Gnocchi rosa con verdure

Avevo già provato a fare della pasta con la barbabietola e ci era anche piaciuta molto, Qui trovi la ricetta, se vuoi provarla. Questa volta invece ci ho fatto degli gnocchi. Se devo trovare un difetto, dovevano essere più piccoli, proprio delle chicche, la prossima volta aggiusterò il tiro. Per il resto sono buonissimi. Ho deciso di condirli con i due peperoni gialli, frutto del mio orto balconaro e le immancabili zucchine, oltre a patate, cipolla e carota. Vi metterò il totale in grammi delle verdure ma potete anche variarle e usare altri ortaggi a vostro piacere. Il risultato è un piatto molto colorato e allegro, per rallegrare le nostre giornate. Ecco qua i miei Gnocchi variopinti.

Gnocchi rosa con verdure (14)

Ingredienti per tre persone:
per gli gnocchi
100 g di barbabietola rossa (già cotta e pelata)
300 g di farina 00
120 g di ricotta vaccina
50 g di semola di grano duro

Per il sugo
400 g di verdure miste al netto degli scarti
Una cipollina piccola
Poco olio extra vergine di oliva
30 g di burro
Prezzemolo e basilico tritato
Parmigiano

Procedimento:
Io ho usato il bimby ma potete usare anche un normale mixer. Mettere la barbabietola a pezzi nel boccale e tritare 30 secondi vel 7. Aggiungere la farina 00, ancora 1 minuto a vel. 9. A questo punto aggiungere la ricotta e la semola, richiudere e impastare 2 minuti, funzione spiga. Otterrete un composto simile a questo. Formare una palla, coprirla con la pellicola e far riposare per circa 15 minuti.

Gnocchi variopinti

Occuparsi ora del sugo. Io ho tagliato tutte le verdure a striscette piccole, circa 3 o 4 cm di lunghezza. Ho usato peperoni, zucchine, patata e carota. Tra l’altro i peperoni erano i miei, del mio Orto balconaro.

Gnocchi rosa con verdure (1)

Ci stanno bene anche piselli o fagiolini … insomma qua usate le verdure che volete e cucinatele a seconda della loro tenerezza. Quindi mettere in una larga padella un giro di olio extra vergine di oliva, aggiungere la cipollina affettata sottilmente e far scaldare appena, aggiungere tutte le verdure, salare e far saltare velocemente. Coprire e lasciar cuocere per qualche minuto. Regolatevi secondo il vostro gusto, a me piacciono croccanti le verdure. Se vi piace aggiungete anche del pepe.

A questo punto preparare gli gnocchi, tirando dei rotolini, poco alla volta. Da questi tagliare dei tocchetti e arrotolarli tra le mani, formando delle piccole palline, grando come delle nocciole per intenderci. Formare tutti i vostri gnocchi.

Gnocchi rosa con verdure (10)

Gettarli a cuocere in abbondante acqua salata in ebollizione. Sono pronti dopo un paio di minuti da quando verranno a galla. Anche qui ognuno si regolerà in base al proprio gusto. Scolarli direttamente nella padella delle verdure, aggiungere la noce di burro e il trito di erbe. Far saltare velocemente per far amalgamare il tutto. Servire gli Gnocchi variopinti, accompati da parmigiano grattugiato. Qua ci sta benissimo. Provateli perché sono davvero belli e buoni.

Gnocchi rosa con verdure (15)

Buona continuazione di settimana, a presto.

Print Friendly, PDF & Email

22 pensieri su “Gnocchi rosa con verdure”

  1. Avatar

    Ma sono bellissimi, davvero variopinti!! E che buoni! La barbabietola regala davvero un buon sapore e il sugo che hai scelto ci si sposa benissimo!!
    Ti abbraccio forte Terry!! Buona serata e un bacione!!

    1. ipasticciditerry

      Vero? Davvero molto allegri e colorati e con tante buone verdure, come piacciono a me. Ricambio il tuo abbraccio tesoro, un bacione

  2. Avatar

    Che buoni Terry! Questi gnocchetti sono davvero interessanti! Non ho mai provato a prepararli con la barbabietola, li trovo davvero originali 🙂 e che belle le verdure del tuo piccolo orto! Un primo piatto da provare. Un abbraccio, Leti

    1. ipasticciditerry

      Si si, delle verdure ero molto orgogliosa. Pensa che sono rimasti tre peperoni appesi alla pianta ma non sono maturati … è arrivato il freddo e pace. Provali questi gnocchi, sono proprio delle piccole chicche, che si sciolgono in bocca. un abbraccio a te Leti

    1. ipasticciditerry

      Aahahahahh golosona! Grazie gioia mia, sei sempre carina. Allora li farai alla piccola Ludovica l’anno prossimo. A lei piccolini però 🙂 Un bacione

  3. Avatar

    Ora che mi ci fai pensare ho fatto anch’io gli gnocchi alla barbabietola qualche tempo fa (e mi sa che ancora non ho neanche pubblicato la ricetta). Io avevo usato un procedimento diverso, magari la prossima volta provo con il tuo… 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.