Liquore alla liquirizia

Buongiorno!!

Settimana intensa, almeno per me. Sto panettonando e veneziando e pandorando a go-gò! Sono felice, è quello che mi piace più fare in assoluto. La mia famiglia è numerosa e vi pare che posso mandarli a comprare il dolce classico per le nostre tavolate enormi? Certo che no! Sto anche facendo delle ghiottonerie per i regalini di Natale. Non mi passa neanche per l’anticamera del cervello di andare a comprare cose già fatte, per ovvi motivi.

Il primo sicuramente economico, quest’anno è un anno di austerity come non me ne ricordavo ormai da molti anni per me. Il secondo è che ho la fissa che facendo leccornie in casa, si sa di preciso cosa ci metto dentro ed è di sicuro più sano e genuino. Terza cosa produco le mie cose con amore e, secondo me, le cose fatte con amore sono i regali più belli, non siete d’accordo?

Tra le cose che ho preparato nei giorni scorsi c’è questo liquore alla liquirizia. L’idea me l’ha data la mia amica d’impasti Francesca, un sabato mattina siamo andate a zonzo nel nostro negozio dei balocchi (un negozio di casalinghi bellissimo che si trova vicino a casa mia) Avevo un buono regalo da spendere e così parlando del più e del meno, lei mi dice che lo fa spesso ed è di una bontà infinita. Aveva ragione. Fatelo, ve lo consiglio. Io l’ho fatto con il bimby e ne ho fatta doppia dose di quella che vi presento sotto. Come sempre, se non avete il bimby, potete farlo anche sul fuoco, in una pentola e per tritare la liquirizia, potete usare un mixer.

La ricetta dice che si dovrebbe aspettare almeno venti giorni, prima di consumarlo. Io, per farvi le foto, ne ho assaggiato il fondo del bicchiere (anche perchè era mattina, per avere la luce migliore) e l’ho trovato davvero godurioso!!003

Ingredienti:

100gr di liquirizia pura

670gr di zucchero

Mezzo litro di alcool (circa 400gr)

670gr di acqua

Procedimento:

Ho messo la liquirizia nel bimby insieme allo zucchero e ho fatto girare per 20 secondi a vel 3. Qua, se non avete il bimby andate di mixer, deve polverizzarsi la liquirizia, così: 016Ho quindi aggiunto l’acqua e impostato a 100 gradi, per 20 minuti a vel. 1. Senza bimby mettere in una pentola, portare a ebollizione e cuocere per circa 20 minuti, tenendo sempre girato. Ho quindi lasciato raffreddare per una notte, io ho messo il liquido in una larga ciotolona. Vi ricordate? Io ho fatto doppia dose 😉018 Al mattino dopo ho aggiunto l’alcool, rimesso nel bimby e mischiato tutto per venti sendi a vel.3/4. A mano, mischiate per bene il composto. Poi ho imbottigliato ed ecco a voi le mie bottigliette regalo.Facile, no?002004005Alla vostra salute 😉

Print Friendly, PDF & Email

37 pensieri su “Liquore alla liquirizia”

  1. Avatar

    Terry cara, arriveranno tempi migliori per tutti…teniamo duro e cerchiamo di mantenerci sereni. Godiamo della vita e delle persone che amiamo e che ci amano.
    L’idea di questo liquorino mi piace assai ! Brava la mia amica <3 ! Bacini e buona giornata

    1. ipasticciditerry

      Grazie, provalo se ti va, è davvero godurioso. Eh lo so cara Mary, meno male che c’è la famiglia. La mia poi è molto numerosa e unita, se poi ci mettiamo anche la famiglia di mio marito … facciamo un piccolo paesino ahahahhh. Ti abbraccio e ti auguro una bella serata tesoro

    1. ipasticciditerry

      Infatti a volte penso che c’è sempre chi sta peggio purtroppo … Dai dai parliamo di cose belle; ahh fortunata che hai la mamma che fa i liquori. Ciao Dany, un bacione e grazie

  2. Avatar

    E sicuramente saranno dei regali graditissimi!Delizioso il liquore,ora aspetto veneziane,pandori e quant’altro,sei bravissima cara e penso tu stia facendo dei capolavori!Un abbraccio cara!

    1. ipasticciditerry

      Addirittura? Grazie mille tesoro. Panettoni, pandori e company li trovi già sul mio blog. Se riesco ne pubblico un altra ricetta settimana prossima. Ciao cara, a presto

  3. Avatar

    tesoro tu sei pozzo di idee! anche il liquore? questo giro passo perchè sono astemia e non riesco a realizzare preparazioni che non assaggio… ma non è detto che appena rientra mio marito (tra qualche giorno) non ci provi! splendida idea regalo:*

  4. Avatar

    Che buono il liquore alla liquirizia!
    questa ricetta mi darà l’occasione di provare a farlo.
    come viene, abbastanza denso, o liquido?
    il mixer ce la fa a tritare la liquirizia?
    grazie Terry! ciao

    1. ipasticciditerry

      Viene abbastanza denso, non liquido. Penso che se hai un buon mixer dovrebbe farcela a tritare la liquirizia. Una amica qui sopra mi diceva che la compra in polvere, prova a vedere se dalle tue parti la trovi se hai dubbi. Grazie a te Ele, un bacione

  5. Avatar

    Eccolo finalmente!! lo aspettavo da quando ne avevi parlato in un altro post! io vado pazza per questo liquore, che però non m’è mai passato dalla mente di farmelo da sola… finché non sei arrivata tu, donna dalle mille risorse!!!
    Me lo segno! grazie tesoro!

    1. ipasticciditerry

      Te vist? La ziaTerry è donna dalle mille risorse ahahahhhhhh, la cavolata delle 19.20! E’ che io sono curiosa e mi piace provare di tutto. Poi mi sembrava un idea carina per fare i regalini a Natale, al posto dei soliti biscottini 😉 Un bacio e se lo fai poi fammi sapere se ti è piaciuto.

  6. Avatar

    Ciao Terry!!!
    Hai proprio ragione…che giornate!!! Mi mancano le ore…sono in affanno su tutto!!! Vedrai che questo periodo finirà…devi tenere duro…pensa alle persone che ami sono loro la nostra vera ricchezza!!!
    D’accordissimo con te sui regali home made…
    Favoloso questo liquore…dovrei proporlo a mia mamma!!!

    Un abbraccio forte forte
    monica

  7. Avatar

    Ciao Terry come stai? Va un po’ meglio? Io sono stata per due mesi lontana dal blog ed è da poco che ho ripreso anche se a fatica a curarlo di nuovo. Grazie per essere passata da me e anche per questo liquore alla liquirizia. Copio la ricetta e provo a prepararlo. So che farei un regalo gradito a mia sorella che adora la liquirizia. Un bacio e a presto
    Paola

    1. ipasticciditerry

      Bene, sono contenta che ti piaccia e ancora di più che sei tornata!! Era da un pezzo che non ti incrociavo. Spero che vada tutto bene … questo è un periodo duro per molti. Un abbraccio e spero di ritrovarti presto.

  8. Avatar

    infatti….invece di star lì a frullare e tritare la liquirizia si può utilizzare la polvere di liquirizia (per questa come per altre accattivanti ricette – vodka alla liquirizia, grappa alla liquirizia, gelato……ecc.): si scioglie come se fosse zucchero, nel caffè, senza lasciare residui o noiosi grumi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.