Risotto al pinot nero e piselli

Il mio soggiorno in Sicilia sta volgendo al termine. Devo dire che sono stata molto fortunata, in quanto il tempo è stato clemente. L’altra mattina, passeggiando sul lungomare c’erano 25 gradi e un bel sole. Ieri il tempo era grigio ma comunque le temperature, rispetto alle zone dove abito io, sono sempre miti. Ci sono comunque 15 gradi, direi una decina in più che dalle mie parti. Questi giorni sono volati. E’ bello condividere tutto quello che unisce me e Patty. La passione per la cucina, per i nostri cari. Lei ha tre figlie (e non una sola come me), tutte ancora a casa e immaginati quanto è presa sempre tra la casa, la biancheria e la cucina. Abbiamo impastato molte cose insieme ma siamo anche andate in palestra, a fare passeggiate, spese e tanto altro.

Abbiamo preparato i cannoli alla siciliana, che presto pubblicherò sul blog. Abbiamo anche preparato GLI arancini, perché in provincia di Catania, sono al maschile. In provincia di Palermo invece sono al femminile: LE arancine … ogni zona ha le sue usanze. Non ti dico quanto ho mangiato …. Sebbene abbia rispettato il mio desiderio di non esagerare. Ma vuoi venire in Sicilia e non mangiare le paste di mandorla? E i cannoli, la pasta alla norma e il pesce …. Non si finisce più!!

Io ringrazio tantissimo Patty e la sua splendida famiglia per l’ospitalità e condivisione di questi giorni. Le ragazze mi chiamano zia e per me è davvero un grande onore. Mi hanno coccolata e fatto sentire davvero parte della loro famiglia. Del resto con Patty (la mia gemella, come la chiamo io) ci conosciamo oramai da alcuni anni. Ci sentiamo tutti i giorni, via Whatsapp, con un sacco di messaggi e come se non bastasse, ci telefoniamo anche tutti i giorni! Sappiamo sempre cosa stiamo facendo, io a casa mia e lei nella sua … è un amicizia grande, complice e unica. E’ stato proprio un incontro di anime il nostro. Ok dai, passo alla ricetta di oggi.

Questo è un Risotto molto cremoso e saporito con quel retrogusto leggermente acidino e il dolce intenso dei piselli freschi. Io in stagione, uso comprare grandi quantità di piselli freschi, li sguscio e li congelo, almeno ho una buona scorta per l’inverno.  Al momento di utilizzarli, li immergo in acqua bollente per qualche minuto e poi li uso per la riceta che mi serve. Poi la stessa acqua, nel caso di questo risotto, la utilizzo per fare il brodo, almeno avrà anche il sapore dei piselli. Questo risotto infatti l’ho fatto qualche tempo fa, con i piselli freschi, come vedete nella foto. Potete anche usare dei piselli surgelati, acquistati oppure quelli in scatola. In questo caso non aggiungeteli subito al riso ma solo verso la fine, altrimenti si spappoleranno. Ecco il mio Risotto al pinot nero e piselli

Ingredienti per due persone:

160 g di riso Carnaroli
2 bicchieri di Pinot nero frizzante (o altro vino bianco frizzantino)
1 pezzetto piccolo di cipolla
60 g circa di piselli freschi (se non è stagione uso quelli surgelati)
Brodo vegetale (Qui la ricetta)
40 Burro circa
Parmigiano a piacere
Olio evo

Procedimento:

Affettare finemente la cipolla e farla appassire in poco olio evo, aggiungere il riso e farlo tostare, girare con un cucchiaio di legno, deve diventare lucido. A questo punto aggiungere metà del vino, farlo evaporare e cominciare ad aggiungere il brodo. Unire anche i pisellini sgusciati, o se sono surgelati, scottarli prima in acqua bollente. Cuocere aggiungendo il brodo bollente, poco alla volta. Il riso cuoce normalmente in 15/18 minuti. Quando mancano circa 5 minuti a fine cottura, aggiungere il resto del vino. Non aggiungere troppo brodo tutto insieme, altrimenti potrebbe passare di cottura il riso. A cottura ultimata, spegnere il fuoco, aggiungere circa 40 g di burro e una bella manciata di parmigiano grattugiato. Se piace aggiungere anche del pepe e regolate di sale. Mantecate muovendo la pentola, fino a completo scioglimento del burro. Servire ben caldo.

Risotto al pinot nero e piselli (8)

Risotto al pinot nero e piselli (7)

Ti auguro un buon inizio di settimana. Per me oggi è l’ultimo giorno con Patty e la sua famiglia. Martedì si torna a casa e al freddo!

Print Friendly, PDF & Email

28 pensieri su “Risotto al pinot nero e piselli”

  1. Avatar

    Il riso con i piselli è sempre una garanzia, almeno se ben ricordo le minestre della mia infanzia (la classica risi e bisi) e quel tocco di pinot è una sciccheria! Potrei provare, a mio rischio e pericolo con il figlio ma quasi quasi….
    Un bacione!

