Crema di cioccolato con fragole e croccante di pistacchi

Buon lunedì a tutti!

Come avete passato la giornata dedicata alla festa della mamma? Perchè se non siete mamma, siete sicuramente figli e quindi avete una mamma. 😉
Io devo dire la verità quest’anno ho sentito l’emozione di questa festa più degli altri anni. Perchè? direte voi … presto detto.
Mia figlia, ormai trentenne, felicemente sposata, vive quel momento della vita dove si hanno mille cose da fare; tra lavoro, casa, marito e amici … riesce a trovare il tempo per la mamma in una telefonata veloce o qualche invito a cena o pranzo. Io ho fatto fatica ad abituarmi a questo cambio di abitudini.
Quindi ecco l’importanza di questa festa; per me acquista quel pretesto in più per godermela un giorno intero e tenermela vicino come quando era bambina.
E’ giusto e sacrosanto che lei abbia la sua vita, del resto è una fase della vita che abbiamo passato tutti. Poi, non so come, arriva il momento in cui ci si ritrova più spesso con la propria mamma. A me è capitato così. Ora che i miei genitori sono anziani, sento la necessità di stare loro più vicina e quindi mi ritaglio del tempo da dedicargli pur tra i mille impegni di tutti i giorni. Credo sia una ruota che capita più o meno a tutti.
E voi? Siete dei figli nel pieno della vostra carriera che si ritrova nei comportamenti di mia figlia o siete come me, ormai non più giovane con la paura di perdere i propri genitori? Mi piacerebbe conoscervi un pochino di più …
Tornando al tema principale del mio blog vi voglio lasciare un buon dolce, che ho preparato ieri per mia figlia e mio genero, graditi ospiti a pranzo. Dovete sapere che mio genero è intollerante al lattosio e quindi ho preparato questa crema che abbiamo gradito tutti. Ve la propongo, visto che tra gli ingredienti ci sono le fragole, ottime e abbondanti in questo periodo.
Ingredienti per la crema:
1 uovo intero e 1 tuorlo
150gr di zucchero
450gr di acqua
40gr di fecola
10gr di cacao amaro
45gr di cioccolato fondente
per completare il dolce
delle fragole messe a macerare in succo di limone e zucchero a piacere
4 cucchiai di pistacchi in granella
3 cucchiai di zucchero
Procedimento:
il giorno prima preparare la crema perchè va servita bella fredda di frigo. Io ho fatto tutto con il bimby ma potete fare anche a mano, con un pochino più di fatica, vi metterò entrambi i procedimenti:
Con il bimby:
Ho messo nel bimby l’acqua, lo zucchero, la fecola, l’uovo intero e il tuorlo e il cacao. Ho fatto girare a 90° vel.4 per 10 minuti. Ho quinid messo il cioccolato a pezzi e fatto sciogliere girando con la spatola e ho quindi messo nei bicchieri. Fatto raffreddare, coperto con pellicola e messo in frigo.
Senza bimby:
Sbattere l’uovo e il tuorlo con lo zucchero in un pentolino, unire poi la fecola e il cacao, mischiare e poi mettere l’acqua, sempre girando. Accendere il gas e portare a ebolizzione, sempre girando con un cucchiaio. A questo punto spegnere e unire il cioccolato a pezzi e fare come sopra.
Anche le fragole vi consiglio di prepararle il giorno primo, saranno più saporite.
Poche ore prima di servire il dolce, scolare le fragole e rimetterle in frigo coperte fino al momento di servire.
Preparare anche il caramello. Mettere in un pentolino lo zucchero e un goccino di acqua, accendere il fuoco e far sciogliere dolcemente. A questo punto mettere la granella di pistacchio e far caramellare, girando sempre e tenendo controllato perchè in un attimo si brucia! Quindi attenzione.
Al momento di portare in tavola il nostro dolce, distribuire le fragole sopra la crema e il caramello di pistacchi a vostro gusto.
I miei ospiti hanno gradito molto; semplice, veloce e godurioso.
Print Friendly, PDF & Email

34 pensieri su “Crema di cioccolato con fragole e croccante di pistacchi”

  1. Avatar

    Cara Terry, io ho 29 anni. Non sono ancora sposata, ma nel pieno della carriera (oddio, a dirti il vero non é ancora decollata del tutto, ma ci sto lavorando, il che mi costa un sacco di tempo anche post lavoro, poi c’é il blog,…) però mia mamma é la mia migliore amica. Lo é diventata superata la fase adolescenziale. Quando ho ricevuto una brutta botta dalla mia migliore amica che ora non mi rivolge più la parola. Così ho realizzato che l’unica ad esserci sempre é lei. Così appena posso trovo un po’ di tempo per andarcene insieme a berci un caffé o anche solo per fare 2 passi. Mentre la festa della mamma, ormai da alcuni anni, é l’appuntamento fisso in cui io e mia sorella ci ritroviamo in cucina e le prepariamo un pranzetto con i fiocchi dedicato completamente a lei. Però ti dirò che sebbene mia mamma non sia anziana, io una certa ansia ce l’ho sempre… sono fatta cosi, sarà anche per questo che cerco di godermi più momenti possibili con lei ora che é ancora giovane. Baciii
    PS: questa crema le piacerebbe di sicuro. Segnata per la prossima rimpatriata!

