Semifreddo – Mousse di more

Mousse di more.  Proseguono le mie ricette fresche e veloci, sane e golose. Amo preparare la merenda per me e i bambini, con frutta fresca, di stagione ma che sia anche golosa e fresca. Così è stato anche per questo Semifreddo, una bella Mousse di more. Avevo preso queste more leggermente asprigne ma dal sapore buonissimo. Presa da uno slancio ne ho prese quattro vaschette! Mangiatene un tot a pezzi mi sono chiesta cosa potevo farci, visto che erano così fresche. Ed ecco qua l’idea: una bella Mousse di more. Dovete assolutamente provarla, sono certa mi ringrazierete. Mousse di more.

Ingredienti per 4 persone:

350 g di more

100 g di zucchero

Il succo di mezzo limone

6 g di gelatina in fogli

200 g di panna da montare (per me vegetale)

 

Procedimento:

Lavare e mettere in una pentolina le more, (tenerne da parte ameno 4 per la decorazione) aggiungere il succo di limone e lo zucchero. Far cuocere per circa dieci minuti dal bollore. Qui, se vi danno fastidio i semini, passate al setaccio il composto, altrimenti schiacciate con una forchetta, come ho fatto io. A me i pezzettini di mora e i semini non mi danno fastidio e preferisco non buttare niente. Lasciar raffreddare.  Potete prepararlo anche un giorno prima o come me, anche due o tre giorni prima e poi conservato in frigo, in una ciotolina con coperchio.  Ero stata dal mio contadino e ho preferito preparare subito la mia composta di more.

Mettere in ammollo i fogli di gelatina, in poca acqua fredda. Prelevare qualche cucchiaio di liquido della composta di more e metterlo in una tazzina, da parte. Montare la panna a neve. Scaldare il liquido tenuto da parte e sciogliere dentro la gelatina, ben strizzata dall’acqua. Lasciar raffreddare velocemente e aggiungerla alla panna montata, così anche la composta di more. Otterrete una mousse morbida, si compatta poi raffreddandosi.

Sistemarla nei bicchieri di servizio, coprire con pellicola e tenere in fresco, fino al momento di servizio e comunque almeno dopo un paio di ore. Decorare a piacere con le more tenute da parte e qualche fogliolina di menta.

Ecco qua, agosto è arrivato. Le città si svuotano ma nemmeno più come una volta. Tra qualche giorno anche io partirò per le vacanze ma il mio blog non va in vacanza, quest’anno. Semplicemente perchè mi aspettano solo pochi giorni di ferie e ho ancora alcune ricette fresche e veloci da lasciarvi, prima dell’arrivo della fresca stagione. Si, perchè appena passa la metà di agosto, in genere cominciano i temporali e addio caldo. Lo so che molti di voi saranno felici ma a me spiace un pò … Quest’anno non posso lamentarmi, perchè, anche quassù sulle mie colline, abbiamo avuto giornate di caldo intenso, perciò non mi lamenterò. Però forse ho sbagliato il posto dove vivere, visto che io adoro il caldo.

E’ anche vero che magari se vivessi in un posto con troppi giorni di caldo intenso, magari amerei meno il caldo … chissà. Si sa che noi umani siamo incontentabili, no? Uhhh ma che discorso ho fatto? Devo confessare che quest’anno sono molto stanca. I bambini sono una grandissima gioia ma ci sono giornate che mettono a dura prova la mia resistenza fisica. A settembre anche Gabriele comincerà l’asilo e avrò tutta la giornata a disposizione, da organizzare come meglio credo. Non ci sono abituata ma di sicuro non avrò problemi su come passare il tempo. Di certo per me sarà meno stancante e ne sono solo contenta.

Ma prima che comincino l’asilo a tempo pieno entrambi, ci vogliono ancora alcune settimane, sopratutto prima che cominci l’asilo stesso! Ora vi saluto e vi auguro un buon fine settimana, visto che ormai è alle porte. Alla prossima fresca ricetta.

Goditi la vita perchè è una sola e non va sprecata.

 

Print Friendly, PDF & Email

12 pensieri su “Semifreddo – Mousse di more”

  1. Avatar

    Sai che ho un posto “segreto” in collina dove vado a raccogliere le more? Appena ho il mio bottino fra le mani, questa mousse la provo ^_^
    Un bacio e buon fine settimana

  2. Avatar

    Anche Gabriele già all’asilo, mamma mia come vola il tempo! Qualcosa mi dice però che un po’ ti mancheranno i ritmi frenetici di adesso dietro i bimbi tutto il giorno 😉
    Queste coppette non solo sono stragolose, ma hanno un colore meraviglioso che le rende doppiamente tentatrici.
    Un bacione gioia bella e buona domenica

    1. ipasticciditerry

      Eh si, andrà nei piccolissimi, avrà due anni e quattro mesi. Assolutamente vero, mi mancheranno un sacco, già lo so ma è giusto così. Devono stare con gli altri bimbi. Vero che sono molto belle anche come colore? Trovo anch’io siano bellissime. 🙂 Grazie mille Fede, buona settimana a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.