Budino di parmigiano

Allora avete fatto le prove per la Colomba? Io mi sto divertendo a provare ricette nuove ma niente che mi abbia soddisfatto più della mia Colomba perfetta. Alla fine gira e rigira le ricette sono tutte molto simili, possono cambiare nelle quantità di burro o uova ma alla fine si equivalgono tutte.

Non so da voi ma da me è tornato il freddo, oggi per esempio piove e sembra proprio una brutta giornata invernale. Ancora non mi sono abituata al cambio della temperatura e il mio fisico non mi viene dietro. Spero arrivi presto la primavera perchè ho bisogno di sole per scaldare le mie stanche ossa. Mi sto ri-appropriando del mio territorio, delle sue dolci colline, della vista delle montagne innevate. Sui prati si vedono già i primi segni della bella stagione. Oggi vedevo le prime primule e gli alberi in fiore. Le magnolie spiccano con i loro fiori viola o bianchi. I peschi sono in fiore.

L’altro giorno ho preparato i miei due vasconi sul balcone, li ho liberati delle vecchie sterpaglie, zappettati e concimati per essere seminati di nuovo quest’anno. Mi piace avere sul balcone le mie piantine di pomodorini, di rucola, di porri, di insalate … le mie belle erbe aromatiche, sempre pronte per insaporire i miei piatti. Per ora ho acquistato il basilico, il rosmarino e la salvia. Le uniche piante che sono sopravvissute dallo scorso anno sono il sedano e il prezzemolo. Mi hanno detto che è stato un inverno mite, non particolarmente freddo ed ecco quindi che loro sono riuscite a sopravvivere.

La ricetta di oggi potrebbe essere anche un’idea per l’antipasto del pranzo di Pasqua o per un pranzo o una cena, in cui volete fare bella figura. Questo Budino di Parmigiano è goloso e semplice da preparare. Potete servirlo su una crema di piselli, oppure di peperoni o di funghi o del semplice pomodoro in salsa. A me è piaciuto molto. Io li ho preparari negli stampini usa e getta, tipo cuki. Forse vengono un po’ grossini, sarebbe meglio farli in stampini più piccoli. Oppure in alternativa si possono preparare in un’unica teglietta e poi tagliare a cubetti, nel momento di portarli in tavola. Vedete voi insomma come meglio preferite.

Ingredienti x 5 budini
125 g di parmigiano
3 uova
100 g di panna da cucina
75 g di latte
Sale
Burro per ungere gli stampini

Procedimento:
Ho acceso il forno a 160° e imburrato per bene gli stampini. Questa è una ricetta del libro bimby ed è semplicissima da fare; si mettono tutti gli ingredienti nel boccale, 30 secondi vel. 6. Controllate che sia tutto ben amalgamato, altrimenti fate girare ancora per qualche secondo. Se non avete il bimby, a bene anche un mixer qualsiasi. Ho messo i miei stampini dentro una teglietta e quindi versato dell’acqua che arrivi a ¾ degli stampini, in modo che cuociano a bagno maria. Messo in forno e lasciato per circa 25/30 minuti. Devono essere ben rassodati, fate la prova stecchino, deve uscire ben asciutto. Potete anche prepararli prima e scaldarli all’ultimo momento, prima di servirli in tavola.

001

Se volete fare una salsina di piselli come me, basta far andare un pezzettino di cipolla per qualche minuto, con un filo di olio. Poi ho aggiunto i piselli, precedentemente scongelati. Potete usare anche quelli in scatola. Ho quindi aggiunto poca acqua e portato a cottura. Aggiustato di sale e pepe e poi frullato tutto, fino a formare una salsina più o meno densa.

003

Altrimenti potete fare anche una salsina di pomodoro o ancora di peperoni rossi, sempre cotti prima con qualche pezzettino di cipolla. Insomma qui andate di vostro gusto oppure preparate salsine diverse a secondo del colore che volete dare al vostro piatto.

004

Buon inizio di settimana a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

26 pensieri su “Budino di parmigiano”

  1. Avatar

    Buoni i tuoi budinetti al parmigiano!!! Io ho ricomprato per l’ennesima volta piantine di menta, salvia e rosmarino e tra poco prenderò anche il basilico, Le altre piante da interni sono bravissime e durano secoli quelle aromatiche NO :-((((((( Un abbraccio e buona settimana a te !