    1. Avatar

      E fai bene a godertela Elle!! Brave a farla riposare almeno il giorno della festa della mamma. Se non avete problemi di intolleranza puoi anche farla con il latte la crema. A meno che vuoi farla “leggera” come la mia. Grazie Elle, un bacione

  2. Avatar

    Mamma mia che bontà Terry!! Mi ispira tantissimo…L’unica cosa su cui sono un po’ perplessa sono le fragole condite anche con il limone…Non so perchè ma con il cioccolaot mi dava l’idea che non ci stessero, ma mi fido di te!!!

  3. Avatar

    Io ho passato un week-end fra le pentole, ospiti a casa e tanta allegria.
    Il tuo dolce dev’essere stato buonissimo, cioccolato e fragole si sposano alla perfezione.

  4. Avatar

    Ma veramente Terry hai una “bimba” di 30anni? Caspita!
    Beata te comunque, io figli non ne ho e anche se vivo bene comunque, spesso sento che mi manca qualcosa…
    Una pargoletta con cui fare i biscotti:)
    E’ vero, da qualche tempo anche io sento l’esigenza di stare più vicina ai miei… Sono i miei che si sono “imbizzarriti” e appena possono scappano in Liguria.
    Al mare si sono fatti degli amici pensionati e “gozzovigliano” sei mesi all’anno… abbandonando il nido…loro! Ti pare?
    Tra poco sarò io a dire:questa casa non è un albergo!
    Mi manca mia mamma…
    Va be’… Comunque questo dolcetto con cioccolato,fragola e croccante di pistacchio mette insieme degli ingredienti che io adoro e deve essere buonissimo.
    Ciao!

    1. Avatar

      Grazie Silvia. Eh si la mia “bimba” è una donna, faccio fatica ad accettarlo ma è così! Cerco di godermela nei suoi ritagli di tempo, ha mille interessi fuori dal lavoro e mi ci vedo molto nei suoi comportamenti. Anche io alla sua età non avevo molto tempo per stare con la mia mamma e ricordo che lei se ne lamentava sempre. Io non mi lamento e me ne sono fatta una ragione, tanto so che quando ha bisogno, anche solo di un consiglio è sempre da me che viene.
      Per i tuoi genitori meglio così, vuol dire che stanno bene e che si divertono. Capisco anche il tuo desiderio di passare più tempo con loro … scusa ma se la montagna non va a Maometto vai tu alla montagna, noo? Poi in Liguria si sta bene con la bella stagione.
      Un bacione

  5. Avatar

    hai una figlia della mia età Terry! e come mamma mi piaceresti proprio! 🙂
    io sono una figlia molto legata alla mamma ma abbiamo anticipato la festa alla sera del sabato: cenetta a casina nostra per mamma e papà. con tanto di pensierino preparato al ndo con i mei bimbi!
    sono una tenerona! 😀
    ma mai tenera e goduriosa come la tua crema!!!;-)

    1. Avatar

      Grazie Zuccherino. Anche mia figlia è molto coccolona e affettuosa, come me del resto. Infatti “sento” la tua tenerezza e mi piace molto; ti immagino con i tuoi bimbi del nido … che magari gli racconti le bellissime favole che ho letto nel tuo salottino! Brava
      Un abbraccione coccoloso

  6. Avatar

    coppette davvero deliziose e buonissime.ottimo l’abbinamento..anche io facico parte della seconda categoria, mamma ma piena di necessità amncora per la sua mamma

    1. Avatar

      Ciao Lucy, grazie. Questa è una paura che ho acquisito negli ultimi tempi, dove mi rendo conto di quanto sono invecchiati. Ogni tanto mi fanno prendere dei bei spaventi, uno con il cuore, l’altra con i suoi perenni dolori! Io cerco di godermeli più che posso, anche se ci vuole tanta pazienza.
      Buona giornata

  7. Avatar

    Ciao a tutte,io al momento sono solo mamma,in quanto la mia non c’e l’ho più.Ora mi godo le mie figlie e basta!
    Buono questa crema di cioccolato e fragole,i pistacchi poi, danno quel tocco in più…

  8. Avatar

    Eccomi finalmente, anche da te!!!!!!!!
    Cioccolato e fragole… mmmmmmmmmmmmmmmm! che bontà!
    E bella anche la presentazione nelle coppe!
    Terry cara, la tua passione trapela dalle tue parole, dall’entusiasmo con cui racconti le ricette…; grazie per condividere tutto ciò anche con noi!
    Un bacio!

    p.a. al momento sono come tua figlia…:))))))))
    pp.ss. sto aspettando impazientemente i tuoi Buondì! 😀 😀 😀

    1. Avatar

      Ciao M.Teresa! Per me è sempre una gioia trovarti! Mi fai impazzire con i tuoi commenti in giro … Grazie, sono contenta che ti piacciano le mie coppe.
      Non trascurarla la tua mammina, magari gli manchi 😉
      Buondì pronti, più tardi li posto.
      Un bacionisssimo!!!

  9. Avatar

    Io sono nella fase di figlia impegnata e di mamma… In tutto ciò, mi dimeno tra lavoro, casa, figlio, marito, famiglie annesse e connesse, blog… E come si suol dire, barcollo ma non mollo… ;o)
    Delizioso questo tuo dolce!!! La crema sicuramente la proverò, perché mi ispira molto!!! :o)
    Complimenti e buona serata,
    Lory

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.