Toscana – Benzone e Spezzatino alla fiorentina

Questa è la nostra sesta regione. Facciamo un riassunto? La Puglia con i Panzerotti – La Lombardia con i Pizzoccheri – Il Veneto con il Fegato alla veneziana – L’Emilia Romagna con le Tagliatelle fatte in casa al ragù, le Salsicce con i fagioli e la Torta dei cinque minuti – La Sicilia con la Scacciata o M’panata

Oggi la Toscana. Anche qui ho avuto l’imbarazzo della scelta; ma quanto si mangia bene in Italia?? Come sapete, con questa rubrica, voglio farvi scoprire delle ricette note ma non conosciutissime, per intenderci, non voglio presentarvi ricette che trovate dappertutto, in giro per i vari blog. Ecco perchè la mia scelta è caduta sul Benzone, un dolce che ricorda il sapore del Panettone ma con una mollica, più soda e compatta. Forse l’aggiunta di canditi e uvette tra gli ingredienti, regala il tipico sapore, così noto per noi del nord, non lo so, comunque a noi è piaciuto molto. E’ il tipico dolce da “inzuppo” che ci sta benissimo nel Vin santo oppure potete accompagnarlo con una golosa crema pasticcera o al cacao, come volete. Noi l’abbiamo gustata così, senza altro. La seconda ricetta per essere sinceri, non pensavo fosse toscana, io lo faccio spesso lo Spezzatino così, con i funghi e lo accompagno con della polenta, naturalmente bianca. Sapete che la preferisco bianca. Diciamo che è uno Spezzatino alla fiorentina “brianzolizzato”, ok? Partiamo? 017Ingredienti per uno stampo da 20cm

80gr di uvette

4 uova

300gr di zucchero

120gr di burro

430gr di farina

1 bustina di lievito per dolci

50gr di cedro candito (io ho usato dell’arancia candita)

Poco burro e farina per imburrare lo stampo

Zucchero a velo per decorare

Procedimento:

Ho messo a bagno l’uvetta nell’acqua tiepida per circa 10 minuti. Ho imburrato e infarinato lo stampo. Io ne ho usato uno da 20 ma se la preferite più bassa, potete usare anche uno stampo da 24cm, come volete. Ho acceso il forno a 180°.  Nella ciotola del ken ho sbattuto le uova con lo zucchero. Potete fare anche a mano, con una frusta qualsiasi, non devono essere montate le uova. Quando lo zucchero mi sembrava sciolto ho aggiunto il burro morbido, tenuto a temperatura ambiente. Ho scolato l’uvetta e passata in circa 30gr della farina prevista nella ricetta e aggiunta al composto. 011 Ho mischiata il lievito alla farina e aggiunto anche questi a cucchiaiate al composto di uova. Per ultimo ho messo i canditi. Bensone toscanoSe vi sembra troppo duro, aggiungete qualche cucchiaio di latte tiepido. Io ne ho aggiunto 3/4 cucchiai circa. Ho messo il composto nello stampo, livellando e sbattendo per eliminare le bolle di aria. 015Ho infornato per circa 50 minuti, fate sempre la prova stecchino. 016018Bensone toscano1

Spezzatino con funghi per due persone: 017400gr di carne (io ho usato del muscolo)

1 spicchio di aglio

Prezzemolo

0.4dl di vino bianco

200gr di funghi porcini freshi (oppure potete usare quelli secchi)

olio evo

Procedimento:

