Pane Boulot “Sconquassot” e buon 1° maggio!

Buongiorno a tutti, oggi è il 1° maggio, una volta era la festa dei lavoratori, quindi era anche la mia festa. In questi giorni sentivo ai Tg (che ho deciso di non guardare più perchè mi fanno incavolare di brutto e mi deprimono!) che siamo un milione di disoccupati. Un milione? Vi siete accorti quante balle raccontano i giornalisti di Tg e giornali? Come cavolo li contano i disoccupati? Prendiamo per esempio mio marito; lui non è iscritto ai “centro per l’impiego” quindi non è conteggiato. Ma come lui io ne conosco a iosa, disoccupati che hanno perso qualsiasi speranza di trovare un lavoro qui in Italia. Lo sapete che io ho degli amici che hanno dovuto mettere in vendita la casa dove abitano per sfamarsi? E hanno anche due figli adolescenti che studiavano e hanno dovuto lasciare gli studi, entrambi i genitori senza lavoro e nemmeno loro sono iscritti ai centri per l’impiego.

In Italia c’è una situazione lavorativa da paura! Persone ricattate dai loro datori di lavoro, che accettano di lavorare per 3 euro all’ora, pur di mantenere il posto di lavoro, altro che gli extracomunitari! Siamo diventati noi gli extracomunitari! Loro sanno benissimo come muoversi e ottengono dai comuni case popolari e sussidi di ogni genere. Noi invece, siccome siamo proprietari della casa dove abitiamo, non abbiamo diritto a niente. Fa niente se poi la casa non te la puoi mangiare e non riuscirai mai a venderla perchè soldi in giro non ce ne sono, fa niente, per lo stato sei ricco!

Comunque sia oggi voglio augurarvi una buona giornata di riposo. Per me non è più la festa del lavoro ma semplicemente una giornata in cui le persone che hanno ancora la fortuna di avere un lavoro, possono riposarsi a casa con i loro cari. E allora buona festa amici miei. Voglio fare gli auguri di un buon compleanno al mio fratellone Piero, che oggi compie gli anni. Ciao tesoro, tra poco ti raggiungo e chissà se il prossimo anno possiamo festeggiare il tuo compleanno insieme, nella nostra isola felice. E poi voglio fare gli auguri di buon compleanno anche alla nonna di M4ry, compie la bellezza di 100 anni!!

E siccome il pane è vita, voglio offrire a Piero e alla nonna di M4ry questo pane. Nato per la raccolta mensile di Panissimo sulla pagina Facebook, delle mie amiche Sandra e Barbara. Conoscete questa pagina? Ci sono molti suggerimenti e consigli utili per ottenere del buon pane, vi consiglio di dargli un occhiata. E’ un pezzo che l’ho fatto e siccome non è venuto come doveva, volevo rifarlo con tutti i crismi e alla fine, travolta dagli avvenimenti, non sono più riuscita a farlo. Perciò ragazze dovrete accontarvi di questo 😉 019Ingredienti:

Lievitino con 100 g di pasta madre al raddoppio (se usate il ldb 2 g)

100 g di acqua

100 g di manitoba W330

Poi aggiungere: 200 g di acqua di governo della mozzarella

200 g di farina di farro

200 g di farina 0

200 g di semola di grano duro

160 g di acqua

12 g di sale fino

1 cucchiaino di malto

Procediemnto:

La sera ho preparato il mio lievitino, mischiando gli ingredienti, coprendo la ciotola e lasciando a t.a. fino al mattino. Al mattino ho aggiunto il resto degli ingredienti, tenendo per ultimo il sale e impastato per bene, fino a ottenere la mia solita palla di pasta. Messo in ciotola e lasciato lievitare per circa quattro ore ma sapete che qui è tutto relativo. L’impasto deve raddoppiare, perciò mettetelo in un luogo protetto da correnti d’aria e lasciatelo lievitare. Pane Boulot o qualcosa di simileQuindi ho diviso in due il mio impasto, sul piano ben infarinato. L’impasto si presenta molto morbido ed ecco perchè il Boulot non mi è venuto proprio come doveva. Ho girato su se stesso ogni singola parte dell’impasto e formato due filoni. Ho fatto un taglio mezzo obbliquo e lasciato leivitare di nuovo sulla placca rivestita di carta forno. Ci sono volute altre tre ore circa perchè raddoppiasse. Pane Boulot o qualcosa di simile1Quindi ho messo in forno a 200° per circa 30 minuti e poi abbassato a 180° mettendo i filoni direttamente sulle griglie del forno e accendendo il ventilato. Fatto raffreddare in piedi appoggiati al muro, perchè uscisse l’umido. 020Un pane ottimo, con la crosta leggera e la mollica saporita e morbida. Le foto non rendono perchè era una giornata orrenda, grigia e con pioggia. Però penso si veda tutta la sua bellezza. 021 022Ragazzi buon primo maggio a tutti e viva l’Italia!

