Dolce – Torta californiana con crema e frutta fresca

Ed è arrivato di nuovo venerdì!

Oggi voglio lasciarvi una ricetta per una bella torta della domenica, fresca e di stagione. Certo che cuocere la base dovete accendere il forno ma potete farlo di sera, con il fresco, farcirla e tenerla in fresco per il giorno dopo.
O signùr da noi il caldo non so cosa sia quest’anno peggio ancora, stamattina c’erano 18 gradi … vedete un pò voi!!
Comunque tornando alla torta, come molti di voi sapranno sono intollerante alla panna montata e questa torta l’ho fatta in occasione della festa di compleanno di una mia amica, dove tutti gli altri hanno mangiato la mia Chantilly alle fragole e io che facevo? Guardavo? Eh no! Allora per me mi sono preparata questa tortina semplice e goduriosa. Non è avanzata nè questa nè l’altra perchè alla fine hanno voluto assaggiarla tutti! Io ho usato una teglia da 26 e ho messo circa metà dose di crema pasticcera, l’altra potete metterla in frigo o usarla per qualche altra preparazione o semplicemente mangiarvela al cucchiaio 😉
Ingredienti:
75gr di burro fuso
75gr di zucchero
2 uova intere
150gr di farina autolievitante (oppure farina 00 e mezza bustina di lievito per dolci)
2 cucchiai di latte
per la crema
500ml di latte intero
150gr di zucchero
3 tuorli
80gr di farina
scorza del limone
1 bustina di vanillina
frutta a piacere per decorare
Liquore a piacere
Procedimento:
Per la torta è una ricetta difficilissima … basta unire tutti gli ingredienti tra loro! Io ho prima sbattuto leggermente le uova con il latte, il burro fuso e lo zucchero. Ho poi aggiunto la farina e via andare!
Ho bagnato della carta forno e messa sopra la mia teglia, ho acceso il forno a 170° e messo dentro il mio impasto nella teglia. Infornato per circa 20 minuti. Fate la prova stecchino.
Io ho usato una teglia con il fondo contenitivo e la torta l’ho usata al rovescio, cioè con il fondo che faceva da base.
Ho lasciato raffreddare per bene e ho fatto la crema nel modo classico.
Ho sbattuto i tuorli con lo zucchero con una frusta elettrica. Ho aggiunto piano piano la farina setacciata aiutandomi con poco latte quando era troppo dura. Poi ho aggiunto il resto del latte e la scorza di limone intera. Ho portato sul fuoco dolcemente mescolando in continuazione. Quando si è addensata ho tolto dal fuoco e aggiunto la vanillina.
Ho versato in una ciotola di vetro e, quando si è raffreddata l’ho messa in frigo, ben coperta.
Quando tutto era bene freddo ho bagnato la torta con la bagna delle fragole e limoncello della torta chantilly che vi ho messo sopra, messo sopra metà della crema e la frutta semplicemente lavata. Qua date spazio alla vostra fantasia … so che saprete fare meglio di me!
E con questa vi auguro un buon week end a tutti! A lunedì 😉
Print Friendly, PDF & Email

28 pensieri su “Dolce – Torta californiana con crema e frutta fresca”

  1. Anche da me le temperature sono sopportabilissime..certo, non basse come da te, ma fortunatamente non fa il caldo assurdo degli anni passati 🙂
    La tua torta è bellissima ! Felice week end 🙂

  2. Ma scusa, l’hai divisa con gli altri??? Ma io li lasciavo a guardare mentre me la gustavo mugolando di piacere! Tu mica l’hai assaggiata la chantilly… No?
    Ovviamente scherzo (anche se infondo un po’ diavoletto lo sono:))
    Buonissima!
    Baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *