Sweety un giorno tra le dolcezze d’Italia

Sabato scorso sono stata a Sweety. Per chi non sapesse cos’è Sweety, è una manifestazione, dove i più grandi pasticceri d’italia, espongono e vendono alcune delle loro specialità, oltre a delle piccole degustazioni dei prodotti stessi. E’ un luogo dove gli stessi pasticceri, propongono delle Master class e degli Show Cooking,  dove poter assistere a delle lezioni su argomenti specifici.  Io era la prima volta che ci andavo ed ero abbastanza impreparata sullo svolgimento della manifestazione. Il prossimo anno conto di andarci e di sicuro mi organizzerò meglio.

sweety46

Il bello di queste manifestazioni è che c’è sempre da imparare. Le master class possono essere prenotate preventivamente via internet, per evitare delle lunghe code sul posto. C’erano delle lezioni (e chiamiamole in italiano!) di Knam e di Montersino a cui mi sarebbe tanto piaciuto partecipare ma naturalmente non ci sono riuscita. Invece ho assistito ad una lezione sulla Pasta frolla, che ho trovato molto interessante. Anche se in fondo tutti sanno fare la pasta frolla, non è mai tutto così scontato… infatti ho imparato alcuni piccoli segreti che non conoscevo.

sweety-10Poi ho assistito a una lezione sul Savarin, tenuta dal maestro Fabbri con Santin che faceva da disturb … ehm presentatore 🙂

sweety-41

C’era lo stand di uno dei miei miti Montersino

sweety43

C’era anche lo stand di Sal de Riso, che presenziava, sorridente e disponibile con tutti.

sweety-18

Ho avuto modo di assaggiare, tra le altre cose, la caprese di Sal de Riso … un sapore che sa di sole e di Campania. Invece ho mangiato una Delizia al caffè, sempre del maestro pasticcere dell’anno, Sal de Riso … che ti devo dire? Credo il miglior dolce che io abbia mai assaggiato in tutta la mia vita! E guarda che io sono una golosona e di dolci finora ne ho mangiati proprio tanti sai!

sweety-40

Ho incontrato molti chef famosi tra i quali il maestro Favorito

sweety47

Ma anche Santin e Gallo, Servida e Biasetto e tanti tanti altri.

sweety-15

Tra il pubblico ho incrociato anche alcuni concorrenti di Bake off Italy che molti fermavano, come fossero delle star … Ho anche incrociato, con mio immenso piacere, Francesco. Ci siamo salutati, visto che ci conosciamo reciprocamente, grazie ai nostri blog e prima ancora per Cookaround, come se ci conoscessimo da sempre. Non so se conosci il suo blog, ora è fermo, perché preso in altre faccende ma è sempre sorridente e simpatico, come me lo immaginavo.

Ho avuto modo di assistere alla premiazione della Naked cake di MTC, grazie alla mia amica Maria Teresa. Queste le torte in finale, assaggiate e poi premiata la vincitrice dal bellissimo (e vabbè, permettetemi di dirlo) Servida. Ha vinto la prima torta a destra.

sweety-38Alcuni stand a campione

sweety45

sweety-44Ultima carrellata spettacolare di dolci

sweety-2

Infine permettimi di spiegarti perché la location di Sweety si chiama Palazzo delle stelline. In passato era un antico istituto di orfanelle, chiamate appunto Stelline. Gli orfani al maschile, sempre in dialetto milanese sono i Martinitt. Se vuoi leggere la storia guarda QUI. Un bel palazzo, ora sede in parte di un hotel. L’altra parte è dedicata a mostre e manifestazioni, come appunto Sweety. Per non dimenticare la storia. Questo il giardino in mezzo agli stand

sweety-12

Spero di non averti annoiato. Ti aspetto domani … per me un giorno molto particolare.

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

17 pensieri su “Sweety un giorno tra le dolcezze d’Italia”

  1. Bellissimo leggerti, amica mia. Un po’ come essere stata vicina a te, in questa esperienza curiosa e interessante! Aspettiamo il nuovo post allora.. io torno a riguardarmi qualche bella fotina che hai fatto! <3 TVTTTTB

    1. ipasticciditerry

      Elyyyyy, tu non sai con quanta gioia io ti leggo sempre! ♥ Grazie gioia mia. Magari il prossimo anno ci potremmo andare insieme, che dici? Anche io e lo sai …

    1. ipasticciditerry

      Ahaahahahhhh se me lo chiedi così … piano piano, arriveranno con le ricette, mano mano che le farò. Stai tranquilla. Lo sai che io sono una che condivide quello che so fare in cucina. E’ anche il claim del mio blog. Grazie amica, un bacione

    1. ipasticciditerry

      Dai, ci andiamo insieme il prossimo anno? ti aspetto! Si, erano una cosa … ma una cosa!!! Sai che ieri ho fatto un suo dolce? Strepitoso anche quello! Poi arriva sul blog … prima o poi. Ho talmente tante ricette da pubblicare che potrei smettere di far da mangiare per un anno e avere comunque nuove ricette sul blog ahahahahh

  2. Bellissimo davvero!! Quante cose buonissime e stupende , che bravi sono questi grandi pasticceri, io li invidio tutti, sono così poco pratica che mi riesce tutto brutto, e poi sono ignorantissima!!!
    Valà che magari l’ anno prossimo vengo con te!!
    Un bacione!!

    1. ipasticciditerry

      Ma non è vero!! Esageri … certo, loro sono dei maestri e che te lo dico a fare ma ognuno di noi, nel suo piccolo, sa fare qualcosa. Certo, nella vita c’è sempre da imparare e da loro di sicuro lo impari ma da qui a dire che ti viene tutto brutto, daiiiiii Magari! Se pensi di venire il prossimo anno, fammi un fischio che ci si trova là Un bacione a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *