Muffin salati

Sapete che siete proprio fantastici? Sono stata sommersa di messaggi privati e di mail di molti di voi, che non hanno voglia di scrivere qui ma che mi hanno assicurato che leggono sempre tutti i miei post e non vedono l’ora che io scriva! Ok, non mi verranno più dubbi, di sicuro. 🙂 Oggi va un pochino meglio, la malinconia e la cattiva voglia mi è passata un pò e infatti ho scritto già il prossimo post, che è poi una ricetta che ho fatto insieme a questi Muffin che vi presento oggi.

Una cosa è certa: questo mio blog mi ha salvata in molti momenti tristi! In questi giorni non ero triste, solo colpita da tutte le disgrazie che succedono nel mondo. Davvero come si fa a essere allegri con tutte le brutte notizie? E il tipo che ieri ha sparato all’interno del tribunale di Milano? Ora so che ci sarà una rivolta in chi legge però voglio dire la mia. Di sicuro non è giusto che ci si faccia giustizia da soli, per carità del cielo, però io questo signore lo capisco … è andato fuori di testa perchè ha perso il lavoro e ha dovuto dichiarare fallimento. Quindi non voglio dire che sia giusto quello che ha fatto però ti fanno impazzire. Ragazzi ma voi lo sapete cosa vuol dire perdere il lavoro e non avere più nessuna possibilità di trovarne uno? Sapete cosa può passare nella testa di una persona se è deluso e sfiduciato? E se poi, come pare sia successo a questo signore, (mentre scrivo è ancora tutto da chiarire, magari questo è il furfante più furfante e allora sarà pronta a togliere lui come esempio di quello che voglio dire) ti riducono sul lastrico, hai un sacco di debiti ed è anche colpa di qualcuno …. ecco che il quadro è completo. Insomma altro fatto pazzesco che mi ha sconvolta ieri. Passiamo alla ricetta, vah che è meglio!

Questi Muffin salati era tanto tempo che volevo farli, poi siccome mio marito è un rompiscatole e sapevo per certo che non avrebbe gradito, tranquilla ho aspettato l’occasione giusta. Ed ecco che il giorno di Pasqua mi servivano degli antipasti, magari di verdura, da portare a casa di mia figlia, che mi aveva invitata a pranzo. A lei e al marito ero certa sarebbero piaciuti ed ecco quindi che ho preparato questi e dei Pan cakes che vi presenterò nei prossimi giorni. Questi io li ho fatti con carote, piselli e poca cipollina, stufati in padella. Niente però vieta di mettere all’interno la verdura che meglio preferite. Zucchine, Melanzane, Spinacini, Zucca …

Salvo tenere la base morbidosa, spazio alla fantasia. Ci sta bene anche del pesce, se vi piace. La ricetta l’ho presa dal web e non ricordo nemmeno esattamente da quale sito. Ho provato a ricercarla ma ce ne sono mille, tutte molto simili. Perciò, scusate se la riconoscete ma, ripeto, non è di mia invenzione.

Ingredienti per 8 muffin
100 g di olio di mais (potete usare l’olio che volete, basta che non abbia un sapore troppo deciso)
50 g di jogurt bianco (io ho usato il Face 0%)
2 uova
150 g di farina
Mezza bustina di lievito per torte salate
Una puntina di bicarbonato
Poco sale
200 g circa di verdure miste (peso già cotto)

Procedimento:
I muffin sono la cosa più semplice che si possa immaginare. Accendere il forno a 180°, preparare gli stampini dei muffin. Io ho l’abitudine di usare quelle cartine tipiche dei muffin, così se si attaccano, si staccano poi con facilità. Potete anche usare gli stampini usa e getta, imburrati, come volete.
In una ciotola mischiare prima tutte le parti liquide, sbattendo per bene; quindi olio, jogurt, uova e un pizzico di sale. In un’altra ciotola mischiare le polveri, quindi la farina, il bicarbonato e il lievito. Aggiungere anche le polveri e mischiare velocemente. Aggiungere le verdure. Io le avevo passate prima in padella, tutto in piccoli pezzi. Mettere negli stampini un cucchiaio circa di impasto, dovete riempirli per circa ¾.

Muffin salati (5)

Infornare per circa 30 minuti. Io ho fatto la prova stecchino.

