Biscotti – Presepe di panpepato

Buongiorno! L’altro ieri a Milano si è festeggiato S.Ambrogio, il suo patrono. In questi giorni di festa sono sempre andata a visitare la fiera degli obei obei. Fiera classica di Milano dedicata al suo patrono. Una volta si svolgeva intorno alla chiesa di S.Ambrogio. Ricordo bene gli anni passati, con un freddo barbelino e la nebbia, mentre mi aggiravo tra le bancarelle alla ricerca del regalino particolare per i miei cari. Ora l’hanno spostata al Castello sforzesco, per dare più spazio agli espositori, dicono gli organizzatori. A mio parere, in questa nuova cornice ha perso un pò del suo fascino. Infatti non ci sono andata nemmeno lo scorso anno. Sempre in questi giorni a Milano si svolge la Fiera dell’Artigiano, presso il polo fieristico. Anche qui sono sempre andata ma quest’anno niente, nemmeno lì.

Ve l’ho detto nei giorni scorsi, sto litigando con il tempo che non mi basta mai e poi con la mia schiena non mi fido a prendere il treno e stare in piedi così tante ore. Ancora non è completamente a posto e cerco di non esagerare con gli sforzi. Mi è molto dispiaciuto non andarci ma pazienza, ci andrò il prossimo anno. Qui se volete sbirciare, c’è il post dello scorso anno. C’ero stata e mi ero anche presa una bella stancata!

Allora avete fatto il presepe? E l’albero? Ieri, come da tradizione, bisognava fare l’albero o il presepe. L’albero quest’anno non ho voglia di farlo, ieri sono stata dalla mia adorata nipotina Sara e l’ho fatto con lei a casa sua. Dovevate vedere come si impegnava a mettere le palline e le varie decorazioni, tutte intorno. Alla fine ha battuto le manine tutta contenta, ora aspetta babbo Natale che arriverà il 25. Io, a casa mia, ho fatto solo questo presepe di pampepato. La ricetta l’avevo vista l’altro giorno da Stefania, se non siete mai passati da lei, vi consiglio di farlo; posta sempre delle delizie. Grazie Stefania, il biscotto ha un sapore molto particolare, molto profumato con tutte le spezie presenti. L’unica cosa che non metterei più la prossima volta è giusto il pepe, non mi garba troppo nei dolci. Ne ho fatto metà dose, rispetto a quanto scritto da Stefania. Ho fatto tutte le formine del presepe che vedete qui e una decina di biscotti di vari forme.

Per la verità io ho fatto l’impasto e basta. Poi ho assistito mia nipote Debora, che era ospite a casa mia per fare il panettone e so quanto le piace pasticciare. Così ho pensato di preparare questo presepe, molto particolare. Mia sorella mia aveva regalato le formine e mi è sembrata un idea carina e originale, non trovate? 013Ingredienti:

90gr di miele

100gr di zucchero di canna

45gr di acqua

15gr di mix di spezie io ho messo cannella, noce moscata, zenzero, chiodi di garofano, anice, pepe (Stefania ha messo un mix già pronto per lebkuchen che oltre alle spezie usate da me, contiene anche anice stellato, semi di cardamomo, coriandolo, pimento e finocchio)

140gr di burro

1/2 cucchiaino di bicarbonato

1pizzico di sale

375gr di farina 00

Per la glassa

15gr di albume

75gr di zucchero a velo

poche gocce di limone

Procedimento:

Ho messo nel bimby il miele, lo zucchero e l’acqua. Ho impostato 4 minuti a 100° sul n.1. Se non avete il bimby portate a bollore sul fuoco. Ho aggiunto il burro e il mix di spezie, il sale e il bicarbonato con il bimby in movimento sul n.2, senza calore. Ho tolto il coperchio e lasciato raffreddare. Ho quindi aggiunto la farina e lasciato impastare al bimby per un paio di minuti con la funzione impasto. Senza bimby, mettete in planetaria e mischiate la farina, impastando per qualche minuto.

Ho quindi messo l’impasto su carta di alluminio e messo in frigo fino al giorno dopo. Il giorno dopo, ho tirato con il mattarello, a circa mezzo centimetro e tagliato le mie formine. Messe su carta forno e infornato a 180° per circa 15 minuti. Si sente un profumo intenso di biscotti speziati, sentirete che buono.

Ho quindi preparato la glassa, sbattendo leggermente gli albumi, fino a che fanno la schiuma e quindi aggiunto lo zucchero a velo. Messo dentro il sac a poche e decorato le formine, ormai fredde.014Cosa ne dite? Qui un particolare: i Re magi 012le pecorelle 011Sentiste che profumino che c’è qua vicino 😉



Print Friendly, PDF & Email

22 pensieri su “Biscotti – Presepe di panpepato”

  1. Avatar

    Ecco, il panpepato è un qualcosa che mi manca..non l’ho mai preparato e tanto meno assaggiato, ma già il nome mi piace..poi, quelle formine, sono meravigliose :)Voglio provarli 🙂 Io e Giuseppe abbiamo deciso che la settimana prossima si biscotta…magari, potrei provare anche questi 🙂
    Ti abbraccio tesoro bello !

    1. ipasticciditerry

      Sai che dopo un giorno o due sono ancora più buoni? Ho mangiato alcuni biscottini questa mattina ed erano davvero più buoni!! Bello biscottare insieme, allora aspetto di vedere le vostre sfornate. Un abbraccione a te amica mia!

    1. ipasticciditerry

      Grazie Silvia, non me lo dire, non riesco a fare tutto quello che vorrei!! Ho visto che hai pubblicato dei bei conchiglioni, appena ho un attimo arrivo a leggermi la ricetta. A presto

  2. Avatar

    Ciao Terry, ma è bellissimo questo presepe, le pecorelle mi fanno impazzire:)
    Io ho due nipoti già un po’ troppo grandi e una ancora troppo piccola, ma l’anno prossimo spero di riuscire anche io a fare dei biscottini di Natale insieme alla piccola Anna.
    Sicuramente si divertirebbe tantissimo.
    Baci!

  3. Avatar

    ma che carino………………i bambini sarebbero felici di ricevere un presepe così originale, visto che si mangia……..
    come sempre sei fantastica…:-*

  4. Avatar

    che simpatico questo presepe!! e che buoni i biscotti, io li faccio ogni anno, decorati in tutti i modi, chissà se riuscirò mai a postarli, e oltre che belli sono pure buoni!!
    ti abbraccio tesoro!

    1. ipasticciditerry

      Guarda io ho avuto l’ennesima conferma che in quanto a decorazioni io sono su un mondo diverso: non mi piace e sono una frana!!! Fortuna che mia nipote non somiglia alla zia aahahahhahhhhh. Grazie tesoro, un bacio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.