ingredienti: non ho farina integrale!!! Siccome sto cercando di far fuori tutti i rimasugli dei vari sacchetti non avevo proprio voglia di andarla a comprare per avere l’ennesimo avanzo e quindi le ho fatte con la farina 0 mischiata alla manitoba. Insomma in definitiva, sono partita dalla ricetta dello Zio ma è venuta fuori una cosa di sicuro diversa!

L’impasto in se’ mi piace e mi ha convinto ma, nonostante io ami i dolci non stucchevoli, trovo che manca di zucchero, perciò se dovessi rifarle raddoppierei la quantità, se non addirittura farei 150 g.  Inoltre non è la briosce perfetta per me, devo ancora lavorarci su. E’ venuta una briosce molto profumata, per la presenza dell’aroma spumadoro, che mi ha donato la mia amica Cristina, l’aroma Pandoro che avevo fatto QUI e il miele. Insomma una briosce morbida, profumata e con un cucchiaino di marmellata o di crema di nocciole, buonissima! Grazie Zio per lo spunto che mi hai dato. 😉 054

Ingredienti:

Per il lievitino 50 g di lievito liquido (oppure pasta madre oppure 2 gr di ldb) + 200 g di farina manitoba + 220 g di latte

Ho mischiato tutto, coperto e lasciato lievitare per 7 ore a t.a. e poi frigo per 10 ore. Ho lasciato acclimatare e poi messo nell’impastatrice, aggiungendo tutto insieme:

100 g di farina manitoba W330

200 g di farina 0

50 g di zucchero (la prossima volta 150 g)

2 uova

100 g di olio di semi di mais

9 g di sale fino

2 cucchiai di miele di acacia

2 cucchiaio di aroma spumadoro (oppure scorza di arancia e limone)

1 cucchiaio di aroma pandoro QUI la ricetta

Come dicevo ho messo tutto nell’impastatrice e fatto girare con la frusta a K fino a quando l’impasto era incordato. Era molto molle ma rimaneva insieme, non sono riuscita a fare una foto decente dell’incordatura perchè scappava da tutte le parti e con una mano sola ho avuto un pò di problemi. Ho fatto qualche Slap and fold e quindi messo in ciotola a lievitare per circa due ore. Briosce di ZioPiero

Ho steso l’impasto sul piano leggermente infarinato, ne ho fatto un rettangolo che ho diviso prima a metà e poi a triangoli. A me ne sono venuti 14. Ho fatto un piccolo taglio alla base del triangolo e arrotolato su se stesso, dandogli la forma di un cornetto. Ho messo su carta forno, sulla placca a lievitare fino al raddoppio. Le mie briosce ci hanno messo circa 8 ore ma dipende molto dalla forza del vostro lievito e dalle temperature. Briosce di ZioPiero1

Ho spennellato di latte tiepido le mie briosce e cosparso alcune con granella di pistacchio (ebbene si, in questi ultimi tempi ho il trip dei pistacchi) e le altre con grandella di zucchero, quindi ho infornato a 160° per circa 30 minuti. Io ho congelato quelle che non mi servivano subito e le passo al micro onde con funzione jet frost per qualche secondo al mattino per colazione. Per la cucina si spande un profumo che non potete capire. 056

057

Anche le mie, come quelle dello Zio pesano poco e la colazione al mattino è fondamentale, non pensate? 058

Chi ne vuole una? 060

Anche queste briosce le porto da Valentina che questo mese ospita la raccolta di Panissimo di Sandra e Barbara

finale di stagione.

Print Friendly, PDF & Email

30 pensieri su “Briosce profumate”

  1. Avatar

    Diciamo che la ricerca della brioche perfetta somiglia a quella della torta di mele perfetta..queste, mi sembrano proprio belle..brava la mia dolce Terry 🙂 Ti abbraccio cuore <3

  2. Avatar

    Ciao tesoro bello, ecco qui le famose brioche che mio figlio dice non essere brioche e che se vai al bar e chiedi la brioche ti danno solo quella col tuppo :). io sono impazzita per trovare la mia brioche perfetta e dopo aver fatto impazzire gli altrettanto famosi assaggiatori seriali mi sono messa l’anima in pace!
    Ciao dolcezza… ti abbraccio e ti sorrido, lascio tutto qui per quando tornerai col tuo pc 🙂

  3. Avatar

    Ciao Terry, come stai?
    Spero tutti bene, io passo poco ma non mi dimentico delle belle persone e bravissime cuoche come te 🙂
    Oggi ho visto le tue briochine e mi hanno conquistata, come te adoro le brioche e come te cerco sempre la ricetta perfetta per me ! Quindi prendo come ottimi consigli i tuoi appunti , anche perchè mi piace moltissimo come le hai aromatizzate !
    Un bacione e buon fine settimana ,
    Patty

    1. ipasticciditerry

      Ciao bella! Sono contenta che ogni tanto passi a trovarmi. Sto bene e sono finalmente tornata in possesso del mio pc … mi sento persa senza. Grazie e a presto

  4. Avatar

    Ciao Terry, guardando le dosi dello zucchero sul peso degli altri ingredienti non mi sembrerebbe poi poco, magari ci vorrebbe una farcitura, me le vedo tagliate a panino e spalmate di una buona confettura o crema o… Gelatoooo!
    Un bacio.

  5. Avatar

    dura dura fare la brioche perfetta ma prima o poi vedrai che, che me cambi le ricette strada facendo, seocndo me è una qualità che a volte un po ci frega, ma ritengo le tue brioches da invidiare

  6. Avatar

    Mia carissima rivoluzionaria (senti chi parla :-D), io ho cercato la ricetta perfetta della brioche, dopo tanti tentativi carenti di zucchero (stesso problema), per molto tempo. Oggi ne ho trovata una che mi soddisfa ma forse perché ogni brioche la rimpinzo di gocce di cioccolato :-D. Le tue hanno un bellissimo aspetto e sanno proprio di buono :-P. Ti mando un bacione!

    1. ipasticciditerry

      Ciao bella Ros!! Grazie, queste me le sono pappata ben farcite e non ho sentito troppo la mancanza dello zucchero, le prossime ci penso prima ad aggiungerlo nell’impasto. A presto compagna rivoluzionaria ahahahh

    1. ipasticciditerry

      Ciao Ely, grazie!! Io e te abbiamo in comune la golosità … a vedere quello che prepari anche tu, mi mangerei qualsiasi cosa! Ahahahh un bacione immenso

    1. ipasticciditerry

      Ok, ci sto! Così mi dovresti invitare nella tua bellissima tenuta toscana … me la sogno anche di notte, un posto meraviglioso Grazie tesoro, un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.