Tortelli di Carnevale all’acqua

Tortelli alla milanese.Visto che questa è l’ultima settimana di Carnevale non posso fare a meno di lasciarvi anche questa ricetta. Anche se da me ne trovate diverse legate al Carnevale questa è dallo scorso anno che aspetta di essere pubblicata. Quest’anno niente fritti di Carnevale per me. Tra i vari acciacchi di stagione, la stanchezza e il poco tempo libero, li ho sempre acquistati già pronti dal fornaio del mio paese. Vedremo se l’anno prossimo andrà meglio e riuscirò a prepararli da me.

Questi, insieme ai Bomboloni, sono forse i fritti di Carnevale che preferisco. A me piacciono proprio così, vuoti, senza crema. Lo so, di Tortelli alla milanese da me c’è già una ricetta. Però vi avevo scritto che potevate sostituire il latte con l’acqua e siccome il risultato dell’interno è diverso, direi molto più vuoto, ve li propongo e vi faccio vedere come vengono. Inoltre qui vi do il procedimento che ho usato per il bimby, se non volete farli in un pentolino. Questa ricetta (e le foto) sono dello scorso anno. Quest’anno non ho ancora fatto un fritto di Carnevale e, visto che ormai mancano pochi giorni alla fine di questa festa in maschera, penso che nemmeno friggerò.

Chiacchiere e Tortelli li ho comprati già pronti, da un fornaio vicino casa, che li vende a peso d’oro ma sono davvero fatti bene, ben fritti, non unti e leggeri, per quanto possano essere leggeri dei fritti. Quest’anno non ho proprio voglia di mettermi a friggere, anche perché poi ci sarebbe tutto da pulire … E voi, avete già preparato Chiacchiere e Frittelle?  Ecco qua la mia ricetta dei Tortelli all’acqua.

 Ingredienti

250 g di acqua

100 g di burro

100 g di zucchero

Scorza di limone grattugiata

1 pizzico di sale fino

300 g di farina 00

6 uova intere

 

Procedimento:

Mettere nel boccale l’acqua, il burro, lo zucchero, la scorza del limone e il sale, amalgamare 10 minuti a 100° vel. 2  Unire la farina e far partire per 30 secondi a vel 4. Far girare il bimby per 10 minuti a vel. 4, così si mescolerà per bene e comincerà a raffreddarsi. A questo punto lasciar raffreddare completamente. Quando è freddo o almeno tiepido, far girare a vel 4 e cominciare ad aggiungere un uovo alla volta, dal boccale e con le lame in movimento. Finito le uova far lavorare ancora il bimby a vel. 5 per 40 secondi.

L’impasto è molto sodo, non scende dal cucchiaio. Fare attenzione a mettere giusto mezzo cucchiaino di impasto alla volta, dentro l’olio caldo, perché crescono moltissimo. Direi tre volte il loro volume iniziale. Quindi friggere poco alla volta, girando delicatamente da ogni lato.

Vedete come sono piccoli? Io li ho calati in olio, da un sac-a-poche

Quando avranno preso colore, scolarli e passarli nello zucchero semolato. Questi sono adattissimi anche per essere farciti, con creme varie.

Io sarei capace di mangiane vassoi interi da sola!

Oggi è l’ultimo giorno di febbraio … vi rendete conto di come vola il tempo? Da noi sabato ci saranno i carri in maschera a fare il giro del paese, per la gioia dei bambini e la disperazione degli operatori ecologi ahahahah. Siccome siamo a giovedì io vi lascio il mio solito augurio di un buon fine settimana.

Goditi la vita perchè è una sola e non va sprecata

Print Friendly, PDF & Email

24 pensieri su “Tortelli di Carnevale all’acqua”

    1. ipasticciditerry

      Vuoti ma morbidi, leggermente croccanti fuori, se li mangi subito. Sono molto buoni e leggeri. a me piacciono tanto anche vuoti poi, certo, ripieni sono una robaaaaaaaa

  1. Avatar

    Sono molo invitanti, ma neanche io friggo volentieri e purtroppo non ho nemmeno il fornaio bravo vicino a casa… pazienza, sono già al mercoledì delle ceneri! Un abbraccio Terry, a presto 🙂

    1. ipasticciditerry

      Il mio fornaio è proprio bravo a friggere, restano leggeri e senza odore fastidioso, tipico dell’olio vecchio. Forse per me era meglio non averlo il fornaio bravo, vicino casa … non ti dico quante chiacchiere e frittelle mi sono mangiata quest’anno! Un abbraccio a te Carla, grazie

    1. ipasticciditerry

      Si, infatti sono molto leggeri e si prestano a essere farciti. Ma ti assicuro che anche così, vuoti, sono molto buoni. Giusto una dozzina? Ahahahahhh come me, insomma 🙂 Un bacione a te

  2. Avatar

    perfetti questi tortelli, belli gonfi e vuoti all’interno, danno l’idea di essere leggeri nonostante siano fritti!
    un abbraccio terry, buon weekend!

  3. Avatar

    Lo scorso anno avevo passato il turno della frittura, questo anno invece ho messo in funzione la friggitrice e sto levando tutte le voglie del marito in materia di fritti. Intriganti questi tortelli all’aqua, chissà che delizia! Un bacio

  4. Avatar

    Io quest’anno ho ceduto eccezionalmente al fritto ma dopo Carnevale si torna a regime. Interessanti questi tortelli così vuoti sono anche ideali per essere farciti. Un abbraccio e buon inizio settimana Terry cara

    1. ipasticciditerry

      Esatto, da provare. Restano più leggeri dei classici Tortelli. Dalle mie parti li trovi in ogni fornaio e reparto pasticceria dei supermercati. Grazie, buona settimana anche a te cara Serena

  5. Avatar

    Che belli Terry! E poi hai messo la ricetta Bimby, super! Così li preparo ai miei genitori che cercano sempre dolcetti e io ho così poco tempo libero per accontentarli, poi che il Carnevale sia finito non importa, sono bellissimi e stop 🙂
    Un bacio!

    1. ipasticciditerry

      Ma certo, anche se carnevale finisce nessuno ci vieta di coccolarci ancora un pò. Fai bene a prepararli per i tuoi genitori. Grazie Tati, un bacione a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *