Dolci – Torta farcita alle nocciole

24 Comments

Torta farcita alle nocciole. Forse non è esatto dire: farcita alle nocciole … anche perché ho usato una dose di Camy cream, ricetta datata di Doretta, dei tempi di cookaround, con aggiunta di crema di nocciole e di wafer alla nocciola.

Poi l’ho farcita con delle nocciole in granella ed ecco perché ho deciso di chiamarla così, perché comunque l’ingrediente principale della torta, è proprio la nocciola. Voi chiamatela come vi pare ma fatela, perché è buonissima.

Per la base ho preparato un Pan di Spagna al cacao, usando una teglia da 24 cm. Potete anche usare uno stampo da 22 e dividere la torta in tre parti, anziché due, come ho fatto io. Questo se volete una torta più alta, come preferite.

Io, per problemi di intolleranza ho usato tutti prodotti senza lattosio. Se la volete anche senza glutine, basterà usare della farina di riso, al posto della farina 0. Così avrete un dolce senza lattosio e senza glutine.

Come sempre c’è qualche pasticcio nella decorazione … l’ho cambiata strada facendo, perché non mi soddisfava. Però, ormai lo sapete, i miei sono pur sempre “pasticci” … di Terry ma pasticci. :) Ecco la ricetta: Torta farcita alle nocciole.

Torta farcita alle nocciole (12)

Ingredienti per 10/12 persone

Per il pan di spagna al cacao

4 uova

160 g di zucchero

140 g di farina (se la volete gluten free va bene anche la farina di riso)

30 g di cacao amaro

1 pizzico di sale fino

 

Per la camy cream alle nocciole

500 g di mascarpone (per me senza lattosio)

250 g di panna da montare (per me vegetale)

150 g di Latte condensato

100 g di crema di nocciole

 

Inoltre

100 g di wafer alle nocciole

Latte per bagnare il pan di spagna

100 g di cioccolato fondente

Granella di nocciole

 

Procedimento:

Preparare il Pan di Spagna, anche il giorno prima se volete. Setacciare farina e cacao. Montare le uova intere con lo zucchero, fino a rendere un composto gonfio e spumoso, quasi bianco. Aggiungere ora la farina e il cacao setacciati, in precedenza, un cucchiaio alla volta, cercando di non smontare il tutto.

Una volta incorporato tutto, versate nello stampo scelto, prima imburrato e infarinato. Infornare a 160° per circa 30 minuti. Fate comunque la prova stecchino. Far raffreddare bene.

Per la Camy cream gli ingredienti devono essere ben freddi di frigo. Montare la panna, prelevarne due belle cucchiate e tenerle da parte, in frigo. Il resto della panna mettetela un attimo da un lato, al fresco.

Montare il mascarpone e aggiungere a filo il Latte condensato. Una volta pronte le due montate, unirle tra di loro, facendo attenzione a non smontare tutto.  Aggiungere anche la crema di nocciole, facendo sempre attenzione alla montata.

Dividere in due parti questo composto e a una parte unire i wafer alla nocciola, sbriciolati grossolanamente con le mani e l’altra parte lasciarla così.

Tagliare in due o in tre, a seconda della teglia che avrete utilizzato, il pan di Spagna. Bagnare la prima parte con il latte (se preferite potete preparare anche una bagna alcolica, con acqua zucchero e liquore che preferite) Versare la crema con i wafer, creando un bello strato alto, quanto la base di pan di spagna.

Torta farcita alle nocciole (0)

Coprire con l’altro disco di pan di spagna girato sottosopra, bagnare ancora con latte e sopra versare la crema rimasta. Livellare bene. Sciogliere il cioccolato fondente e unire la panna tenuta da parte all’inizio.

Con l’aiuto di un sac a poche, decorare con il cioccolato i lati e cospargere con granella di nocciole a piacere.

Torta farcita alle nocciole (1)

Torta farcita alle nocciole (3)

Torta farcita alle nocciole (6)

Questo dolce l’ho fatto in occasione del compleanno della mia mamma che ha compiuto la bellezza di 80 anni! La mia mammotta, come la chiamo io. 80 anni sono un traguardo importante.La mia mamma è una persona eccezionale, che ha cresciuto cinque figli, pur lavorando come operaia, su una catena di montaggio.

Un lavoro duro, faticoso ma che non le ha tolto la voglia di crescerci e amarci e coccolarci. Tante delle cose che so fare in cucina le ho imparate da lei. Ma da lei ho imparato sopratutto la cosa più importante; dare il giusto valore alle cose. Amare la famiglia. Con il suo esempio, la sua tenacia, il suo sacrificio ci ha insegnato ad amarci.

Io ringrazio il cielo di averla ancora qui e spero ci resti per tanto altro tempo ancora. Ti amo mamma ♥

E voi siete tornati dalle vacanze? Avete ripreso il vostro tran tran? Da noi le temperature sono ottime, calde di giorno e fresche di sera. I fuochi si riaccendono. Si mangiano volentieri cose non più fredde. Da voi come sono le temperaure?

Con questo è tutto, spero siate tornati e vi aspetto numerosi per raccontarmi di voi. Buon inizio di settimana a tutti e ….

Godetevi la vita perchè è una sola e non va sprecata.

