Madeira – Un mare trasparente

Diario di Funchal – 18 agosto

In questi giorni ce la stiamo prendendo proprio comoda. Quando la malinconia non si impossessa di me, faccio anche qualche pasticcio in cucina. A giorni alterni andiamo in spiaggia, come qualsiasi turista; prendiamo il nostro zaino, l’asciugamano, il cappellino e via a piedi, verso il mare. Abbiamo scoperto una caletta dove i locali fanno il bagno e prendono il sole. E’ subito oltre il centro di Funchal, per noi raggiungibile anche a piedi. Del resto Madeira, essendo un isola, ha spiagge ovunque.

021

Ci facciamo una passeggiata di tre quarti d’ora, tanto non abbiamo niente da fare, in questi giorni di agosto. La città si è davvero svuotata, in centro si trovano solo turisti e non so perché, mi intristisce vedere Funchal così vuota. Ne avevamo parlato nelle pagine precedenti del mio diario; Funchal è una città molto viva, sempre piena di gente e vederla così deserta, mi fa un certo effetto. Mio fratello e cognata sono partiti per l’Italia e forse anche questo contribuisce alla mia malinconia. Mi mancano, mi sento proprio sola. Sono contenta per loro però, perché avevano proprio bisogno di riposare e staccare la spina.

Come vi dicevo, ho scoperto questa spiaggetta, vicina al centro e devo dire che si sta proprio bene. L’altro giorno mentre eravamo sulla nostro stuoietta a prendere il sole, guardavamo pigramente le persone che a riva, si bagnavano e i bambini, che come in tutte le parti del mondo, strillavano e si divertivano, spruzzandosi schizzi di acqua. A un certo punto sentiamo che indicano qualcosa in acqua e alzano il volume delle loro voci. Incredibile da dirsi, non ci credevo nemmeno io ma una foca stava nuotando, poco oltre i bagnanti, tranquilla e veloce. Immergeva il muso a fasi alterne nuotando vicino alle persone! Dovevate vedere il fuggi fuggi generale che c’è stato. Ahahahhh Ho tirato fuori il cellulare per fotografarla e farvela vedere ma non ho fatto in tempo, molto velocemente era già arrivata oltre il mio raggio di azione.

037
L’acqua dell’oceano in quel punto è talmente pulita che è trasparente e si vedono i pesci che nuotano vicino alla riva. In questi giorni fa un pochino più caldo del solito e l’acqua è meno gelata, è un piacere immergersi. A parte ieri che c’era un arietta molto frizzante, direi quasi fredda. Però tranquilli, il sole è caldo ed è sempre piacevole come risultato finale. Penso ci torneremo anche oggi. La spiaggetta non è niente di che, pochi sassi tondi abbarbicati da un lato all’altro della passerella dove scendono le barche ma a funchal non ci sono spiaggie belle da cartolina. La cosa bella di Funchal è il mare, azzurro, limpido e cristallino. Nella maggior parte dei casi ci vogliono quelle scarpette di gomma per entrare, perché è pieno di sassi, altrimenti in alternativa ci sono le scogliere, dove molta gente si tuffa per farsi il bagno.

20 agosto

A volte la vita è davvero strana … mio marito, settimana scorsa, ha fatto un colloquio di lavoro in una pizzeria, il cui proprietario è amico di Carlos, il nostro amico che frequenta il Centro comunitario. Questo imprenditore diceva a mio marito che pizzaioli ce ne sono in giro tanti e parlando del più e del meno, hanno nominato anche me. Di quanto sia brava a cucinare e a fare qualsiasi cosa in cucina … va beh, diciamo che io mi arrangio, dai. Mio marito e mio fratello hanno troppa fiducia nelle mie capacità. Fatto sta che questo signore l’altro ieri telefona e dice che vorrebbe fare una prova di lavoro di 4 ore … si ma, non per mio marito ma per me!! Ci siamo rimasti basiti ma oggi, diligentemente mi sono presentata questa mattina, ho fatto le mie 4 ore di prova e domani ci torno! Intanto che i corsi non sono ancora partiti, un lavoretto non ci sta male, che dite? Devo occuparmi della gelateria, di preparare i vari gusti di gelati e dare una mano alla vendita.

L’ambiente mi piace, colleghi sorridenti e simpatici. Tutti disponibili e affabili, visto il mio portoghese stentato. Un ambiente molto, ma molto pulito e devo dire che questa cosa mi fa molto piacere. Nel pulito si lavora molto meglio. Domani inizio presto, alle 8 di mattina devo essere già lì. Spero ci sia il proprietario perché ancora non mi è chiaro quante ore devo fare e soprattutto, lo stipendio che intendono darmi. Il capo cucina ci ha solo tenuto a farmi sapere che rispetto all’Italia, qui gli stipendi sono bassissimi. Lui è un italiano, della Campania, che vive qui da otto anni. Lo so benissimo che qui gli stipendi sono bassi ma almeno il lavoro c’è! Da noi, in Italia, il lavoro ce lo sogniamo ormai.

Tra una cosa e l’altra sto sistemando il mio blog nuovo. Quando si cambia indirizzo le cose da sistemare sono tantissime e chi ha un blog lo sa. Fortuna che in questi giorni sono ferma con le ricette, così almeno mi porto avanti con la sistemazione dei vari link di richiamo all’interno delle ricette. La cosa che mi dispiace è che non ho tempo per passare dalle amiche blogger a vedere se stanno pubblicando in questi giorni di agosto. Spero comprenderete la mia assenza.

L’altro ieri, siamo stati in questa spiaggetta, volevo farvi vedere alcune fotografie; la spiaggia come al solito su cemento e su sassi ma il mareeeeeeee! Meraviglioso! Trasparente da far paura.

028

Che dite? Sono rimasta incantata a guardare le onde del mare che avvolgevano le rocce, entravano da una parte e, con un movimento circolare, uscivano dall’altra. A me il mare rilassa molto, potrei rimanere a guardarlo per ore. Sono strana? Si, penso di si … E pensare che dicono che il mare innervosisce! A me fa proprio l’effetto contrario.

20 agosto

Vi faccio vedere anche un piatto di Fagiolada brasilera, mangiata ieri al Centro comunitario. Solito miscuglio di carni di maiale con fagioli piccoli quelli con l’occhio, accompagnato da riso in bianco e delle verdure miste stufate in padella; verze, peperoni rossi, cipolle, pancettina a cubetti. Buono.

 053

Con questo piatto vi saluto, alla prossima e  ….

Viva l’Italia!

Print Friendly, PDF & Email

26 pensieri su “Madeira – Un mare trasparente”

    1. ipasticciditerry

      Guarda, rettifico; una mattina mi ha fatto cominciare anche alle 6.30. Le 6.30 per cominciare a lavorare ti sembra abbastanza presto? Se poi consideri che dovevo prendere due bus per arrivarci … immagina a che ora sono uscita di casa 🙁 Grazie Giò

      1. Avatar

        Ciao Terry, beh sì 6:30 mi sembra un po’ presto! Ma ho letto che poi non è andata bene. I datori di lavoro furbacchioni ci sono ovunque ma vedrai che con un po’ di pazienza troverai quello che desideri.

  1. Avatar

    Gioia……………chi non muore si rivede……………………….ti trovi in un posto meraviglioso come lo sei tu…………………..e son sicura che troverai lavoro e serenità……………………….perchè la gente non può non accorgerti i te……………………..
    Oggi ho letto che è andata bene con il lavoro e domani ci ritornerai……………..son contenta………….buon lavoro……….
    Anche se non passo di qui spesso………………non significa che che il mio cuore ti abbia dimenticato………….lo sai vero?

    ti abbraccio con 1000 baci

    1. ipasticciditerry

      Tesoro mio come potrei pensare una cosa del genere? Io e te siamo sempre vicinissime! Anche se non ci sentiamo, aspetto sempre con gioia i tuoi messaggi. Un bacione bedda mia!

  2. Avatar

    Ciao sorellina,anch’io non vedo l’ora di andare al mare…anche se mi devo accontentare della spiaggia di Rimini,allora vanno in vacanza in agosto pure quelli di Maidera…bhè ora e terminata la festa alla mamma…era tutta contenta della sorpresa… e appena terminato il solito temporale con fulmini e saette…ed io felice me ne vado a letto..che domani devo incominciare a preparare la valigia…un bacione

    1. ipasticciditerry

      Ciao sorellina mia! La mamma mi ha detto che hai preparato una lasagna spettacolare, ha detto proprio così: spettacolare!! O cominci a migliorare tu o lei …. vedi tu ♥

      1. Avatar

        Era spettacolare…perchè l’ho fatta come la fai tu!!!!
        ahahahhahhahahahahhahahahh……………..però come vedi mi sono impegnata!!!!!!!!!!!

  3. Avatar

    Come amo dire spesso “in cucina la prima cosa è la pulizia”.
    Poi dopo vengono amore, passione, fantasia ecc ecc. Quindi comprendo quello che dici.
    Sono contenta che le cose piano piano si muovano per te. Un pò di malinconia è normale, tesoro….ma quando ti prende, tu respira a fondo.
    Ti sono vicina con il cuore.
    Un abbraccio da qui a lì ♥

    1. ipasticciditerry

      In questi giorni oltre la malinconia mi sono girate un pochino le scatoline, gli approfittatori ci sono in tutte le parti del mondo! E qui non fanno eccezione. Fa niente, punto e a capo. Aspetto i miei corsi che forse è meglio. Un abbraccio anche a te tesoro della zia.

  4. Avatar

    Ciao Terry!
    Vedo che pian pianino, manco tanto, la situazione si sta muovendo in vostro favore. 😉
    Tu pensa a riposarti quando puoi e a sistemare qua e là quando devi. Lascia perdere il commento di vetrina nei nostri blog 😉 tranquilla. 🙂 Tu però continua a raccontarci tutto eh!
    Un abbraccio!

    p.s. per quanto riguarda il mare sono strana pure io allora! Lo guarderei per ore. E poi sì rilassa anche me. Ad innervosirci è ben altro!

  5. Avatar

    Complimenti Terry!!!! Sono proprio felice che x il momento tu riesca a tenerti impegnata 😀 Hai un sacco di capacità, non lo dimenticare mai e soprattutto non sottovalutarti 😀
    In bocca al lupo x tutto e un bacio <3

  6. Avatar

    Finalmente passo da te Terry, credo che tu sia una donna molto forte, ci vuole coraggio a ripartire da zero ed i momenti di sconforto ci stanno eccome! Ma credo che ci sia un senso se il concatenarsi degli eventi ci porta in una determinata direzione, magari ne capiamo il senso solo con il passare del tempo. un abbraccio cara, non smettere mai di guardare il sole!

    1. ipasticciditerry

      Sai quanto condivido questo tuo pensiero? Al 1000×1000!! Anche secondo me c’è un perchè al fatto che sono dovuta venire fino a qui e credo anche che sia tutto scritto, io non so cosa succederà ora, ma è tutto scritto, lo so! Grazie di essere passata, sono sempre contenta quando mi lasciate un messaggio altrimenti per chi scrivo io, scusa? 😉

  7. Avatar

    Il mare mi pare proprio splendido, peccato per le spiagge ma non si può avere tutto, speriamo bene per questo nuovo lavoretto, brava sei molto brava, lo si vede dal blog e da quello che fai e hai già fatto in quest’isola! complimenti e un forte abbraccio!

    1. ipasticciditerry

      Grazie Lilli, vai a vedere il post di oggi, ho messo anche la foto della spiaggia di sabbia, meravigliosa anche quella! un mega abbraccio a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.