Pasqua – Hot cross buns ovvero Panini dolci di Pasqua

Buon lunedì a tutti! Spero abbiate passato un buon week end. Per me è stato un week end intenso e non proprio dei migliori ma fa niente, si va avanti lo stesso. Oggi voglio lasciarvi la ricetta dei miei Hot cross. Diciamo che rispetto alla ricetta originale, ho utilizzato il lievito naturale (ma vi metterò anche la versione con ldb), ho aggiunto delle albicocche secche al posto dei ribes disidratati. Inoltre mi sono accorta di aver finito la marmellata di albicocche e allora ho fatto una composta, sempre con le albicocche secche e sciroppo di zucchero e utilizzato questo composto, passato al setaccio, per spennellare i miei piccoli panini. Ho fatto metà dose, perchè mio marito non li mangia e quindi non volevo avere troppi dolcetti che mi giravano per casa. Non so voi ma a me piace, variare la colazione e il dolce è l’unico sgarro che faccio alla dieta perenne alla quale gli scherzi dell’età, mi costringono.

Finalmente riesco a partecipare al contest delle amiche del Re -cake wants you, Silvia, Sara, Silvia, Elisa e Due amiche in cucina.

Gli altri contest me li sono dovuta lasciar sfuggire per forza di cose, in quanto non sono molto brava con decorazioni e dolcetti vari. Io sono una artigiana dei lievitati, me la cavo con qualsiasi produzione ma con i dolci, quelli belli, carini e precisini, ho i miei limiti. Posso farvi un dolcetto di sicuro buono ma non è detto che venga anche bello. 🙂 Ognuno ha i suoi limiti. Ecco perchè quando ho visto la sfida di questo mese, mi sono detta che a questa avrei potuto partecipare tranquillamente, mettendo la mia firma per la variazione con lievito naturale.

Quella di questo mese è una ricetta di Martha Stewart, si tratta di panini dolci, tipici della quaresima di Regno unito, Nuova Zelanda, Canada e Sud Africa. La croce presente sui panini è il simbolo della Crocefissione di Gesù. Partiamo con la ricetta? Direi molto semplice e di sicuro successo. 056Ingerdienti per 12 panini:

Ho fatto un lievitino la sera con 125 gr di latte tiepido e 40 gr di pasta madre* al raddoppio. 00390 gr di burro fuso e freddo

50 gr di zucchero

1/2 cucchiaino di sale fino

2 uova leggermente sbattute

200 gr di farina 00

230 gr di farina manitoba (io ho usato la W330 che uso per i rinfreschi)

1 cucchiaino di crema di arance e uno di limone Qui la mia ricetta

50 gr di albicocche secche (la ricetta dice ribes disidratati)

poca marmellata di albicocche

poco latte per spennellare

Poco burro per spennellare la ciotola dove metterete a lievitare il vostro impasto

Per il bun crossing paste (la croce sul panino)

