Pane – Sfilatini di pane con farina Kronos e lievito naturale

Buon lunedì a tutti! Come va? Allora vi piace la mia nuova casetta? La sto personalizzando piano piano, portate pazienza se manca ancora qualcosa, non sono molto esperte di computer, sto cercando di applicarmi come posso ma non voglio trascurare i nuovi post e tanto meno non intendo trascurare voi, amiche blogger che mi seguite con tanto affetto.

In questi giorni mi rendo conto di quanto il tempo corra troppo … le giornate si susseguono velocemente e non riesco a fare tutto quello che vorrei. Ta poco più di un mese è Natale e vorrei cominciare a fare i miei regalini home made e i panettoni e i dolcetti … insomma progetti a mille e tempo che fugge. Capita solo a me? Poi usando i lieviti naturali per pane e panettoni, sono sempre loro che comandano! Ho in lievitazione un panettone con il lievito liquido (ispirazione del mitico Zio del web) da ieri sera e non è arrivato nemmeno a metà stampo! Ora, va bene che da me le temperature sono scese ma oggi mi tocca curarlo a vista perchè non vorrei che al momento di infornare io sono fuori casa! Rimanete nei paraggi e nei prossimi giorni vi spiegherò tutto.

Oggi voglio lasciarvi la ricetta di questi sfilatini di pane. Ho usato della farina Kronos, vi faccio un “copia-incolla” delle sue caratteristiche: Il Kronos, proveniente dagli Stati Uniti e considerato uno tra i grani migliori al mondo, è oggi coltivato nel nostro paese e rientra nel progetto di filiera dell’alta qualità Molino Grassi.
Il Kronos è una varietà di frumento duro che richiede tecniche di coltivazione tarate in funzione dell’area e delle rese ottenibili, oltre che degli eventuali vincoli posti dai protocolli di coltivazione. La collaborazione con Istituti e tecnici qualificati e la costante ricerca e sperimentazione agronomica ci hanno consentito di sviluppare coltivazioni di Kronos in condizioni ambientali diverse dal territorio d’origine, senza alterarne caratteristiche qualitative ed organolettiche.  Il molino in questione non è un mio sponsor, a me la farina l’ha regalata un amica (grazie Lory) perciò non so se arriva da questo molino ma sono le uniche spiegazioni che ho trovato nel web, relative a questa farina.

A noi piace molto, perchè resta un pochino più scura in cottura, sopratutto la crosta. Inoltre è bella saporita e la crosta resta croccante anche dopo un paio di giorni dalla cottura. Io ho usato un quantitativo notevole di lievito liquido, non usuale nelle mie ricette ma avevo gli scarti dei rinfreschi del panettone, di cui sopra e perciò non mi andava di buttarlo. Credo che comunque possiate procedere anche con quantitativi minori, diciamo 40/50gr, ci metterete più tempo per la lievitazione ma il risultato sarà lo stesso. Volete la ricetta? Ok, vado087

Ingredienti:

autolisi con 400gr di farina Kronos

200gr di acqua tiepida

120gr di lievito liquido

65gr di acqua

1 cucchiaino di malto

7gr di sale

Procedimento:

Ho messo la farina e l’acqua insieme, ho mischiato sommariamente nell’impastatrice e aspettato una mezz’oretta. 006

Ho poi inserito tutti gli altri ingredienti e impastato con la frusta a k, prima sul 2 e poi qualche minuto sul 4 per dargli una bella scossa.

Ho quindi messo in ciotola a lievitare per circa un ora e mezza a temperatura ambiente. Ho poi messo in frigo per circa 16 ore. Poi ho tirato fuori la ciotola e lasciato acclimatare. Prima021 Dopo024

Dopo un oretta circa ho messo in forma, scaravoltando il mio impasto sul piano di lavoro, tagliato in tre parti, dato una piega a tre e chiuso bene i lati. Ho poi allungato e stirato i filoncini, dandogli una forma a sfilatino. Qui potete dargli la forma che volete. Vedete sotto nella foto quanti bei alveoli aveva la pasta?026

027

029

030

028Ho quindi lasciato lievitare in forma nello stampo delle baguettes, al caldo per circa tre ore.

