La pasta sfoglia

Buongiorno a tutti!

Ho visto che la ricetta del Pandoro ha riscosso molto successo e ne sono davvero contenta. Penso che ne farò un altro sotto Natale per festeggiare insieme al Panettone e poi stop. Semplicemente perchè è troppo buono e non resisto alla tentazione di mangiarlo … e poi hai voglia a fare il tapis roulant!!
Dunque dopo una bellissima domenica passata con amici, oggi c’è anche un bel sole e anche se fa freddo pazienza, è il suo tempo e dobbiamo rassegnarci all’arrivo del general inverno.
Oggi vi voglio fare un altro passo passo su come faccio la pasta sfoglia. Non fatevi ingannare dalla lunghezza del post perchè è più lungo da spiegare che da fare.
Io uso “il metodo veloce” e se avete fiducia in me e mi seguite sono sicura che ci riuscirete tutti.

Ingredienti:
250gr di burro
250gr di farina 00
87.5gr di acqua gelata
12gr di sale

Procedimento:

Il giorno prima di farla taglio il burro a fettine, lo metto in sacchetto e lo congelo per l’intera giornata.
Il giorno dopo (o la sera, vedete voi. Deve essere ghiacciato) lo metto nel mixer insieme a tutti gli altri ingredienti. Faccio girare fino a quando ottengo uno sfarinato. Lo compatto velocemente con le mani dandogli una forma ovale. Cercate di farlo più velocemente possibile, cercando di toccarlo meno possibile con le mani. Io ho un vantaggio: ho sempre le mani gelate e questo mi agevola notevolmente, perchè la massa non si scalda. Faccio un rettangolo con il mattarello, aiutandomi con poca farina per il piano. Comincio a fare dei giri a tre, giro di 90° gradi e ripeto, questo per 9 volte.
Sono sincera, a volte perdo il conto … perchè magari, come mio solito faccio mille cose insieme. Se vedo che la sfoglia si scalda metto in frigo tra un giro e l’altro. La cosa essenziale è che mantenete un bel rettangolo netto, aiutatevi con la raschia, livellando bene i lati.
Alla fine io lo divido in due parti: una la congelo e la tengo pronta per necessità e l’altra la stendo e la uso a seconda della ricetta che devo fare.
Questa volta ho fatto dei salatini da offrire ai miei ospiti domenica in attesa che le orecchiette fossero pronte.
Ho steso ad altezza di circa mezzo centimetro, formato dei quadratini, a mano con la rotella. Ho tagliato delle striscioline che ho usato per fare i bordi.
Le ho bucherellate al centro perchè in cottura non si gonfino. Ho spennelato solo i bordi con albume di uovo e infornato a 200 gradi per 20 minuri circa. Controllate che non si gonfino al centro altrimenti aprite il forno e bucherellate ancora.
Una volta cotti li ho farciti con del sughetto di pomodoro, scamorza e origano.E rimessi 5 minuti in forno caldo.
 Come vi sembrano? Purtroppo non ho la foto del dopo-forno … mi sono dimenticata 🙂
Potete tranquillamente farcirle di marmellata o di mele o di quello che vi pare. Non è ne dolce nè salata pertanto si presta a torte salate (come Questa ) o sfoglie di frutta dolce.
Print Friendly, PDF & Email

31 pensieri su “La pasta sfoglia”

    1. Avatar

      Grazie mia cara!! Sono davvero contenta che ti piaccia il mio blog, mi auguro sia utile a chi non ha molta pratica, sopratutto con i lievitati naturali.
      Appena ho un momento passo sicuramente.

  1. Avatar

    Terry, allora te lo dico anche qui: ho fatto la tua sfoglia ed è buonissssssima, oltre che facile da fare. Ho preparato una millefoglie domenica scorsa….
    Credo che non comprerò più quella confezionata! Grazie mille, Marilena.

    1. Avatar

      Ohhh grazie Marilena, sono contenta che sei passata. Almeno per chi non ha ancora il coraggio di provare a farla, sentendo la testimonianza di chi l’ha fatta si fa coraggio. Sono sicura che non la comprerai più; è talmente buona e facile che non ne vale la pena.
      Un bacione!!

  2. Avatar

    Ehhh?! Visto? E’ semplice e se ne fai doppia dose te la puoi conservare già divisa in freezer. Poi basta che la tiri fuori, la metti in frigorifero e quando è sgelata la stendi normarlmente. Provare per credere. Grazie Simona, un baciotto e se la fai fammi sapere.

  3. Avatar

    mi sa che non avevo letto, come fai la pasta sfoglia…………….un metodo del tutto diverso da quello tradizionale conosciuto……………..percaso i cornetti li fai con lo stesso procedimento?
    :**

  4. Avatar

    hai proprio ragione………è il tempo che non ho…….appena entro non mi rendo più conto di del tempo che passa……………..però ci sentiamo spesso……………ti farò sapere appena la faccio
    bacini

  5. Avatar

    ciao gioia……………finalmente l’ho fatta……………è fantastica, ancora npn l’ho farcita………ma domani la porto dai miei genitori visto che sarò lì a pranzo……….
    :-*

  6. Avatar

    E’ proprio bella e pratica e veloce. Fate sembrare tutto semplice, voi!! Proverò a farla pure io: sabato ho la festa di compleanno di mia figlia. Speriamo bene!!!!!!!!!!!!

  7. Avatar

    Buon giorno Terry.
    Ho preparato la tua sfoglia per il 1° dell’anno, avevo persone a pranzo e nessuna idea per l’antipasto.
    FACILISSIMA! Non ci credevo neanche io mentre la preparavo! Unico problemino: avevo il forno acceso, quindi la cucina era mooooolto più calda del solito, e, ogni tanto mettevo in frigo.
    I commenti: “Buona questa pasta sfoglia, si sente il burro, deve essere di ottima qualità. Che marca è?”
    E’ venuta sfogliata (per me è già un miracolo) ma un po bassina. Devo dire che mi ero dimenticata il burro nel congelatore dai primi di dicembre e, forse, è stato questo a fare la differenza, o la mia incapacità o che avevo steso la sfoglia troppo sottile, dimmi tu (io opto per la numero 2)
    Grazie ancora e a tutti quelli che ancora sono in dubbio vorrei dire: se è riuscita a me, possono farla proprio TUTTI

    1. ipasticciditerry

      Secondo me può essere che l’hai tirata troppo sottile o che faceva troppo caldo in cucina invece! Non per la tua “incapacità” a cui non credo per niente. Se ti capita un altra volta, mettila un attimo in frigo, anche già in forma. Grazie Dori, sono contenta ti sia piaciuta, hai visto che veloce? Un bacione

  8. Avatar

    La rifaccio di sicuro. Ho pensato di impastarne molta di più e conservarla congelata: una volta scongelata dovrebbe essere pronta in un attimo per tante ricettine golose

  9. Avatar

    scusami se non ti ho risposto prima………….è fantastica ed è piaciuta a tutto………ne ho ancora un pezzetto nel congelatore….grazie
    baci

  10. Avatar

    Ma dai, una sfoglia fatta così mi mancava. Certo che è molto più semplice del procedimento tradizionale! Stavo proprio pensando di fare dei cannoncini salati.. e risparmierei un sacco di tempo. ok, aggiudicata 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.