Gnocchi alla romana

Dopo tutti questi dolci sul mio blog, era giusto arrivasse anche un primo piatto. E cosa posso presentarti? Degli Gnocchi naturalmente ma questi sono diversi, te lo spiego sotto. Sul mio blog si possono trovare ricette di diverso genere ma la mia specialità restano sempre i lievitati, mia grande passione. Andando in ordine potrei dire, primo i lievitati, dolci e salati, in prevalenza con la pasta madre. Secondo: i primi piatti, che siano pasta, gnocchi o torte salate e pasticci … questo è ciò che trovi nella maggior parte delle mie ricette. Se fai attenzione al mio archivio trovi pochi secondi piatti, sopratutto di carne. Non perchè non la cucini, mio marito ama la carne … io invece sono stata vegetariana fino a vent’anni fa. Poi sono stata costretta a inserire la carne nella mia dieta ma davvero ne mangio sempre piccole porzioni, una o due volte la settimana. Proprio non mi piace la carne. Per me un pranzo ideale sarebbe: un bel primo piatto, con tante buone verdure e un bel dolce. Basta, io sono a posto. Tienilo presente se mi vuoi invitare a pranzo ahaahahhh. Basta stupidate, veniamo alla ricetta di oggi.

Hai mai fatto gli Gnocchi alla romana? Nooooo? Allora li devi provare. Sono fatti con un impasto di semolino di grano duro, quello fine fine, con latte, uova e grana. In genere si condiscono anche solo con burro e parmigiano, gratinati poi al forno. A me piacciono anche con un ragù di verdure di stagione. Questa volta ero rimasta senza piselli e allora ho usato dei fagioli borlotti, già cotti, che ho aggiunto insieme alle verdure, negli ultimi minuti di cottura. Potete usare le verdure che più vi piacciono. Secondo me anche in bianco, senza pomodoro, viene un ottimo ragù di verdure. La ricetta arriva direttamente dal libro bimby sulle verdure. Io di mio cambio solo le verdure, a seconda della stagione. Volete la ricetta? Ok, ecco i miei Gnocchi alla romana con ragù di verdure.

Gnocchi alla romana con ragù di verdure (16)

Ingredienti per 4 persone:
per gli gnocchi alla romana
500 g di latte
125 g di semolino
20 g di grana
10 g di burro
1 tuorlo
sale
noce moscata

Per il ragù di verdure:
1/2 cipolla bianca piccola
100 g di carote a filetti
80 g di pisellini sgranati
200 g di zucchine
20 g di burro
30 g di grana
25 g di brodo vegetale (oppure di acqua e un cucchiaino di dado granulare)
sale
olio

Procedimento:
con il bimby
Versare nel boccale il latte, il sale, il burro, la noce moscata 10 minuti/100°/velocità 2. Impostare di nuovo 7 minuti/90°/velocità 2 e versare il grana, il tuorlo, il semolino con le lame in movimento e spatolare verso la fine. Stendere il composto sopra il tagliere della polenta, cercare di renderlo pari prima con un cucchiaio e poi con le mani. Lasciar raffreddare.

senza bimby
Scaldare il latte con sale, burro e noce moscata e quando arriva a bollore versare, sempre girando, prima il tuorlo, poi il grana e infine il semolino. State attenti a non formare grumi e cuocere per almeno 10 minuti, sempre mescolando. Stendere su un piano e lasciare raffreddare.

Per il ragù di verdure:
Tagliare le verdure a filetti, dopo averle pulite e lavate. Mettere la cipolla nel bimby 5 secondi/velocità 6. Aggiungere l’olio e tutte le verdure, il brodo e cuocere 10 minuti/100°/velocità soft/lame contrarie. Aggiustare di sale.
Se non avete il bimby fate la stessa cosa a mano e in una padella antiaderente, con il coperchio. Assaggiate perchè potrebbero volerci dei minuti in più. A me le verdure piacciono croccanti, tenete presente che poi vanno ancora in forno per finire la cottura.
Intanto che il sugo cuoce, tagliare a rondelle il semolino, ho fatto il primo strato con tutti i ritagli, cosparso con qualche cucchiaio di ragù, pochi fiocchetti di burro e grana. Sopra mettere i dischi più belli in maniera ordinata, sopra ancora ragù, fiocchetti di burro e abbondante grana grattugiato.

Gnocchi alla romana con ragù di verdure (20)
Cuocere in forno a 180° per circa 20 minuti. Non fateli indurire in forno, devono solo amalgamarsi i sapori.