1 cucchiaio di olio di mais

75 gr di farina 00

60 gr di acqua circa

1 pizzico di sale

Procedimento: Al mattino ho messo il mio lievitino nel bimby (ma se non avete il bimby va bene anche in un mixer o in una impastatrice). Se usate il ldb* partite da qui: al mattino mettete il latte tiepido nel bimby e unitevi circa 7 gr di ldb. Da ora in poi è uguale sia che usiate il ldb, sia che usiate la pasta madre. Quindi aggiungere lo zucchero, il sale, il burro, la crema di arance e di limoni 004e le uova, con il bimby in movimento. Io ho puntato 5 minuti a velocità 2. Ho unito le farine mischiate e lasciato impastare, fino ad avere un impasto morbido. 005Ho tagliuzzato le mie albicocche a pezzettini e unite all’impasto, a bassa velocità, evitando di frantumarle troppo. Ho messo l’impasto sul piano di lavoro, leggermente infarinato. Ho formato una palla e messa a lievitare in una ciotola, unta con poco burro e coperta dalla pellicola. A me con la pasta madre ci ha messo quattro ore a lievitare, qui dipende dalla forza delle vostre farine e del vostro lievito, nonchè dalla temperatura. Quindi ognuno si regoli con il proprio impasto, deve raddoppiare. CollageA questo punto ho rimesso l’impasto sul piano e tagliato a metà. Ho arrotolato su se stesso ogni singolo pezzo e allungato formando un rotolo che ho tagliato prima a metà e poi in tre parti. Quindi ho ottenuto 6 panini ogni rotolo. Hot cross1Ho chiuso sotto i miei panini 022e poggiati su una placca, rivestita di carta forno. Ho rimesso a lievitare, distanziati tra loro e al riparo da correnti di aria, fino al raddoppio. A questo punto ho preparato la glassa, mischiando tutti gli ingredienti, messo in un sac a poche e messo da parte, in frigo.026 Ho messo altre albicocche secche (così ho finito il pacchetto) in un pentolino con poca acqua e zucchero, a occhio, non ho pesato niente. Se avete della marmellata questo passaggio potete saltarlo. Poi l’ho passata al setaccio e messa da parte anche questa. Hot crossQuando i miei panini sono raddoppiati li ho spennellati con poco latte tiepido e formato sopra la croce, tagliando appena la punta del sac a poche. Li ho messi in forno a 180° e lasciati cuocere per circa 20/25 minuti. Ho girato la teglia a metà cottura e quando li ho visti colorati al punto giusto, li ho tolti dal forno e spennellati con la marmellata setacciata, li ho rimessi in forno per pochi minuti per fissare la glassatura con la composta. 053Li ho fatti raffreddare su una gratella e voilà! 058 057Buoni, morbidi e profumati. Nel ho mangiato uno quasi tiepido con altra marmellata di albicocche secche. E cosa devo dirvi? Provateli e poi mi direte. 😉 060Come detto con questa ricetta partecipo al contest Re cake wants you, ragazze che ne dite? Possono andare? Hot crossE poi posso non mandare questa ricetta alle mie amiche di Panissimo? Certo che no, ecco quindi che ne spedisco alcuni panini alla Barbara che questo mese ospita la raccolta sua e di Sandra. A voi ragazze

finale di stagioneBuon inizio di settimana a tutti! 🙂

Print Friendly, PDF & Email

33 pensieri su “Pasqua – Hot cross buns ovvero Panini dolci di Pasqua”

    1. ipasticciditerry

      Hai ragione: si spera vengano smaltiti ahahahahh. Va beh dai se ci tolgono anche la coccola mattutina e che cavolo di vita è? Provali Lilli, sono certa ti piaceranno. Grazie, un bacione

  1. Avatar

    Cara Terry, mi hanno sempre incuriosito questi panini, non li ho mai provati ma devono essere buonissimi 🙂 la tua versione con la composta di albicocche secche è ancora più golosa, hai come sempre dato un tocco speciale…come in tutte le tue ricette del resto!!! Bravissima!!!
    Bacioni, a presto…

    1. ipasticciditerry

      Sai che noi blogger siamo così, ci dobbiamo per forza mettere del nostro, no? Siamo curiose e forse è proprio questo che ci rende uniche, la voglia di sperimentare. Graize Ely, un bacione anche a te

  2. Avatar

    Terry la lista dei lievitati da provare aumenta! :)) son due anni che voglio provare gli hot cross buns!… e spero che durate questi giorni di riposo possa dedicarmi anche a questi, la tua ricetta mi sembra perfetta ma non trovo la tua dose del lievito di birra? nella ricetta originale leggo 16 gr di lievito secco, che mi sembrano davvero tantissimi… ti abbraccio tesoro e come sempre complimenti per i tuoi risultati… sempre al top;*

    1. ipasticciditerry

      Si che la trovi la quantità di ldb … l’ho inserita all’inizio del procedimento, io penso che 7 gr possono bastare, intendo il ldb fresco, il panettino. Provali, a me sono piaciuti, metà li ho congelati, ne tirerò fuori uno al mattino per la colazione. Grazie Simona, allora ti auguro buon riposo.Un bacio

  3. Avatar

    Li ho fatti anche io per il re-cake e spero di pubblicarli prima di Pasqua (se ponn mai pubblicà dopo???), ma comunque non sono belli come i tuoi… la croce non mi è venuta bella bianca , sono un pò bitorzoluti… insomma, tanto buoni ma sono veramente brutti!!! Un pò come il pane! Spero che nel we non sia successo niente di irriparabile… ti abbraccio forte fortissimo!!!

    1. ipasticciditerry

      Nella vita di irreparabile c’è solo la morte cara Patti e quello per fortuna non è successo, problemi, problemi e problemi! Sono così stanca di problemi, che non ne hai nemmeno idea! Dai, non ci credo che sono brutti i tuoi Hot cross, come sempre denigri i tuoi prodotti! Cattivona. Un bacione tesoro mio e grazie!