PrimaDopo035

041 Fatto dei tagli e infornato con forno freddo, al massimo della temperatura. Quando ha raggiunto la temperatura ho abbassato a 200° e fatto cuocere per circa 40 minuti. Negli ultimi 10 minuti ho acceso la funzione ventilato e abbassato a 180°. 089

Che ne dite? Sono anche carini, no?

091Chiedo scusa per le tante foto ma non riesco a caricare i collage che mi ero preparate. Con questa ricetta vorrei partecipare alla raccolta mensile di Panissimo delle amiche Sandra e Barbara questo mese ospitato dalla cara Michela

Print Friendly, PDF & Email

45 pensieri su “Pane – Sfilatini di pane con farina Kronos e lievito naturale”

  1. Avatar

    Terry, bello il nuovo blog, possibile che non fossi ancora venuta a trovarti a casa nuova?
    ti consiglio di cambiare colore qua sopra: o cambi il viola o scrivi di bianco perchè con il nero non si vede molto….
    per il resto….. lo dico io che mi farete venire un travaso di bile! guarda che roba….. mannaggiaammmme, stasera non posso ma domani panifico!!!
    un abbraccio
    Sandra

    1. ipasticciditerry

      Grazie Sandra, di tutto! Credo di avero cambiato il colore, fatemi sapere se ci sono ancora problemi. Allora, hai impastato questo pane? Un baciotto

    1. ipasticciditerry

      Mi sa che comincerò a essere antipatica a qualcuno se continuo a pubblicare di ricette di pane da voi … Grazie mille Michela, per me impastare è davvero una volvola di sfogo.
      Anche io sapessi quante cose che devo ancora provare … e io sono più avanti di te con gli anni, quindi ho meno tempo davanti. E’ importante avere sempre la curiosità di provare le cose, non ti fa mai diventare vecchio, lo sai? Ti abbraccio tesorino.

    1. ipasticciditerry

      Thanks of the comment. I also like a lot to experiment. Have you seen how many types of bread you find in my blog? Excuse for my English. Talk to you soon

  2. Avatar

    Ciao Terry, riesci sempre a stupirmi con i tuoi lievitati, questi sfilatini….chissà che bontà, bravissima…come sempre del resto!!!
    Aspetto i tuoi panettoni e le altre preparazioni per Natale….ti seguo!!!
    Bacioni, felice settimana…

    1. ipasticciditerry

      Bene Ely, cercherò di non deluderti. Stasera faccio il primo impasto del mio panettone preferito, come avrai letto nel post di oggi, quello dell’altro giorno alla fine si trasformerà in qualcosa d’altro. Sai che io non butto via mai niente! Grazie mille, un bacione

  3. Avatar

    Ciao Terry!

    Già ero venuta a sbirciare,qualche giorno fa :)))

    Interessante questo kronos, mai sentito.

    Bello il pane 🙂

    A presto!

    p.s. Ha ragione Sandra, dove mettiamo nome,mail e sito con questo blu elettrico è pazzesco,se puoi cambialo.

  4. Avatar

    E’ vero..il tempo non basta mai. Più ne abbiamo e più ce ne servirebbe..quando si hanno tanti interessi, poi, si vorrebbe riuscire a trovare tempo per far tutto…
    Mi piace la tua casetta 🙂 E spero che anche tu ti ci stia trovando bene. Quest’anno speravo di riuscire a farla una prova di panettone..ma non so..devo capire come e quando..vedremo ! Intanto mi godo i tuoi esperimenti. Questo pane ha un aspetto magnifico 🙂 Ti abbraccio forte, felice serata !

