Dolci – Crostata al cacao con pere

Scende: lieve, silenziosa e magica. Imbianca tutto e sembra tutto sospeso some in un sogno. Per me è sempre stata una magia la neve. Ricordo da bambina passavo le ore a vederla scendere dalla porta finestra del balcone e la cosa che mi ha sempre stupito è il silenzio. Avete fatto caso al silenzio che c’è quando nevica?
Questa mattina sentivo gli spartineve che passavano rumorosi sotto casa, mentre ancora ero a letto, forse spargevano il sale … a parte il loro rumore non si sentiva altro. Nessuna macchina, nessun passero che cinguettava, nessun vicino che si muoveva sopra la mia testa … magia!
Ho aperto la finestra e il bianco mi ha accecata, lei scendeva silenziosa e lieve, il campo da calcio di fronte casa mia era già tutto bianco. All’orizzonte quella foschia tipica di quando nevica. A me piace la neve, mi piacerrebbe però che i miei cari non si trovino bloccati per le strade … invece oggi sarò in ansia a pensare a loro che vanno a lavorare e avranno una giornata complicata per via della neve.
Bando alle ciance questa mattina vi voglio presentare una bella crostata, facile e veloce ma di grande effetto. La ricetta arriva da un corso di cucina che ho fatto qualche anno fa. Un corso dove in realtà non ho imparato niente di nuovo, forse era per principianti e io non lo ero, comunque è stato un regalo e l’ho gradito lo stesso.
E’ una torta golosa ma non stucchevole, potrebbe anche essere accompagnata con della panna montata a lato oppure un cucchiaio di crema pasticcera. Provatela e poi mi direte.
Devo scusarmi ma non ho una foto della torta finita perchè l’ho portata ieri a casa di amici e tra una chiacchiera e l’altra mi sono ricordata di fare le foto solo dopo averla mangiata!!
Comunque si vede l’interno e forse è più importante che vedere la torta intera 😉
Ingredienti per una tortiera da 26cm: (per 12 persone circa)
350gr di farina 00
25gr di cacao amaro
200gr di burro
120gr di zucchero
1 uovo
800gr di pere kaiser o decana
alcuni biscotti secchi (io ho usato i miei Cantucci)
Procedimento:
Ho fatto la frolla con la farina, il cacao, lo zucchero, l’uovo e il burro. Velocemente con le mani, per non smollare troppo il burro.

Ho fatto un panetto che ho poi diviso lasciando da parte un terzo.

Il resto l’ho steso sopra la carta forno con il mattarello e poi messo la carta con sopra il mio impasto steso dentro la teglia. Io ho usato una teglia usa e getta. Non è necessario mettere il panetto in frigo, metterete dopo l’intera torta.

Ho tagliato le pere sottili, dopo averle lavate e sbucciate.
Ho messo i miei biscotti in un sacchetto tipo cucki e  frantumato con un pestacarne.
Ho messo i biscotti sopra la mia frolla stesa, sopra ancora ci ho messo le pere sistemandole e distribuendolo su tutta la superfice della torta.
Ho poi steso la frolla tenuta a parte e ricoperto chiudendo i bordi e creando una piccola corona.
Ho chiuso la teglia dentro una busta per alimenti e posizionato in frigo.
Io dovevo uscire e l’ho lasciata in frigo per qualche ora, però sono sufficenti 30 minuti. La crostata è più buona se mangiata il giorno dopo averla sfornata perciò regolatevi con i vostri tempi.
Ho poi infornato a 180° per circa 1 ora e mezza. Siccome è scura state attenti a non bruciarla. Vi renderete conto che è cotta dal profumo e dal fatto che si stacca dai bordi. Se vedete che tende a bruciarsi, abbassate un pochino il forno.
Quando è fredda si può spolverare di zucchero a velo che è sempre un bel vedere.
Con questa ricetta partecipo al contest di Mani amore e fantasia La cucina passo passo

 

Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Dolci – Crostata al cacao con pere”

  1. Avatar

    Anche da me sta nevicando. A me piaceva molto di più la neve quando ero piccola, proprio perché la guardavo dalla finestra ed era una magia lo scendere e il volteggiare dei fiocchi. Adesso non mi piace più: treni in ritardo, strade bloccate, gente sempre nervosa, insomma solo disagi.
    Però mi piace tantissimo questa torta che mangerei proprio volentieri, anzi la fetta che è rimasta quasi quasi…….. 😀
    Buon lunedì!

  2. Avatar

    Anche quì nevica Terri! E spero che nevichi tanto da impedire alla prof di venire a fare l’esame domani, ma non abbastanza da impedirmi di prendere un aereo mercoledì mattina 😀 Voglio troppo? Forse 😀
    La tua crostata è fenomenale! Quel ripieno è da svenimento :O

    1. Avatar

      Ciao bella, hai ragione la neve è bella ma vederla da dietro le finestre … dover uscire per le strade è complicato.
      Grazie per la torta, dopo ne pubblico un altra sempre pere e cioccolato ma diversa 😉

  3. Avatar

    Torta bellissima ..io pure ne ho fatta una con le pere ma la devo pubblicare ho trovato uno stampo particolare ….la tua crostata fa venire voglia di mangiarne una grossa fetta…..
    Oggi pomeriggio dalle 5 alle 7 per fare 6 km…un delirio sulle strade tutti fermi e poi tutte quelle discese e salite …una paura,,,, tante macchine slittavano e tante erano ferme ,,,,,sono arrivata a casa con le gambe anchilosate…sono a pezzi..ciao cara un abbraccio

    1. Avatar

      Penso che oggi tu sia rimasta a casa … con tutta la neve che c’è!!
      Immagino i disagi ieri nel pomeriggio. Comunque solo qui da noi perchè a Milano le strade sono pulite!
      Anche io dopo ne pubblico un altra con il ciocco e pere, credo ancora più golosa di questa.
      Aspetto anche la tua.
      Un bacione

  4. Avatar

    Io che l’ho assaggiata
    confermo
    era proprio una bontà……..
    era talmente la voglia di mangiarla che nessuna si è ricordata di dire a Terry di fare la foto prima di tagliarla
    bravissimaaaaa…….come sempre del resto
    Anna

  5. Avatar

    Ciao Terry!!! Questa torta s’ha da fare…:)))))
    Guardando la foto super goduriosa, mi viene un dubbio: posso usare le pere Abate??? Grazie per la risposta!
    Un abbraccio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.