Jpeg

Jpeg

Sono buoni caldi, tiepidi e anche freddi. Insomma sono BUONI! Provateli e poi mi direte

Jpeg

Buon fine settimana a tutti. Fate quello che volete, basta che siete sereni ♥

Print Friendly, PDF & Email

15 pensieri su “Muffin salati”

  1. Avatar

    Sono perfetti Terry!!! Te li copierò prestissimo!! Si, capisco a volte che questo mondo porti alla pura follia, ma si può andare avanti così???? Terry cara, ti abbraccio forte e spero che la situazione migliori per tutti . . .

    1. ipasticciditerry

      Guarda che domani c’è una tua ricetta qui, sul mio blog 🙂 Su molte cose abbiamo gli stessi gusti e perciò, come ti piacciono i miei muffin a me sono piaciuti i tuoi Pan cakes. Ti abbraccio forte forte anche io e speriamo bene vah … in questo pazzo mondo sta diventando tutto troppo difficile.

  2. Avatar

    Hai ragione Terry di cose tremende nel mondo ce ne sono troppe, meno male che abbiamo questo angolino sereno che ci aiuta nei momenti difficili.
    Non avevo dubbi che tu avessi una bella schiera di fans e sono felice che la tua malinconia sia un po’ passata.
    Golosissimi muffins, mi piacciono tanto e pensare che non li faccio mai…da rimediare 🙂
    Buon we e a presto <3

    1. ipasticciditerry

      Questi si fanno davvero in cinque minuti, poi li cacci in forno e via … con una bella insalata e un ripieno diverso, possono diventare anche un secondo piatto. ho già altre ideuzze che mi girano per la testa. Grazie Consu, un bacione

  3. Avatar

    Comprendo molto bene il tuo ragionamento. E’ quel ‘cambio di prospettiva’ che i media cercano di toglierci e che solo persone abituate a ragionare sanno concedersi. Spesso di fronte ad una disgrazia sappiamo solo puntare il dito. Nessuno mette in dubbio la gravità del fatto, ma cosa c’è alla base? Cosa porta a tanta disperazione? Anche dietro la pazzia c’è sempre un meccanismo complesso, fatto di disagi, problemi, esperienze. Quindi grazie Terry, perché ancora una volta dimostri di essere una persona vera. Grazie perché la tua esperienza, soprattutto negli aspetti più negativi, la stai trasformando in qualcosa di edificante.
    Divini e ricchissimi questi muffin. Potrei assaggiarli, a questo punto ^_^ Siamo o non siamo vicine di casa? 😀
    Ti abbraccio con tanto affetto. E, avvicina l’orecchio, io ti stimo molto, perché non ti arrendi mai.

    1. ipasticciditerry

      Mai!!! Sai come mi chiamano scherzando? Caterpillar ahahahahhh vado avanti per la mia strada, imperterrita! Cara Erica, i media ci trattano come una massa di pecoroni, che devono andare dove loro vogliono che andiamo, con il pensiero. Tutti noi dovremmo imparare a leggere la notizia per quello che è, senza tutte le farciture e i ricami dei vari giornalisti. Dai addirittura questo signore, l’hanno chiamata terrorista … terrorista, capisci? Mah … sono senza parole davvero. Anzi le parole le ho ma preferisco fermarmi qui. Grazie mille Erica, la stima è reciproca. Un bacione

  4. Avatar

    ma lo sai che i miei figli amano i muffin salati ? ogni scusa è buona per averli buonissimi
    e siccome faccio sempre a occhio con cio’ che ho in frigo mi sa che inizio a pesare tutto perche’ fotografati sono bellissimi

  5. Avatar

    Vedo che usi spesso lo yogurt in queste ricette….dovrò trovare un sostituto, magari qualcosa di soia…..perché questi muffin salati sono uno splendore ….per quanto riguarda la notizia del Tribunale di Milano, anche io basita ma nello scuotere la testa non mi sono meravigliata affatto che non ci sia protezione ne dentro ne fuori queste strutture dove le persone dovrebbero essere tutelate per i lavori che svolgono. Ormai sta diventando un far west questa povera Italia martoriata…..spero davvero che questa primavera riporti un po’ di rivalsa….

    1. ipasticciditerry

      Ormai non ci resta altro che sperare, cara Valentina. Puoi usare del latticello di soia, se lo trovi. Oppure del latte di soia normale, penso vengano bene lo stesso. Grazie Vale, un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *