Marmellata e Canditi di Bergamotto

26 Comments

Marmellata e Canditi di Bergamotto.Siete sopravissuti alla Pasqua e Pasquetta? Per me sono state due giornate bellissime, in tutti i sensi. Il tempo finalmente è stato clemente e ci ha regalato temperature tiepide e un bel sole. La giornata di Pasqua siamo stati a pranzo sul lago con mia figlia e la sua famiglia. E’ sempre un piacere stare con i miei bimbi e il lago era di una bellezza incantevole.

Oggi invece l’idea era di fare un bel pic nic in riva al fiume e nel pomeriggio una gita sul battello, con i nostri amici. La giornata era sempre tiepida e con il sole, almeno fino a una certa ora del pomeriggio. Io ho portato dei dolcetti per tutti, che vi proporrò a breve, qui sul blog. Al momento di imbarcarci abbiamo scoperto che non c’era nessun battello!

Non sappiamo ancora per quale motivo il servizio per oggi non c’era. Abbiamo anche telefonato al referente, che ci aveva lasciato il numero di telefono, al momento della prenotazione ma non ha risposto alle nostre innumerevoli chiamate. Domani vedremo di capire quale sia stato il problema. Morale: la delusione dei bambini e non solo devo dire, per la mancata gita sul fiume. Fortuna che ci siamo divertiti lo stesso, è stata una bella giornata comunque. Ma veniamo alla ricetta.

Oggi vi lascio due ricette, anzi MI lascio due ricette!  Sapete che comunque le mie ricette sono anche degli appunti per me, per quando devo rifarle di nuovo. Poi se possono servire anche a voi, ne sono contenta.

Come tutte le blogger (almeno penso) quando mi capitano degli ingredienti che mi incurioscono non posso fare a meno di acquistarli. Così è stato per questi Bergamotto. Capita anche a voi di comprare ingredienti che al momento non sapete nemmeno come utilizzerete ma è più forte di voi e dovete acquistarli per forza, vero?

Quindi ho comprato i Bergamotto, ho letto qua e là e ho scoperto che non si butta niente, come tutti gli agrumi, in generale. La sua essenza è alla base di molti profumi ma il frutto è anche antiossidante, disinfettante, antimicotico e antivirale. Un frutto davvero sottovalutato in cucina, secondo me.

Ho voluto preparare una Marmellata e ora vi spiego il procedimento, per evitare venga troppo amara. Invece con la buccia, ho voluto fare dei Canditi. Io li ho fatti alla maniera semplice, previa bollitura ecc, ora vi spiego anche questo. Non li ho ancora usati,  però li ho assaggiati e mi piacciono.

Il sapore è molto particolare, meno dolce delle arance, per dire. Il profumo è intenso sia nella Marmellata che nei Canditi. Volete provare anche voi? Ecco qua: Marmellata e Canditi di Bergamotto.

Marmellata e Canditi di Bergamotto (11)

Ingredienti:

Marmellata

500 g di polpa di bergamotto al netto degli scarti

400 g di zucchero

 

Canditi

Scorze bollite

Zucchero semolato

 

Procedimento:

Incidere la scorza dei Bergamotti a falde, toglierla e conservarla. Pelare al vivo i Bergamotto, eliminando la pellicina e eventuali semini.

Questa operazione è un pò un rompimento ma … ne vale la pena

Marmellata e Canditi di Bergamotto (1)

Pesarli e aggiungere l’80% circa di zucchero. Vi sconsiglio di usarne meno, altrimenti vi verrebbe troppo amara. Io ho usato il Bimby ma se non lo avete, mettete il tutto in una pentola con doppio fondo e cuocere per circa un ora. Con il bimby, puntare 60 minuti a 100° vel. 2.