    1. ipasticciditerry

      Le devi mettere al riparo dal gelo, che prendano anche un pò di sole. Altrimenti ti durano giusto poche settimane. Grazie, sono contenta ti piacciano i budini, provali. Un abbraccio a te

  2. Avatar

    Ancora sono indietro con i preparartivi di Pasqua..ho paura che quest’anno non riuscirò a farne nemmeno una 🙁
    Questo budino però lo devo segnare, l’ho mangiato durante un esame dei ragazzi del corso e mi sono dimenticata di chiedere la ricetta…la tua sembra perfetta 🙂
    Bravissima Terry e felice settimana <3

  3. Avatar

    Sono indietrissimo con le prove Pasquali, considerando che non so neppure quando cade direi che sono proprio in alto mare!! Questi budini li devo provare a fare al marito!! Un bacione Terry e adesso mi preparo per la colomba!! Un bacione!!

    1. ipasticciditerry

      Questi li fai in un attimo, ti assicuro e sono certa ti piacerebbero. La colomba, sono sincera, devi avere tempo e pazienza. Non ti mettere nemmeno a farla se ti mancano uno di questi due elementi. Finiresti per farti venire il nervoso. Un bacione a te bellissima!

  4. Avatar

    Bravissima Terry, hai preparato dei budini molto gustosi 🙂
    Proprio ieri stavo considerando quanto poco tempo manchi a Pasqua e quindi ai preparativi di colombe e pastiera. Ma perchè il tempo corre così in fretta?
    Un bacio e buon inizio di settimana

    1. ipasticciditerry

      Eh già me lo domando sempre anche io 🙁 Corre troppo per i miei gusti. Questi budini però si fanno proprio in 5 minuti, piu il tempo di cottura ma lì vanno da soli. Grazie Dany, un bacione anche a te

  5. Avatar

    Ciao Terry, ti seguo da parecchio tempo ma non commento mai. Interessanti i budini i di parmiggiano, davvero ottima idea per un antipasto. Volevo solo consigliarti di ricomprare anche prezzemolo e sedano perche’ sono piante annuali e a maggio ti andranno in seme. Al contrario salvia e rosmarino sono perenni. Ciao

    1. ipasticciditerry

      Grazie del consiglio, ho già visto gli anni scorsi. Infatti ho già messo a bagno i semini del prezzemolo, mentre il sedano me lo godo fin che c’è poi ne comprerò un altra piantina. Benvenuta nel mio salottino, mi fa piacere che mi segui, anche se silenziosamente Però ogni tanto se mi lasci un salutino mi fa molto piacere. A presto

  6. Avatar

    meraviglia, sono una drogata dipendente di parmigiano, lo metterei anche nel te a colazione! devo farlo per forza e mi piace l’abbinamento con la crema di piselli o anche peperoni (funghi no che li odio), bello bello, le piantine rinuncio non ho costanza, mi scordo, vado via qualche giorno, ritrovo solo foglie secche! spero passi il freddo perchè son piena di acciacchi! un bacione cara!

    1. ipasticciditerry

      Anche tu? Come me … io però sono vecchietta, tu mica tanto ahahahhh Eh si Lilli, se ti piace il parmigiano li devi fare per forza, sono buonissimi! Ottimi anche con crema di peperoni … Grazie tesoro, a presto

  7. Avatar

    Sei veramente incredibile. Che fantasia. Forse perché è lontano dalla mia “cultura gastronomica” ma non avrei mai pensato a fare un budino con il parmigiano. E io adoro tutti i formaggi, in qualunque modo siano preparati!
    Ho una forma di pecorino toscano regalatomi a Natale (che non ho ancora aperto altrimenti l’avrei mangiata tutta 🙂 ) … chissà … posso sperimentare anch’io …

  8. Avatar

    Terry, amica mia, io non le faccio proprio le prove per la colomba.. so già che farei un disastro e mi limito alle prove di assaggio… anzi, se vuoi chiamarmi, testo volentieri! 😀 Ahaahahah! A parte gli scherzi, non vedo l’ora di ammirare il capolavoro che farai.. aspetto di vedere <3 Questo budino deve essere buonissimo, adoro il parmigiano.. è da provare! Un abbraccio enorme e felice serata! 🙂 <3

    1. ipasticciditerry

      Grazie Vale, quando vuoi l’assaggio di colomba per te, c’è di sicuro 🙂 La ricetta che sto facendo è sempre della mia colomba perfetta, ormai la faccio a occhi chiusi, ne ho un pò da preparare. Questo budino lo devi provare, sono certa ti piacerebbe. Un grande abbraccio a te tesoro, a presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.