    1. ipasticciditerry

      Grazie Mary. In effetti se lavori tutta la settimana, dovresti aiutarti con il frigorifero per le lievitazioni, però niente è impossibile. Devi solo organizzarti. Sono contenta ti piacci la mia casetta, a me piace molto. Ci sono solo alcune cose a cui ci devo fare l’occhio, sopratutto nei commenti. E’ tutto diverso, anche la ricezione degli avvisi … mi abituerò. Buona serata tesorino mio!

    1. ipasticciditerry

      Credo che la venda solo il molino che ho citato nel post ma a me l’hanno regalata, perciò non saprei. Grazie, sono contenta ti piaccia la mia casetta nuova, sto finendo di arredarla. 😉

  5. Avatar

    Terry cara eccomi!Ho combattuto per due giorni con questa pagina:http://www.blogger.com/blogin.g?blogspotURL=http://ipasticciditerry.blogspot.it/2013/11/nuovo-indirizzo-di-colelgamento.html praticamente mi negava l’accesso al tuo blog perchè diceva…sob…che non mi avevi invitato !Allora ho indossato la tutina da super Monica e ho aggirato l’ostacolo!Mi piace tanto questa nuova casetta.Il primo termine che mi è venuto in mente è :professionale.Chiaro,limpido come piace a me.Dettoq uesto mi immergo nella lettura del Kronos,maestra dei lievitati!
    Un abbraccio
    Monica

    1. ipasticciditerry

      Brava SuperMonica!! Quello però era il vecchio indirizzo … ora l’hai cambiato nella tua blogroll? Altrimenti non mi trovi più. Quel vecchio indirizzo lo dovete sostituire con questo nuovo, non mi abbandonate vi prego. Il mio blog ha senso perchè ci siete voi che mi seguite, se non mi trovate più come faccio? Grazie per il maestra dei lievitati. Baciotti tesoro mio!

  6. Avatar

    Eccomi anche qui!!
    Bellissimo questo pane, questa farina non l’ho mai provata ma sicuramente il grano duro da sempre una marcia in più al sapore e al colore del pane.
    Infatti questo ha un colore spettacolare!
    Un bacio!

  7. Avatar

    tesoro oggi siamo in sintonia… anch’io un lievitato per panissimo:) prendo nota su questa farina perchè ti confesso che non la conosco… e che dire del tuo pane? mamma mia che brava e che soddisfazione! i lievitati sono gioie e dolori… stare ai loro tempi non è semplice ma quando apri il forno e senti il loro profumo, sei ripagato da tutte le attese:* complimenti e un abbraccio:**

    1. ipasticciditerry

      Verissimo! L’altro giorno viene a trovarmi una amica e mi ha detto: Sai che a casa tua c’è sempre un buon profumo di buono, di pane, di dolci … per me la felicità! Casa mia che sa di buono mi piace molto. Dopo vengo a vedere anche il tuo lievitato. In questi giorni sto litigando con il tempo!! Un abbraccio anche a te

  8. Avatar

    Ciao, non ti ho mai scritto ma ti seguo da tanto tempo in modo particolare per il pane. E’ una passione che è nata all’inizio di quest’anno guardando alla tv Sara Papa. Ho creato anche il mio lili che chiamo Tobia perchè è nato da farina manitoba. Vorrei sapere che farine usi: cioè biologiche, macinate a pietra e anche di che marca. Quale farina ti ha dato più soddisfazione e dove le compri. Scusami se sono troppo curiosa ma spero che tu mi risponda.
    Ciao Lisa

    1. ipasticciditerry

      Certo che ti rispondo cara Lisa! Io di solito uso le farine del M.Rossetto e le compro on line, 3 o 4 volte all’anno, così ammortizzo le spese di trasporto. Poi recentemente ho scoperto che c’è un molino, vicino a casa mia e sono andata a prendere alcune farine che sto provando mano a mano che mi occorrono. Io abito nella provincia di Lecco, tu di dove sei?
      Poi sono stata in Sicilia e ho portato a casa della semola di rimacinato, che mi ha donato un amica, presa direttamente da un molino siciliano. Insomma le farine le prendo qua e là …
      Grazie per i complimenti al mio pane e scrivimi ancora, non stare in silenzio. A me fa piacere. A presto