Con questa ricetta partecipo anche a Panissimo, la raccolta mensile di Sandra e Barbara, questo mese appunto ospitata da Barbara

finale di stagione

Print Friendly, PDF & Email

35 pensieri su “Pane Boulot “Sconquassot” e buon 1° maggio!”

  1. Avatar

    Terry, amica meravigliosa, grazie per questo bellissimo pensiero ! Sei di una dolcezza infinita 🙂 Poi, hai associato la mia nonnina al pane..lei che mi ha trasmesso l’amore per il pane e per tutto ciò che è tradizione 🙂 Ti abbraccio forte forte forte <3 Ti voglio bene !

    p.s. il pane, ovviamente, è una favola 🙂

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Mary, lo sai che anche io te ne voglio. ♥ Eh lo so che è stata la tua nonna a trasmetterti l’amore per il pane, ti leggo sempre sai? Un grande abbraccio anche a te

  2. Avatar

    L’acqua della mozzarella? Intendi il siero in cui è immersa quando si compra?
    Ora che ho di nuovo il forno posso di nuovo sperimentare (copiare le tue fantastiche ricette). Non vedo l’ora!
    Un bacio grande

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Dori, non vedo l’ora di vedere le tue sfornate! Si si proprio l’acqua dove sono a bagno le mozzarelle. Io le compro dal contadino vicino casa che le fa lui, ma va benissimo anche quelle del super. Un bacio grande anche a te

  3. Avatar

    Cara Terry, è vera ogni parola che hai detto purtroppo, spero dove che dove andrete riusciate a realizzare i vostri sogni, e con quelle manine favolose che ti ritrovi credo non avrai difficoltà!! Sei bravissima!

    1. ipasticciditerry

      Ti ringrazio moltissimo! Se solo il 10% dei vostri auguri andasse in porto, sono a posto. Siete davvero tanto care, tutte voi che mi seguite con tanto affetto. Speriamo cara Silvia, speriamo. Noi siamo fiduciosi. Un abbraccio

  4. Avatar

    Credo la tua rabbia sia un po’ la rabbia di tanti, anche la mia. Ci hanno tolto dignità, e questo è inaccettabile. Spero che la tua emigrazione possa portarti tanta serenità e speranza. Dopo una vita di sacrifici è dura trovarsi seduti per terra, ma voi state dimostrando grande forza.
    Di questo pane cosa dire, se non che è superbo? Quelle farine mi piacciono un sacco e quella crosticina, mmmmhhh, mi viene da allungare una manina ^_^
    Un bacione cara, a presto.

    1. ipasticciditerry

      Grazie cara Erica. Lo so che non sono l’unica ad avere e subite certe ingiustizie, lo so bene. E la cosa mi riempie di amarezza. Noi ci proviamo, che il Signore ci protegga.

    1. ipasticciditerry

      Sai quanto bene voglio a te, si? Allora non dico altro. Ti abbraccio forte ma così forte che voglio lasciarti senza fiato!! A presto amica mia ♥

  5. Avatar

    Ciao Terry, sono rientrata ieri dopo qualche giorno al mare ed eccomi… 🙂
    Sempre fantastico il tuo pane carissima, crosta e mollica perfetti…brava!!!
    Un caro abbraccio, a presto…

  6. Avatar

    Forza Terry!!! Metti da parte tutto e pensa solo alla tua nuova vita…metti lì tutte le tue energie… Sei in gamba, non ti tiri mai indietro, sei una persona generosa che ama la vita quindi vai avanti senza pensarci più oltre!!! Mi raccomando…tesoro mio!!!

