I miei Pancakes alla ricotta per il club del 27

I miei Pancakes di ricotta per il club del 27. Eccoci con il primo appuntamento dell’anno con il Club del 27, costola di MtChallenge, che tutti conoscerete. Questo mese l’argomento è Start, come partire con il piede giusto per affrontare la giornata, cioè la colazione. E vi pare che potevo lasciarmela scappare? Certo che no! Ho scelto questi Pancakes alla ricotta, perchè mi incuriosiva il sapore della ricotta all’interno dell’impasto e poi perchè a me la ricotta piace molto, come sapete bene, voi che mi seguire sempre.

La ricetta è di Cinzia Martellini Cortella, sono semplici, soffici e saporiti. Io vi consiglio una composta di mirtilli che io avevo ancora in frezeer, residuo del dono prezioso della mia amica Silvia. Ma sono buonissimi anche con il classico sciroppo d’acero o della semplice crema al cioccolato, come volete. Con queste dosi ve ne vengono 8/9 tondi di circa 10 cm. Potete comunque dargli la forma che preferite. I miei Pancakes di ricotta per il club del 27

QUI trovate tutte le ricette degli altri miei compagni per una partenza Start

Ingredienti:

130 g di mirtilli freschi o una tazza congelati

1 cucchiaino di succo di limone

2 cucchiai di zucchero

65 g di farina

1/ 4 di cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino scarso di bicarbonato di sodio

120 g di ricotta (per me vaccina)

2 albumi di uova

60 g di latte

1 pizzico di sale fino

1 cucchiaino di olio di semi per cuocere

Procedimento:

Semplicissimo: per prima cosa se la fate, preparare la composta di mirtilli, mettendoli in un pentolino, con il succo di limone e uno dei due cucchiai di zucchero della ricetta. Portare sul fuoco e quando prende l’ebollizione, tenere girato per qualche minuto, fino ad avere una giusta consistenza, non troppo soda magari… come è successo a me. Mettere in una ciotolina e tenere da parte.

In una ciotola mischiare farina, il restante zucchero, il lievito, il bicarbonato e il pizzico di sale. Mescolare bene gli ingredienti con un cucchiaio. In un altra ciotola mettere la ricotta, il latte, gli albumi e sbattere bene. Unire questa parte liquida alle polveri e mischiare bene, fino a ottenere un composto omogeneo.

Ungere con l’olio una padellina antiaderente, versare un bel cucchiaio di composto, dare una forma tonda (magari meglio della mia :() lasciar cuocere a fuoco basso, per qualche minuto. Quando vedrete delle bolle in superfice, girate delicatamente il pancake, aiutandovi con una spatola. Cuocere anche dall’altro lato, per un paio di minuti.

Cuocere così tutti i pancakes, fino a esaurimento della pastella. Servite con la composta di mirtilli o come volete.

In alternativa potete mettere una cascata di sciroppo d’acero, buonissimi comunque

Direi che il tema di questo mese è proprio una mia passione; io non rinuncio mai alla colazione, nemmeno adesso che sto cercando di tenere a freno le calorie. Passato un buon weekend? Io non ero proprio in piena forma, una tosse fastidiosa mi opprime e mi infastidisce. Sono comunque mali di stagione e spero presto arriverà la primavera.

Vi auguro un buon inizio di settimana a tutti, a presto.

Print Friendly, PDF & Email

36 pensieri su “I miei Pancakes alla ricotta per il club del 27”

  1. Avatar

    Le ricette di Cinzia sono una garanzia e non sarebbero potute cadere in mani migliori delle tue. Mi hai fatto venire voglia di fare di nuovo colazione
    Un abbraccio grande e buon inizio settimane

  2. Avatar

    Io metto sempre o ricotta o yogurt, trovo che vengano molto più soffici e leggeri. Anche per me la colazione è sacra, è il pasto che amo di più e a cui non potrei mai rinunciare. Sento che proprio il corpo ne ha bisogno, se la salto divento cattivissima e di pessimo umore.
    E i pancakes sono una super colazione per me perchè sono associati alla domenica. Mi piace farli sopratutto quando ho le bimbe a casa, loro li adorano e si divertono a farli insieme

    1. ipasticciditerry

      Idem come te, la colazione non si tocca! Anche adesso che sto cercando di tenere un pochino a freno le calorie, al dolcetto della colazione non rinuncio. Piuttosto allungo il periodo della “dieta” ma il mio dolcetto mattutino non me lo toglie nessuno! Si, anche io li preferisco la domenica, perchè quel giorno devo prendere una vitamina a stomaco vuoto e una mezz’ora prima di colazione, perciò ho tutto il tempo per prepararli.

  3. Avatar

    Quanto mi piacciono i pancakes, proverò con la ricotta e sicuramente con quella deliziosa composta di mirtilli sono ancor più invitanti!!!
    Auguri per la tosse…..
    Baci

  4. Avatar

    Io associo i pancake alla giornata di riposo che ho (di rado)
    Mi piace prepararli con calma e gustarli comodamente con tanto sciroppo d’acero e frutta. Diventano invece una delle cose che amo mangiare di più quando sono in viaggio.
    Ci metto lo yogurt di solito, ma la tua variante mi convince. ☺️

  5. Avatar

    Terry anche per me la colazione è sacra e la domenica è sempre pancake per tutti! Aggiungo spesso la ricotta oppure lo yogurt, soprattutto quello greco, mi piace tanto la consistenza che conferiscono questi latticini. La tua proposta mi ispira assai …Ricetta segnata! Riguardati carissima, anch’io sono stata acciaccata e questi mali di stagione sono insidiosi.
    Un abbraccio forte,
    Mary

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.