Fate la prova piattino; metterne un cucchiaino su un piattino, lasciar raffreddare e piegare il piattino. Sarà pronta quando non si muoverà. Altrimenti prolungate la cottura. Invasare subito, ancora calda, in vasi sterilizzati, tappare bene e girare a testa in giù, perché si formi il sotto vuoto. Lasciar raffreddare completamente, etichettare e conservare per qualche giorno, prima di utilizzarla.

Marmellata e Canditi di Bergamotto (4)

Marmellata e Canditi di Bergamotto (9)

Per i canditi invece, mettere a bollire le scorze tenute da parte in acqua fredda. Dal momento del bollore calcolate circa 10 minuti. Scolare, mettere altra acqua fresca e ripetere l’operazione altre due volte. Ora pesare le scorze scolate e mettere lo stesso quantitativo di zucchero e acqua in una larga padella, dove le scorze ci stiano, senza sovrapporsi.

Marmellata e Canditi di Bergamotto (2)

Una volta sciolto lo zucchero, aggiungere le scorze e far cuocere, a fiamma media, fino a quando non si sarà asciugato il liquido. Preparare un piattino con dello zucchero e prelevando una falda di scorza alla volta, passare nello zucchero, da ambo i lati e mettere ad asciugare, su un foglio di carta forno.

Marmellata e Canditi di Bergamotto (5)

Fate questa operazione usando una pinza da cucina, senza toccare, altrimenti vi scottate. Lo sciroppo di zucchero ustiona. Lasciate asciugare i Canditi e conservateli in vasi ben chiusi.

Marmellata e Canditi di Bergamotto (6)

 

Marmellata e Canditi di Bergamotto (12)

I Canditi potete utilizzarli come sospensioni di Veneziane o Panettoni. Oppure potete passarne la metà in cioccolato fuso e mangiare così.

Bene, domani si ricomincia la solita routine, anche se la settimana è corta. I bambini sono a casa da scuola fino a mercoledì, quindi anche domani avrò entrambi i miei nipotini, a giornata piena.

Voi avete passato una buona Pasqua? Vi saluto e vi auguro un buon inizio di settiimana, forza che domani è già martedì! Vi aspetto per il dolce del  il fine settimana.   

Print Friendly, PDF & Email

26 Responses to “Marmellata e Canditi di Bergamotto”

  1. saltandoinpadella

    No vabbè non vale. Ma dove hai trovato i bergamotti?!?? io li amo alla follia ma qua non si trovano neanche a pregare 🙁 adoro il loro sapore amaro. Anzi adoro tutto quello che è a base di bergamotto.

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Li ho trovati all’Iperal, una catena di supermercati, non so se c’è dalle tue parti. Anche io ero incredula, perchè ne avevo letto qua e là e subito li ho comprati, non sapendo ancora cosa ci avrei fatto. Grazie, spero riuscirai a trovarli anche tu.

      Rispondi
  2. Daniela

    Sempre in movimento, anche la marmellata e le scorzette…una ricetta meglio dell’altra ^_^
    Ieri sono stata al mare, una toccata e fuga ma quel tanto che basta per svagare la mente, respirare aria salmastra e prendere un pò di sole. Il giorno di Pasqua invece ho cucinato, quest’anno ero di turno ahahahahah
    Buona settimana e un bacino ai tuoi nipotini 🙂

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Dany, sei sempre carina con me. Hai fatto benissimo ad andare al mare. A me manca tanto il mare, speriamo di andarci presto. Grazie, un bacino a te

      Rispondi
  3. Mile

    Ecco: mi unisco al commento di Elena: ma dove hai trovato i bergamotti?! Da noi son difficilissimi da trovare. Io li ho scoperti recentemente e me ne sono innamorata. Pensa che avevamo trovato anche un liquore al bergamotto che è finito in men che non si dica. E cmq sugli ingredienti mai provati, assolutamente sì sono curiosa prima di assaggiarli e un attimo dopo di farci qualcosa di buono 😉 Bacio Terry!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ecco, l’ho scritto sopra. Vicino a te c’è di sicuro un Iperal, così lo potrai fare tu il liquore. Meno male che non sono l’unica ad avere questi impulsi ahaahahha un bacio a te tesoro