    1. ipasticciditerry

      Tu non glielo dire che c’è dentro il pinot … ahahahah. E’ buono, diverso da risi e bisi, che adoro tra l’altro! un bacione a te tesoro

  2. Avatar

    Anche io oggi mi faccio un bel risotto, anche se non con i piselli. Qui a roma è arrivato il freddo improvviso, e il risotto è gradevole da mangiare…una vera coccola.
    Un abbraccio tesoro :*

    1. ipasticciditerry

      Io adoro il risotto … veramente tutti i primi piatti … poi con questo freddo, si mangia proprio volentieri. Tesoroooooo come sono contenta che sei passata. Tanti baci a te e Matteo

  3. Avatar

    Risi e bisi come dice la mia concittadina Tatiana è una cosa che risale all’infanzia. Anzi quand’ero piccola io lei non anocra nata, risi e bisi veniva fatto con i piselli secchi spaccati che rispetto ai freschi almeno per me una schi..za. Buono il risotto. I cannoli siciliani li conosco bene li ho fatti in passato più volte ora non posso mangiarli quindi…. Dovresti mettere la ricetta degli arancini/arancine ma anche quelle che sono a punta classiche della zona di Agrigento almeno i nostri amici me li hanno fatto mangiare sono favolosiiii. Ricordo che non tanto gli ingredienti quanto poi il come farli che si differenzia.
    Pasta di mandorle….favolosa spero che ti porti a casa dato il periodo la frutta Martorana una squisitezza. Buon rientro e buona settimana.

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Edvige, vado con ordine, risi e bisi con i piselli secchi li conosco, mi è capitato di mangiarli ma sono un piatto diverso, rispetto a questo. Buoni entrambi però. I cannoli pubblicherò la ricetta, penso domani, sono troppo buoni. Gli arancini pubblicherò la ricetta di tre tipi diversi; a punta, come dici tu, con il ragù: semplicemente divini. Rotondi in bianco, con besciamella, piselli e prosciutto cotto. Ovali alla Norma, con melanzane, pomodoro e ricotta grattuggiata. Uno più buono dell’altro. La Martorana non mi piace molto, perchè non amo i dolci troppo “dolci”, li trovo stucchevoli. E’ una questione di gusti. Un bacione e buon fine settimana a te

  4. Avatar

    Il risotto è sicuramente buono come tutto ciò che fai. Ma io sono già triste😢perché penso che domani non sarai più qui. Ma dai pensiamo ad oggi………come erano gli arancini?
    Bacio

    1. ipasticciditerry

      Mamma mia Patty, i tuoi arancini me li sogno anche di notte! Ottimi ma ora con l’arancinotto e la tua ricetta me li posso fare quando voglio. Mi manchi tesoro, un bacione

  5. Avatar

    Ma brava…sei ancora in Sicilia ? Hai fatto bene amica…che bello passare qualche giorno fuori casa, in compagnia di amici distanti che però occupano un posto speciale nel nostro cuore…
    Ti auguro di godere al meglio di questi momenti…ma sono certa che già lo stai facendo 🙂
    Gustosissimo questo risotto ! Buono, buono ! Ti abbraccio amica mia del cuore <3

    1. ipasticciditerry

      Sapessi che freddo ho trovato Mary … mannaggia!! Si, mi hanno fatto bene al cuore questi giorni. Ora sono pronta ad affrontare i mille problemi che ci sono nella vita. Il risotto lo devi provare, è molto buono e particolare. Un grande abbraccio anche a te amica bella

  6. Avatar

    Meravigliosa Sicilia e con 25 gradi e sole a novembre ancor più bella, fai bene a goderti fino all’ultimo minuto questa bella vacanza in compagnia di un’amica così importante…..
    Quanto mi piacciono i risotti e il tuo è molto invitante!!!
    Baci

  7. Avatar

    Non vedo l’ora di vedere tutte queste delizie, io adoro la Sicilia e per la sua cucina sarei capace di trasferirmici subito, anche per il clima, per l’ arte, per le isole, insomma, mi piace troppo!!
    Buonissimo questo risotto, mi piace tanto con i piselli e se fatto con un buon vino è davvero un piatto delizioso!!
    Buon proseguimento e a presto!! Un bacione!!

    1. ipasticciditerry

      Si, il risotto è buono e a me piace farlo sempre diverso. Condivido tutta la tua passione per la Sicilia, è meravigliosa! Porta pazienza e quanto prima arrivano le ricette. Tanti baci a te

    1. ipasticciditerry

      Ok, quanto prima arriva tutto, devo scrivere e mettere a posto le foto … mannaggia, ci vorrebbero venti ore in più ogni giorno! Un bacio a te Alice, grazie

  8. Avatar

    Adoro quasiasi risotto e questo sembra avere dei profumi davvero speciali!
    Sappi che non vedo l’ora della prossima pubblicazione, che dei cannoli alla siciliana vado totalmente pazza!!
    Un bacio grandissimo mia cara

    1. ipasticciditerry

      Mamma mia Marghe, che cannoli spaziali ho mangiato!! Patty è bravissima in cucina, fa cose meravigliose! Grazie tesoro, un bacio grande anche a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.