  4. Avatar

    Dolce la mia Terry!!!

    Ti confesso: gli hot-cross-buns mi mancavano!!!
    Anzi non li conoscevo proprio!!!
    Stampo la ricettuzza e metto in lista…

    Terry, grazie! Sei fonte inesauribile di idee e cose deliziose…
    Qui da te non ci si annoia mai!!

    Scusami se passo sempre in ritardo…, ma le giornate di quest’ultimo periodo son davvero intense, come per tutti!!!!

    Bacio grande grande grande!!!

    1. ipasticciditerry

      Infatti penso che per tutti sia un periodo intenso … vedo che le visite non mi mancano ma i salutini scarseggiano, fa niente. Mi fa piacere quando mi lasciate un commento ma capisco anche che ormai i blog sono molti e commentare dappertutto non sempre è possibile. L’importante è non perdersi di vista, sai che quando mi lasci un saluto mi fa sempre piacere, da parte di tutti e da te in particolare. Grazie cara Emmetti, grazie per la tua amicizia, che mi scalda il cuore, in questi giorni amareggiato e triste … ma passerà, come sempre. Un bacione

      1. Avatar

        Tesoro bello!!!!!!!!!

        Mannaggia…
        Son dispiaciuta per i giorni amareggiati e tristi che stai vivendo… :((
        Cosa posso fare io per te se pur così distante??

        Ti posso far arrivare tutto il mio bene e la certezza che di vista non ci perdiamo!!!

        Ma se posso far altro, sai che non hai che da chiedere :))

        Ti abbraccio fortissimo eh??

        p.s. mi ero iscritta ai commenti ma… non ho ricevuto le notifiche!!! ://

  5. Avatar

    Spero che vada meglio cara Terry…e spero che questi giorni siano un po’ più sereni 🙂 Questa ricetta è da un po’ che voglio provarla, ma sinceramente, è da tanto che non mi diletto in un lievitato dolce…vado sempre di pane..occorre rimediare.
    I tuoi hot cross buns, hanno un aspetto splendido ! Ti abbraccio dolcezza <3

    1. ipasticciditerry

      Ehehehehh grazie mille Mary, so che condividiamo la passione per i lievitati ma io sono più vecchiettina di te e sperimento da molto tempo, vedrai che con la pratica diventerai moooooolto più brava di me! Cosa vuoi che ti dica? Non mi piace lamentarmi, lo sai, passerà anche questa, che vuoi farci, qua non c’è più posto per noi cinquantenni, me ne sto convincendo sempre più! Un garnde abbraccio

  6. Avatar

    terry spero vada migliorando la tua settimana. Che bello essere deliziati dalle tue preparazioni. Io sono come te riguardo torte e ghirigori (non sia mai pasta di zucchero) ma impazzisco per i lievitati. sono ancora lontana anni luce dai tuoi risultati ma ammirandoti mi do da fare! Un bacione

    1. ipasticciditerry

      E ti dai da fare benissimo, ho visto la tua ultima colomba, tanto di cappello cara Maya! Grazie mille tesoro, un abbraccio grande grande

  7. Avatar

    Terry!!!!
    che buoni con le albicocche! frutto che amo molto.
    li vorrei fare questi hot cross buns…ma il tempo è davvero tiranno.
    fino a venerdì sera lavoro…vorrei (ma non credo le farò) fare ancora un paio di colombe da regalare…questi panini mah…chissà…dopo Pasqua ormai…e forse.
    un bacio grande grande! spero vada meglio…
    e se non ci risentiamo, un caro augurio di felice Pasqua!

    1. ipasticciditerry

      Ma si, cosa importa? Li farai dopo Pasqua, sono ottimi per la colazione, farciti con burro o con semplice marmellata fatta in casa. Brava, ti sei lanciata con le colombe, fai bene a farle a raffica, così ti verranno sempre meglio. Grazie mille, io passerò ancora da te, quest’anno non faccio niente per Pasqua, voglia e possibilità di andare in giro non ne ho e quindi … Un bacione

  8. Avatar

    ciao, sono contesta che tu sia riuscita a partecipare, bellissimi i tuoi hot cross buns, grazie e tantissimi Auguri di buona Pasqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.