    Ti abbraccio stretto stretto
    monica

    PS
    A me sembra belissimo il tuo pane…sai io ho avviato la mia pasta madre con il liquido di governo della mozzarella!!!
    baci

      1. ipasticciditerry

        Aahhhahh fa niente, avevo capito lo stesso. Si, mi sembra di averlo letto che eri partita dall’acqua di governo della mozzarella. Il pane lo hai mai fatto con la stessa acqua al posto di quella naturale? Prova, è molto buono. Monica stai tranquilla, la forza non mi manca e l’energia nemmeno. Sono gli italiani che vogliono convincermi che sono vecchia e finita ma io la penso mlto diversamente! Posso ancora dare molto e ce la faremo. Vorrà dire che godranno all’estero delle nostre capacità. Un abbraccio a presto

  7. Avatar

    Terry, sante parole le tue… hai proprio ragione… io non ce la faccio nemmeno a guardare il tg, forse faccio come lo struzzo che mette la testa sotto la sabbia e sbaglio, non lo so… ma proprio non ce la faccio 🙁 Meraviglioso il tuo pane, sei davvero tanto brava, chissà che buono! Complimenti e tanti auguri a tuo fratello! 🙂 Ti abbraccio, felice weekend <3

    1. ipasticciditerry

      Ti ringrazio, ti ha letto qui e ringrazia. Il pane fatto in casa è come una magia, quando lo vedi crescere rimani stupita e quando lo assaggi estasiata! Grazie tesoro, un bacione grande grande

  8. Avatar

    cara Terry…il tuo pane che “non è venuto come doveva”…mi appare splendidamente riuscito!
    che crosta croccante, che mollica morbida, posso vedere dalle foto…
    per fortuna che in mezzo a tanti pensieri grigi…si riesce a sorridere e godere di una pagnotta profumata fatta in casa! grazie Terry!!!

    1. ipasticciditerry

      Sono le piccole cose quelle che ti rasserenano. Non è venuto come doveva nel senso che il Boulot è un pò diverso nella forma. Della sostanza non mi lamento, era ottimo. Grazie tesoro bello, un bacio

  9. Avatar

    Un pane stupendo Terry, crosta dorata e croccante, mollica morbida ed alveolata cosa volere di più!!!
    Sei un mito cara!!
    Ammiro la tua bravura e la schiettezza che da sempre ti contraddistingue, … e come al solito bellissimo post!!!
    Un mega bacio e buon fine settimana
    Carmen

    1. ipasticciditerry

      Grazie Carmen. La schiettezza è un mio pregio ma anche un mio difetto, purtroppo … Sono contenta che il mio pane ti piaccia. Tanti baci a te e buona domenica

  10. Avatar

    Ciao Terry, come sai anche io sono a casa, ma siccome appunto non voglio cedere ai ricatti di chi approfitta della situazione pagandoti due lire anche se ne vali molte di più, proponendoti contratti a termine, sfruttandoti e poi lasciandoti a casa quando non servi più, non sto neanche cercando (fortunatamente al momento ci basta lo stipendio di mio marito).
    Comunque sì, la situazione è vergognosa e deprimente…
    Ottimo e bello come sempre il tuo pane, anche fotografato in una giornata grigia.
    Baci!

    1. ipasticciditerry

      Ehh infatti lo so, perciò ribadisco: come li contano questi disoccupati? Siamo molti di più purtroppo!! Grazie mille Silvia, a presto

    1. ipasticciditerry

      Resisto Lilli, resisto. Passerà anche questa, me lo ripeto spesso ultimamente ma sono certa che passerà. Un abbraccio grande anche a te

  11. Avatar

    Ciao cara!!!! Scusa la mia assenza di questo periodo ma il lavoro (fortunatamente) mi prende molto e alla sera sono distrutta!!!! In più in questi tre giorni mi sono pure ammalata!!!:(
    Io trovo questo pane spettacolare…ce la farò prima o poi a provarci anch’io…per ora, questo pomeriggio, mi dedico alla mia prima marmellata!!!:)
    Un bacione Terry!!!

    1. ipasticciditerry

      Brava Simona! Buone le marmellate, la mia preferita è quella di fragole. Non preoccuparti Simo, passa quando puoi e quando vuoi, mi fa sempre piacere quando mi lasci un salutino. Certo che ce la farai a fare un bel pane, devi solo provarci. Buona settimana e un bacione a te

  12. Avatar

    Simply want to say your article is as astounding.
    The clearness for your submit is just great and i can suppose you are
    an expert in this subject. Fine along with your permission let me to take hold of
    your RSS feed to keep updated with approaching post.
    Thanks 1,000,000 and please carry on the enjoyable work.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.