Ho scaldato l’aglio e il prezzemolo tritato in un giro di olio evo. Ho poi aggiunto la carne a pezzi e tolto l’aglio (ma questo è gusto mio, voi potete lasciarlo). Ho fatto ben rosolaree poi sfumato con il vino bianco. Ho salato, coperto e lasciato cuocere per circa due ore. Ogni tanto lo andavo a girare e aggiungevo dell’acqua calda, che tenevo da un lato, calda, pronta all’uso. Gli ultimi 15 minuti ho aggiunto i funghi che io avevo surgelato freschi, l’autunno scorso. Se non li avete ricordatevi di mettere a bagno quelli secchi e usate l’acqua dell’ammollo, ben filtrata per rabboccare lo spezzatino, mentre cuoce. Alla fine a me sembrava troppo “povero” di puccia e allora ho spolverato con un mezzo cucchiaio di farina e aggiunto una noce di burro. Ho girato velocemente per addensare e così avevo la mia puccia. A parte ho preparato la polenta (veramente l’ha preparata il bimby) e l’ho servita insieme al mio spezzatino. Buonissimo. Ora so che si chiama Spezzatino alla fiorentina. 😉 Vi piacciono queste ricettine? Vi aspetto la settimana prossima con la nostra rubrica che prosegue. 020025021

Print Friendly, PDF & Email

22 pensieri su “Toscana – Benzone e Spezzatino alla fiorentina”

  1. Perdona la mia latitanza cara Terry.. ma gli impegni ci riempiono tantissimo la giornata concludendo poco! ti abbraccio e ti sono vicina sempre.. ricordatelo!!

  2. Metà della mia vita che vivo in Toscana e non avevo mai sentito parlare di questa torta! conosco il bensone romagnolo che mi piace tantissimo e ora non posso restare con questa lacuna. mi segno la ricetta, mi ispira proprio all’idea che ricorda un po’ il gusto del panettone 🙂
    il tuo spezzatino farebbe tanto gola a mio papà 😀
    un bacio, buona serata

    1. ipasticciditerry

      Grazie Valentina. Provalo il Benzone e poi mi dici se non ricorda il sapore del panettone! Per me è stata una sorpresa. Si, anche io conoscevo il Bensone emiliano, questo è più morbido, più torta direi. Lo spezzatino … ehhh a chi non piace lo spezzatino? A presto tesoro

  3. Hai ragione, non c’è posto in Italia in cui non ci sia un piatto che valga la pena di essere assaggiato e tu mi hai fatto viaggiare con la fantasia e tanta bava alla bocca 😛
    la zia Consu

    1. ipasticciditerry

      Grazie Consu, sono contenta che questo viaggio gastronomico che ho intrapreso vi piaccia. Lo vedo dalle visite, nei giorni delle ricette regionali c’è proprio un boom. 😉

  4. Terry, che meraviglia di ricette, ora so già che andrò a dormire e mi sognerò quella golosissima polenta con lo spezzatino e la sua fantastica puccina ^_*
    Sei troppo forte Terry!!!
    Bacioni, a presto…

    1. ipasticciditerry

      Grazie Mary, ormai le regioni le devo ultimare, che faccio: alcune si e altre no? Vado avanti, ce ne sono ancora tante da visitare. Ti abbraccio forte forte anche io tesoro mio

  5. Ciao Terry 🙂 Hai ragione, quanto si mangia bene in Italia?! E io aggiungerei: quanto sei brava tu?! ^_^ Ho l’acquolina e sono appena le 11!!!! Ecco, adesso mangerei una bella porzione di spezzatino e poi una fettona di benzone 😀 😛 Bravissima, un abbraccio grande e complimenti! Buona giornata <3

  6. Terry che belle cose mi stavano sfuggendo…. Ma cucinando bene così come fai ad essere tanto magra????? Ascolta… ho sbirciato nella sezione fatti da voi…. e…. non hai messo i pan goccioli tuoi che avevo replicato…
    ecco l’ho detto! 😀
    Ti bascio forte amica mia!!!!

    1. ipasticciditerry

      Hai ragione, rimedio subito!!! Scusami, mi ero dimenticata, mi perdoni? Ascolta bella, io tanto magra non sono, peso altezza, direi che ho anche un paio di kili in più del dovuto e la mia schiena lo sai che è schizzinosa. Grazie comunque tesoro, un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *