Torte – Ciambella alla zucca

Ciambella alla zucca. Finalmente sono riuscita a provarla anch’io questa buonissima Torta. L’ho vista la prima volta da Alice, poi l’ho ritrovata dalla Mary ma io avevo già salvato la ricetta e aspettavo solo la zucca giusta per provarla. Sono rimasta molto soddisfatta, un dolce goloso, morbido e leggermente umido che sicuramente dura quattro giorni. Oltre non lo so, perché è finita.

Io, rispetto ad Alice, ho fatto pochissime modifiche: ho usato un po’ più di zucca, olio di girasole al posto di extra vergine (il mio è troppo saporito e nei dolci non mi piace) e mezza dose di lievito (la bustina intera mi sembrava troppa) e infine, ho usato del rum perché non avevo il Cointreau. 

Semplicissima da fare, una volta che avrete frullato la zucca cruda, insieme al latte e all’olio, basterà montare a neve gli albumi e unire il tutto. Semplice no? Ciambella alla zucca.

Ingredienti per uno stampo da 24

350 g di zucca cruda pulita e mondata

250 g di farina 0

50 g di farina di mandorle

80 g di olio di girasole

90 g di latte fresco

190 g di zucchero di canna

3 uova

8 g di lievito per dolci

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

1 pizzico di sale fino

1 bicchierino di rum

 

Procedimento:

Dopo aver tolto la buccia, i semi e lavato la zucca, metterla a pezzi in un mixer, o nel bimby, come me. Aggiungere il latte e l’olio. Impostare 30 secondi a vel 4 fino a frullare tutto. Accendere il forno a 150° e imburrare e infarinare lo stampo.

Separare tuorli e albumi e montare a neve questi ultimi. Aggiungere lo zucchero ai tuorli e montare, fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungere il composto di zucca, le due farine, il lievito, l’aroma di vaniglia, il liquore e il sale. Incorporare bene il tutto e solo a composto omogeneo aggiungere gli albumi, facendo attenzione a non smontare il tutto. Versare nello stampo e infornare per circa 40 minuti. Fare la prova stecchino.

Lasciare nello stampo per circa 15 minuti e poi sformarlo su una gratella e far raffreddare bene. Spolverare di zucchero a velo, se piace. Io confesso che l’ho assaggiata ancora tiepida, c’era un profumo …

Che dire? Siamo già a giovedì e tra poco finisce anche ottobre. Qua dalle mie parti, c’è un tempo da lupi: piove, il cielo è grigio, quasi nebbioso, giusto il tempo dei morti. Peccato che questo tempo si alterni a dei giorni dove sembra primavera, il sole scalda in maniera eccessiva. Esci al mattino con sciarpa, giubbino e stivali. Poi esce il sole e ci vorrebbero le mezze maniche! Ieri alle quattro del pomeriggio, sono andata a prendere i bambini all’asilo e c’erano 19 gradi … come si fa a non ammalarsi?

Mio marito è ancora malato e non vi auguro di avere un uomo malato per casa, perchè mette a dura prova la pazienza di un santo. Lo so, mi ripeto, forse è il mio che è esagerato nel suo lamento, non so. Non voglio tediarvi oltre però, altrimenti finisce che divento lamentina anche io.

Visto che siamo a giovedì, vi lascio questa ricetta di dolce, che potrete preparare per il fine settimana. Lo trovo un dolce adatto anche a un fine pasto, magari accompagnato anche a una pallina di gelato alla vaniglia o a un cucchiaio di crema inglese. Vi assicuro che ci sta benissimo. Vi auguro un buon fine settimana e vi aspetto lunedì con la ricetta di un altro dolce, molto più classico ma buono da paura!

Print Friendly, PDF & Email

18 pensieri su “Torte – Ciambella alla zucca”

  1. Avatar

    Ciao Terry, hai tutto il mio appoggio per il marito malato, gli uomini sono impossibili quando hanno un po’ di febbre… la tua ciambella non lo ha tirato su? Mi sembra perfetta per la festa di halloween, magari te la copio, un bacione 😉

  2. Avatar

    interessante questa ciambella con la zucca cruda… la proverò. io l’ho sempre utilizzata cotta ma l’idea di velocizzare il tutto non è affatto male, soprattutto considerando il risultato che sembra ottimo, soffice e umido al punto giusto! e anche l’idea di aggiungere un po’ di liquore mi ispira un sacco! grazie terry… buon weekend a te, io resto in attesa di scoprire il dolce classico di lunedì 😉

  3. Avatar

    Terry, è bellissima la tua ciambella e l’idea dell’aggiunta del rum mi piace assai! Mi hai fatto venire voglia di un tè caldo, una fettina (anche due ;D) di questo dolce delizioso e tante chiacchiere insieme a te!
    Un abbraccio grande grande cara e auguri per una pronta guarigione a tuo marito!
    Mary

  4. Avatar

    Anche io realizzo spesso dei bundt cake con la zucca dentro, e a casa mia manco se ne accorgono, ahahahah bella soddisfazione, vabbè…
    Col Rum non ho mai provato, ma mi hai dato una bella idea, proverò anche questa tua versione!
    Come sempre bravissima, ti riesce tutto a meraviglia….fortunati i tuoi nipotini!
    Bacione e buon inizio settimana

    1. ipasticciditerry

      Mio marito e mia figlia non sono grandi appassionati di dolci. Fortuna che Gabrielino invece apprezza molto e fa compagnia alla nonna. Grazie Simo, diciamo che me la cavo e anche l’età (e quindi l’esperienza) aiuta. Buona continuazione di settimana a te, un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.