Gnocchi alla romana con ragù di verdure (18)Sono davvero golosi, variopinti e profumati, si sciolgono in bocca!

Gnocchi alla romana con ragù di verdure (19)

Con questa ricetta chiudo la settimana. Provali anche per domenica, è un ottima alternativa di primo piatto. Lo puoi preparare in anticipo e infornare all’ultimo momento. Così domenica puoi dormire un pò di più e hai già il pranzo pronto.

Buon fine settimana, goditi la vita perchè è una sola.

Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Gnocchi alla romana”

  1. Certo che li conosco.. essendo romana! anche se dico la verità.. li ho fatti e mangiati per la prima volta mesi fa.. Mi piace molto la tua versione con un buon ragù di verdurine.. baci e buon w.e. :-*

    1. ipasticciditerry

      Ecco, quindi da romana è giusto che tu li conosca … Si, provali con le verdure. Credo riescano a dare il meglio di sè. Grazie e una buona domenica a te

  2. Terry cara passo al volo per lasciarti un saluto e ringraziarti per il tuo affetto e la tua presenza. Scusami per la latitanza…ma sono stati giorni molto molto impegnativi…già sai.
    Ti abbraccio forte e ti auguro un buon weekend ! <3
    p.s. Io amo gli gnocchi, quelli alla romana, però, non li ho mai provati…ma mi intrigano tanto 😉

    1. ipasticciditerry

      Lo so, tranquilla. Spero vada sempre meglio. Ti ringrazio per essere riuscita a passare, anche di corsa. Questi segnali e provali, appena puoi. Sono certa ti piacerebbero e poi chissà che belle foto faresti!! Un bacione tesoro

  3. Buonissimi!!! Sai che li faccio anche io con le verdure?? Proprio perchè li adoro ma la versione classica con solo burro e parmigiano non mi piace li arricchisco sempre con tante belle verdure e sono sempre buonissimi!! Comunque se venissi a pranzo da me saresti a cavallo, le mie pietanze preferite sono tali e quali alle tue e nello stesso ordine!! Un bacione cara e buon we!!

    1. ipasticciditerry

      A te non piace il formaggio … ci credo! Se li fai burro e basta non rendono al meglio. Lo so … chissà che un giorno magari non ci si sieda a tavola io e te, sarebbe bello. Un bacione a te tesoro

  4. Semplicemente fantastici, io adoro gli gnocchi alla Romana! Cara Terry, appena trovo un attimo di tempo li provo, con queste verdurine poi…che delizia!
    Come sempre bravissima!
    Un dolcissimo abbraccio e felice week-end!
    Laura<3<3<3

  5. buonissimi una vita che non li faccio, anche io primo e dolce e son contenta, al massimo pesce, la carne ne mangio poca, preferisco un succulento primo e un dolcetto, mamma che voglia di gnocchi mi sta venendo, buon week end terry qua già diluvia!!

    1. ipasticciditerry

      Che tempaccio oggi cara Lillì! Hanno fatto giusto in tempo a fare i carri di carnevale ieri … meno male, altrimenti sai la delusione dei bambini? Grazie cara, questi provali allora, sono certa ti piacerebbero.

  6. Mi accogli bene come prima visita nel tuo angolo, perchè gioco in casa con gli gnocchi alla romana, abitando nella capitale! 😉 Questa ricetta è una coccola da sempre per me, non c’è un inverno in cui non appare sulla mia tavola condita con verdure di stagione!
    Sorrido perchè anche la lista dei miei secondi piange sul blog, sono pochissimi in confronto alle altre categorie… si sentono soli, poverini… dovremmo unire le forze per farli aumentare! 🙂

    1. ipasticciditerry

      Bene, sono contentissima di trovarti, qui nel mio salottino. Benvenuta Francesca e grazie. Ma anche no dai … in fondo chi viene nei nostri blog conosce i nostri gusti e gli sta bene anche così…. mi dico sempre che devo pubblicare un pò più di secondi piatti ma niente, alla fine fotografo sempre e solo lievitati o primi ahahahh.

  7. ahahha..io sono come te, quindi se un giorno avremo il piacere di mangiare insieme non avremo problemi 😛
    Gli gnocchi alla romana li conoscevo solo nella versione in bianco..con questo ragù di verdure acquistano un sapore inestimabile 😛 Complimenti Terry e felice we <3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *