Rotolini di peperone con tonno e patate

Ed eccoci già a metà settimana … oggi sono un pochino triste. Sapete che qui dico tutto e non mi va di far finta di niente, ero perfino indecisa se mettere o meno la ricetta che voglio presentarvi. Poi mi sono detta che piangersi addosso non serve a niente e che bisogna reagire e allora eccomi qui!
Ieri ho ritirato il famoso esito della Rnm e dice delle “parolacce” incomprensibili … fortuna (o sfortuna, dipende dai punti di vista) che esiste internet e allora digita le parolacce e cerca di capirne il significato. Detta in parole povere sono usciti ben 4 dischi (e si, io quando faccio le cose le faccio bene ehehehh) dalla sede e quindi faccio fatica a rimanere in piedi e sento dolore. Ora comincia l’iter senza fine; medico di famiglia, specialista, visite e altri accertamenti ecc ecc ecc. Ecco, questa è la cosa che più mi deprime, credevo e speravo fosse una cosa semplice che con una bella curetta si sistemava e invece mi sa tanto di no!
E allora io che ho fatto? Sono andata in cucina e mi sono messa a impastare … nei prossimi giorni vi faccio vedere cosa ho combinato, ora è ancora tutto in fase di lievitazione/preparazione. Certo, con calma, con riposini tra un movimento e l’altro ma io non posso fare a meno di mettere le mani in pasta. Mi tira su di morale, mi fa sentire meglio e sento meno anche il dolore. Tanto ho vicino il mio “mastino napoletano” (ergo mio marito) che mi cura a vista e non mi fa sollevare nemmeno una bottiglia di acqua. Tanto ho lasciato impastare il mio fido ken e il bimby, state tranquilli.
Oggi vi voglio lasciare una ricetta che mi sono inventata l’altra sera, in uno degli eterni: Cosa faccio da mangiare? E’ un piatto che noi abbiamo mangiato tiepido perchè ancora le temperature lo permettevano ma va benissimo anche caldo o addirittura freddo in estate. Mio marito se li è spazzolati con gusto e mi ha detto: buonissimi!!
Ingredienti per due persone:
3 peperoni gialli
300gr di patate
80gr di tonno sgocciolato dall’olio
1 manciata di capperi
Prezzemolo tritato
pepe
olio evo
Procedimento:
Ho grigliato i peperoni in una larga padella antiaderente, senza condimenti. Li ho girati da tutti i lati, fino a che la pellicina è diventata nera. Poi li messi in un sacchetto per alimenti, tipo cuki quelli per i surgelati. Li ho lasciati per una mezz’oretta e poi li ho privati della pellicina, dei semini e del gambo. Li ho passati sotto l’acqua corrente e ne ho ricavato delle falde, più o meno della stessa dimensione.
Nel frattempo ho lessato e sbucciato le patate. Le ho passate allo schiacciapatate per due volte, per non avere grumi. Ho unito il tonno sgocciolato e i capperi, privati del sale. Ho aggiunto il prezzemolo tritato. Ho aggiustato con del pepe. Io non ho messo sale perchè già il tonno e i capperi sono salati. Voi regolatevi secondo il vostro gusto.
A questo punto ho steso le mie falde di peperone e messo un cucchiaio di composto di patate e tonno. Arrotolato formando dei rotolini e condito con poco olio evo.
Io li ho mangiati subito, perciò erano tiepidi ma la prossima volta, visto che andiamo incontro all’inverno, li passerò dieci minuti in forno a 180°. Provateli perchè sono davvero buoni e gustosi.
Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Rotolini di peperone con tonno e patate”

  1. Avatar

    Terry, mi dispiace tanto per la tua schiena 🙁 Hai provato con l’osteopatia? Mia mamma ha 2 ernie e le mette a posto cosi. Almeno non deve sottoporsi ad operazioni ed é tutto più rapido. Speriamo migliori in fretta la situazione. Tu intanto non affaticarti, ma continua a proporci queste ricettine gustosissime e coloratissime che ci vogliono con questo cambio di stagione! Ti abbraccio forte

    1. Avatar

      Grazie Elle, ci sono diverse scuole di pensiero se operare o meno. Il mio babbo è stato operato due volte e ne ha sempre sofferto nonostante le operazioni! Io e il mio medico siamo contrari a operare, spero si risolva così. Un abbraccione anche a te

  2. Avatar

    Cerca di non demoralizzarti, Terry. E soprattutto rimani a riposo finché non hai preso una decisione. Vedrai che tutto si risolverà.
    Grazie per questi rotolini davvero saporitissimi. adesso che per me i peperoni non costituiscono più un problema, ho assolutamente intenzione di seguire questo magnifico spunto al più presto!
    Grazie!
    MG

  3. Avatar

    Tesoro mi dispiace tantissimo ma tu cerca di non buttarti giu che se no è peggio. Cerca di convivere con questa cosa per il momento, continua a fare quello che fai di solito con le giuste precauzioni e vedrai che ti peserà un poco di meno. Ti auguro di guarire presto e di rimetterti in foma. In attesa delle preparazioni lievitate che ci stai riservando mi godo questi buonissimi rotolini!

    1. Avatar

      Ciao Tiziana, ti ringrazio dell’invito. Sono passata da te ma ti consiglio di non fare copia/incolla del tuo messaggio da me e da altri… non ti sei nemmeno accorta che me l’hai lasciato identico in due orari diversi. Non è carino. Grazie per essere passata.

  4. Avatar

    Amica mia, posso capire lo sconforto che deriva dagli esiti degli esami, quando dicono cose che ti fanno capire che la via verso la guarigione non è così rapida come ti aspettavi.. Ci sono passata, ci sto passando, ma dobbiamo avere fiducia. Ti sono vicina come non mai, vedrai.. io spero che tu presto possa avere dai medici delle notizie positive: magari qualche dottore ti darà fiducia e ti indicherà il modo migliore per uscirne! 🙂 Facci sapere e intanto riposati, mi raccomando!! I tuoi rotolini sono stupendi e non vedo l’ora di vedere i tuoi lievitati! <3 TVTB

  5. Avatar

    Terry…mi dispiace davvero..capisco che tu ti sia fatta prendere dallo sconforto, ma vedrai, il medico saprà chiarirti per bene di cosa si tratta, ed in particolare ti prospetterà possibili soluzioni.
    Comunque sentirsi “limitati” è fastidioso…anche io sono ancora in alto mare con il mio braccio..mi sono rotta le scatole ! Quindi…DAI ! Io sono con te !
    Questi rotolini devono essere superbi, anche perché hai messo insieme ingredienti che combinati tra loro sono eccezionali ! Ti abbraccio, e ti sono vicina <3

  6. Avatar

    E’ vero Terry, piangersi non serve a nulla e quindi non scoraggiarti, cerca di essere fiduciosa, magari poi i disaggi saranno meno di quelli previsti.
    I tuoi rotolini saranno molto buoni per l’ottimo abbinamento della farcia… Grazie per la ricetta da provare!
    Un abbraccio e a presto

  7. Avatar

    Ciao Terry, mi dispiace davvero tanto per l’esito, spero che tu riesca a trovare subito la cura giusta e a ritornare presto in forma, io faccio il tifo per te!!!
    Ci credo che tuo marito ha spazzolato questi involtini, sono gustosissimi!!!
    Buona serata, bacioni…

  8. Avatar

    tesoro mi spiace per gli esiti dell’esame! ma proprio a te?
    bhè, sono certa che con la forza d’animo che hai, non sarà un problema rimetterti e ritornare più carica che mai.. quanto vorrei poterti abbracciare Terry.. speriamo di poterlo fare prima o poi!
    un grande abbraccio… Valeria

  9. Avatar

    come mi dispiace terry, aggiungo anche il fisiatra per la rieducazione e forse i primi tempi una fascia elastica che ti può aiutare, dai poteva essere una spondilite più difficile da trattare

  10. Avatar

    tesoro mi dispiace tantissimo per qsuesto risultato! tu sei una donna forte e si vede/sente/percepisce da tutto ciò che fai trapelare di te in qst spazio e il fatto che ti siamessa ad impastare la dice lunga sulla tua voglia di uscirne! maledetta schiena mannaggia!!!! ti abbraccio caldamente terry

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.