Ravioli di melanzane e tonno

Eccomi qui; buon lunedì a tutti!!
Come va? Qui è arrivato un freddo della miseria, vento gelido anche se giornata bella soleggiata. Comunque è il suo tempo e che ci vogliamo fare …
Oggi vi voglio presentare una ricetta di Ravioli di melanzane e tonno con ragù di melanzane. Io, come ormai sapete tutti, la pasta la faccio sempre in casa e mi ricordavo di questi ravioli perchè li avevo fatti anni fa. Poi sapete com’è; fai questo, fai quello … me li ero dimenticata. L’altro giorno mi è venuto un flash ma morire se ho ritrovato la ricetta!! Ho sfogliato tutti i miei vecchi libri di cucina perchè mi sembrava di averli letti lì … ho guardato anche sul web ma nisba.
Allora siccome ho una buona memoria ho cercato di ricordare e questo è quello che è venuto fuori. Devo dire che sono buoni, buoni, buoni!! Provateli e poi mi direte.
Ingredienti per due persone:
100gr di farina
1 uovo
1 cucchiaino di olio evo
per il ripieno:
1 melanzana di circa 300gr
tonno sott’olio sgocciolato
poco pane grattuguato
noce moscata
per il sugo
140gr di polpa di pomodoro a pezzi
poca cipolla a pezzetti
olio evo
sale e pepe
Procedimento:
Ho sbucciato la melanzana tenendo attaccata alla buccia un pò di polpa, vi servirà poi per il sugo.
Ho messo la melanzana sbucciata a grossi tocchi nel cestello e ho cotto a vapore fino a quando questa è diventata morbida.
Ho schiacciato con la forchetta finchè era calda e ho lasciato raffreddare. Ho poi pesato la polpa e messo lo stesso peso di tonno ben sgocciolato. Ho sistemato di sale, ho messo una grattata di noce moscata e poco pane grattugiato per asciugare un pochino il ripieno.
Ho preparato la pasta all’uovo e fatto riposare per 15 minuti, chiusa nella pellicola. Non deve prendere aria.
L’ho tirata con la nonna papera e messo sulle strisce un cucchiaino di ripieno. Ho coperto con un altra striscia e tagliato con una formina.
Ho preparato il sugo facendo soffriggere un pochino di cipolla a dadini piccoli nell’olio, ho aggiunto la buccia della melanzana tagliata a pezzettini piccoli. Quando era rosolata ho aggiunto la polpa, aggiustato di sale e pepato.
A noi piacciono i sughi poco cotti, pertanto avrò fatto andare per circa 20 minuti.
Ho cotto i ravioli e poi buttati dentro il sugo e spadellato.
Se vi piace ci sta benissimo anche della ricotta dura grattugiata o del parmigiano, come volete.
Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Ravioli di melanzane e tonno”

  1. Avatar

    Quando vedo la pasta fatta in casa immediata è la mia reazione:vade retro satana con tanto di spergiuri.Sono negata.la prima volta che ho fatto i tortellini,ognuno pesava mezzo chilo.Una schifezza.Ma la tua descrizione sembra rendere tutto più semplice e mi sa tanto che ci riprovo!
    Un bacio
    Monica

    1. Avatar

      Guarda sarà che io ormai sono anni che faccio la pasta in casa ma in effetti mi sembra semplice. Puoi anche coinvolgere le tue bimbe … mia mamma l’ha fatto con me e io l’ho fatto con mia figlia. Vedrai come si divertiranno.

  2. Avatar

    mamma mia….gia’ pregusto la bonta’!!!!!melanzane e tonno sono un’accoppiata che mi piace moltissimo!!!!
    penso che li faro’ molto presto!!!
    grazie Terry!!!pubblichi sempre delle chicche strepitosamente semplici e gustose!!!
    baci Stefania

  3. Avatar

    …ed anche questa……io li faccio solo ripieni di melanzane….col tonno la provo.Mi piacciono queste ricette che ad occhio sembrano difficili,in realtà sono semplicissime ,ma sono l’esaltazione del gusto fatta persona…o meglio…..raviolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.