      1. Avatar

        Sei gentilissima. Io abito in veneto e precisamente in provincia di Padova. Ho scoperto da poco che a pochi km da casa c’e un mulino che ha una linea bío e che macina a pietra. Ho intenzione di farci un salto e vedere se vendono anche a privati. Ti farò sapere. Ciao e grazie della risposta

  9. Avatar

    Ciao Terry!!!
    Finalmente sono riuscita a passare nella tua nuova elegante casetta…che spettacolo questo pane…non conoscevo la farina kronos…quante cose da provare!!!
    Tranquilla anche le mie giornate in questo periodo si sono notevolmente ristrette…sembrano più corte o forse sono aumentate notevolmente le cose da fare!!! Poi col Natale…uhuuuu quante cose…..

    Ti abbraccio forte
    monica

    Poi un giorno mi racconti come mai questo cambiamento….sono curiosa °o° !!!!!!

    1. ipasticciditerry

      Immagino .. tu poi con tre nanetti deve essere un delirio, il tempo non basta mai! Grazie tesoro, ti piace almeno la mia nuova casetta? Spero di si. Un giorno, quando ci vedremo (perchè io sono sicura che io e te prima o poi ci vedremo!) ti racconterò.
      Grazie amica mia, un grande abbraccio

  10. Avatar

    Beh ma sono una meraviglia! Sei una Maestra, cara Terry, e te lo dico con il cuore! Sono incantata da questo bellissimo pane… chissà che buono deve essere! Complimenti e un abbraccio forte, buona serata :* <3

  11. Avatar

    bravissima terry!!
    Non conosco questa farina, guarderò in Francia
    Vorrei anch’io impastare il Panettone con lievito liquido l’ ho fatto l’anno scorso ed è venuto favoloso!!!
    un abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Me lo ricordo il tuo panettone con il lievito liquido! Grazie Christiane, non so se si trova in Francia questo tipo di farina, poi fammi sapere. Ti mando un grossissimo abbraccio

  12. Avatar

    Ti ho trovato finalmente! Eccola la tua nuova “casetta”
    Belli questi sfilatini, ho la stessa teglia, li faccio anche io ma non con questa farina perchè non la conoscevo, interessante!
    Baci
    Candida

    1. ipasticciditerry

      Ciao Candida, finalmente sei arrivata!! Sono molto particolari, profumati e con quella crosticina croccante che a noi piace tanto. Grazie e un abbraccio

  13. Avatar

    Non conoscevo questa farina,grazie per avermela”presentata”!Mi fido del fatto che ti piaccia tanto,sei una maga coi lievitati e mi fido ciecamente,come son sicura che alla fine l’avrai vinta tu su quel panettone un pò”pigro”!Sono venuti una meraviglia,degli sfilatini invitanti che chiedono solo un pò di compagnia…io sarei fin troppo disponibile!Un bacio tesoro e continua così,è davvero carino il vestitino tutto n nuovo!

    1. ipasticciditerry

      No, il panettone pigro alla fine è rimasto tale e amen. Però ne ho fatti altri due venuti benissimo, sempre con pasta madre.
      Visto? si, gli sfilatini erano molto buoni, se ti capita prendila questa farina perchè merita. Sono contenta che ti piaccia la nuova casetta. Grazie Damiana, un baciotto grosso.

  14. Avatar

    Greetings from Colorado! I’m bored to death at work so I decided to check out your
    website on my iphone during lunch break. I love the information you present here and can’t
    wait to take a look when I get home. I’m amazed at how quick your blog loaded on my phone ..
    I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, superb blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.