      Rispondi
  4. zia Consu

    L’importante è stare insieme e direi che anche se è saltata la gita in battello, la giornata sia trascorso bene ed in serenità..cosa chiedere di meglio?? IL sole non ci ha nemmeno abbandonati, quindi ^_*
    Non conosco il bergamotto ma mi hai davvero incuriosita 🙂
    Buona serata Terry <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Assolutamente, sono state due belle giornate serene, di sorrisi, amore e complicità. Grazie Consu

      Rispondi
  5. m4ry

    E così anche queste feste sono passate e direi che sì, ce la siamo cavata anche questa volta. Poi, il tempo è stato anche clemente, cosa si può desiderare di più dalla vita? Pazienza per la gita in battello…direi che è l’occasione per riorganizzare tutto, magari una delle prossime domeniche. Leggere che sei stata bene mi fa tanto piacere 🙂 Io non amo i canditi…diciamo che non li sopporto proprio, ma sono certa che per gli amanti questa marmellata dev’essere qualcosa di veramente super 🙂 Ti abbraccio amica e ti auguro una buonissima settimana. Baciotto <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Certo che si, infatti ci torneremo, sperando non ci dia buca di nuovo ahaahahh. E’ molto buona, leggermente amarognola ma del resto anche quella di arance lo è. Grazie Mary per il l’affetto, che sento sempre nelle tue parole per me. Un bacio grande

      Rispondi
  6. notedicioccolato

    un sogno! marmellata e canditi sono un sogno! non solo per la loro bontà ma anche per trovare il bergamotto accidenti! ma siccome la speranza è sempre l’ultima a morire, io le ricette me le salvo chè non si sa mai 🙂 un bacione tesoro, buona serata

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ti auguro di trovarlo anche dalle tue parti allora. Grazie, tu comincia a salvarla e speriamo presto tu possa provarla. Un abbraccio Fede, a presto

      Rispondi
  7. Serena

    adoro le marmellate di agrumi e le scorzette così ancora di più oggi mi porterei via tutto di questa ricetta. Bella davvero Terry un abbraccio grande

    Rispondi
  8. Luna

    Fortunatamente io la mia famiglia non siamo i classici mangioni che aspettano le feste per strafogarsi!!! Pertanto sono state queste, due belle giornate in compagnia dei propri cari per il piacere di stare assieme, poi certo un dolcetto o un qualcosina in più da mangiare ci scappa sempre 🙂 Complimenti per questo tuo post ricco di bontà e dolcezza casareccia 😀

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Condivido in pieno il tuo pensiero. Grazie mille Luna, una buona domenica a te

      Rispondi
  9. Natalia

    Che meraviglia! Io le scorze le mangerei così, altro che per decorare i dolci.

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Si si, anche “pucciate” nel cioccolato fuso … una bontà! Grazie Natalia

      Rispondi
  10. Gunther

    Immagino il profumo del bergamotto in cucina

    Rispondi
  11. ConUnPocoDiZucchero Elena

    soino felice di leggerti felice nonostante gli inconvenienti!
    venendo alla ricetta invece io anche lo trovo un agrume interessantissimo e fa davvero bene! solo è moooolto intenso e devo ancora farmelo piacere fino in fondo! devo provare con i canditi! la marmellata adesso al confronto con la versione che ho fatto con mio papà l’anno scorso e vediamo se la tua mi conquista! 🙂

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ma si, alla fine pazienza … sai come sono io 🙂 A me non dispiace ma amo quel fondo di amarognolo, tipico di questo genere di confetture. Grazie Elena, a presto

      Rispondi
  12. speedy70

    che ointà con il bergamotto, mi piace molto!!

    Rispondi
  13. speedy70

    BONTA’

    Rispondi

Leave a Reply