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

24 Responses to “Dolci – Torta farcita alle nocciole”

  1. Lilli nel paese delle stoviglie

    augurissimi alla tua mamma, un bellissimo traguardo da festeggiare con una torta spettacolare, amo tutti gli ingredienti che hai usato! io ancora in montagna, tempo bruttino e freddo, infatti magari torno a breve, un abbraccio!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Aspetta, pare arrivi una nuova ondata di caldo … per la mia gioia e non per la tua :) Grazie mille Lillì, si un gran bel traguardo, 80 anni e non sentirli, almeno mentalmente. Il fisico purtroppo la fa tribulare un pò Un grande abbraccio anche a te

      Rispondi
  2. Chiara

    tanti auguri alla tua mamma e complimenti a te, una torta nata per festeggiare alla grande !Un bacione

    Rispondi
  3. Mary Vischetti

    Terry, la torta che hai fatto per la tua mamma è stupenda e sicuramente una vera golosità! La mamma è sempre un punto di riferimento, a qualunque età…Ancora tanti auguri!
    Baci,
    Mary

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Verissimo Mary, speriamo resti qua ancora un pò. Un bacione e grazie mille

      Rispondi
  4. rosalba

    Ma quali pasticci, sei bravissima e questa torta è strepitosa! 😘

    Rispondi
  5. notedicioccolato

    alla faccia dei pasticci tesoro bello, questa torta è un tripudio di golosità e la tua mamma l’avrà sicuramente apprezzata moltissimo. le faccio tanti tantissimi auguri con tutto il cuore e a te un abbraccio stritoloso. buona settimana

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, quello si. Mi piacerebbe una volta fare un piatto perfetto, senza sbafi … voi siete troppo buone. Grazie mille tesoro, un grande abbraccio a te

      Rispondi
  6. zia consu

    Che meraviglioso traguardo e che splendida torta ❤️

    Rispondi
  7. Daniela

    Tantissimi auguri alla tua mamma!!!! Un bel traguardo ^_^
    La mia mamma li farà l’anno prossimo!
    Hai preparato una torta meravigliosa e…pasticci? ma dove???? io non ne vedo nemmeno mezzo. Vedo solo una torta preparata con tanto amore per una persona mooolto speciale <3
    Piano piano arrivo, le mie vacanze sono state molto casalinghe, nel senso che non sono mai andata molto lontano, ma mi sono impigrita :-))
    Un bacio e buona settimana

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Le decine bisogna sempre festeggiarle per bene, se sono ottanta poi! Allora anche voi l’anno prossimo festa grande. Certo, la torta l’ho preparata con tutto l’amore che provo per lei, nonostante tanti battibecchi, guai chi me la tocca! Però voi siete troppo buone, è piena di difetti :) Ma si, prenditela comoda, se puoi, avrai tutto il resto dell’anno per correre. Un bacione grande, anche a te

      Rispondi
  8. Damiana

    Auguri alla tua mammotta super!Speciale lo è sicuramente,visto la persona meravigliosa che sei,tu e la tua splendida famiglia.Senti Ricciolo’,dalla vacanza vera e propria io sarei pure tornata,ma abitando vicino al mare,lo riabbraccio spesso…latitero’ ancora un po’,d’altronde qui amica,fa ancora caldo,non come i giorni scorsi,ma in certi orari vado ancora di condizionatore.
    E prima di abbracciarti,mi faccio la mia fetta nocciolosa e me la gusto beatamente,facendovi ancora tanti auguri.😘 È una bomba Divina

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Sai perchè la chiamo mammotta? Perchè era una donna alta, come me e invecchiando si è abbassata. Se poi metti che non è proprio un fuscello … ecco che mammotta gli sta benissimo. Grazie Damy, sei sempre tanto carina. E fai bene a godertelo fino in fondo il mare, visto che hai la fortuna di averlo! Anzi, sai che ti dico? Goditelo pure per me che mancano ancora un pò di giorni, prima che ci possa andare. Un abbraccio grande grande Damy

      Rispondi
  9. Silvia Brisi

    Tantissimi auguri alla tua mamma e che dire del dolce, davvero buonissimo!! Brava Terry, un dolce del genere mi sa proprio di torta delle feste!! Io sono ancora in campagna ma rientrerò penso Venerdì, Lunedì riprendo il lavoro e nel we volevo essere a casa per rimettermi nell’ottica del rientro!! Un bacione grande e buon proseguimento di settimana!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, infatti è un dolce morbido, al cucchiaio, goloso e scenografico. Già finite le vacanze? Spero ti sia riposata per bene. E’ sempre dura riprendere i ritmi. Grazie, un bacione anche a te. A presto

      Rispondi
  10. La mia famiglia ai fornelli

    che meraviglia questa torta! sarà buonissima!

    Rispondi
  11. annalisa

    Questa torta è bellissima e deve essere non buona ma squisita!!!Ancora auguri alla tua mamma e brava sempre a te !!Baci cara

    Rispondi
  12. Gunther

    Tanti auguri alla mamma per iniziare, essere un esempio per i figli questo è importante nella vita più che la parole sono i fatti, il concreto.
    Fai sempre della torta che sono un capolavoro sarà una mamma contentissima

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si, sono d’accordo con te. Infatti anche io cerco di essere un esempio per mia figlia e spero di riuscirci. Non è facile fare i genitori e non esistono manuali, bisogna improvvisare e sperare di fare bene. Grazie mille Gunther, sono contenta ti piaccia la mia torta.

      Rispondi

Leave a Reply