Buon 2013 – Ciao Stefano

 Buon 2013 a tutti.
Non avrei mai voluto cominciare un nuovo anno così; con il cuore gonfio di tristezza … del resto è morto il figlio di una carissima amica, un giovane. Nella sua breve vita ci ha regalato tanto pur avendo a disposizione pochi gesti: il suo sorriso, il suo bisogno di coccole e di amore.
Quando muore una persona giovane ti lascia sempre l’amaro in bocca, resti annichilito e non sai cosa dire a una madre annientata dal dolore. Una madre che forse non si aspettava di veder invecchiare questo figlio però ci sperava. Sono certa che ci sperava, a dispetto di tutti i medici che dicono che una persona “diversamente abile” come le chiamano oggi, non può vivere tanto a lungo. Credo che nessuno si aspettasse che lui vivesse così a lungo in effetti e io credo che questo sia successo grazie all’amore di due genitori strepitosi. Di una madre che scandiva le sue giornate sui bisogno del suo ragazzo, di un padre sempre pronto a sostenere la sua famiglia.
Oggi mancano le parole anche a me che con le parole ho sempre avuto un rapporto facile e veloce.
Tra poco prenderò un treno che mi porterà lì a cercare di portare un poco del mio affetto e del mio amore a questi genitori speciali, a far sentire loro la mia amicizia e a ringraziarli per avermi fatto conoscere il loro ragazzo speciale. Come si dice in questi casi “a portare l’ultimo saluto”.
Io però sono sicura che lui è solo volato in cielo, vicino al nostro Signore, per aiutarlo a vegliare su di noi. Sono sicura che un giorno ci ritroveremo lassù.
Sono sicura che il nostro è solo un arrivederci, non potremo più guardarlo e toccarlo ma lui sarà sempre qui, sarà sempre vicino a noi, alla sua mamma che tanto lo ha adorato. Anzi ora lui finalmente riuscirà a parlare e a dire alla sua mamma, piano, sussurrandole all’orecchio cose che qui sulla terra non è mai riuscito a dirle con le nostre parole. Le parlerà con il rumore del vento, con la sensazione di umido che lascia la nebbia, con il calore del sole, con il bagnato dell’acqua del mare. Lui sarà in ogni cosa, perchè è lì con il nostro Signore che lo ha voluto vicino a sè perchè un Angelo non può restare troppo a lungo sulla terra.
Ciao Stefano.
Print Friendly, PDF & Email

6 pensieri su “Buon 2013 – Ciao Stefano”

  1. Avatar

    Terry che ti devo dire? Mi sono commossa leggendo le tue parole.
    Stefano con i suoi sorrisi rendeva tutto più semplice.
    Ringrazio Dio di avermelo donato e di avermelo lasciato 23 anni. Sento tanto la sua mancanza, ma come oggi mi diceva uno dei suoi amici, ora finalmente può fare tutto quello che non gli è mai riuscito.
    E io comincio a trovare un po’ di pace anche grazie alle persone come te che mi stanno vicine.
    Grazie, di cuore. Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.