Panini con le olive

Buon lunedì a tutti! Vi piace la mia nuova casetta? Questo è il trasloco definitivo, promesso. Era da tanto che volevo dare una casetta “tutta mia” al mio blog, ormai è cresciuto, è diventato grande, grazie a tutti voi che mi seguite. Siete tantissimi, lo sapete? Io voglio ringraziarvi uno a uno, per l’affetto e l’amore che mi date. Per il sostegno e l’incoraggiamento ad andare avanti. Questo per me è un momento delicato, dove ho dovuto abbandonare tutto quello che avevo e il mio blog, resta un punto fermo, che mi segue anche qui, in questa terra bellissima e ospitale. Ma senza di voi non avrebbe senso continuare a dedicargli così tanto tempo: grazie!!

Oggi vi posto la mia ricetta dei Panini con le olive. Li faccio spesso, sono buoni e se usate delle olive saporite, hanno un gusto davvero invitante, attenzione però, uno tira l’altro!! 132

Ingredienti:

50 gr di pasta madre al raddoppio

300 gr di farina 00

180 gr di acqua

60 gr di latte tiepido

150 gr di farina 0

8 gr di sale

50 gr di olio di semi di mais

100 gr di olive a pezzi (io ho usato quelle nere che dovevo finire)

Provedimento:

Ho preparato il lievitino con i primi tre ingredienti e lasciato a fermentare per circa 12 ore a t.a. Poi l’ho messo nell’impastatrice e aggiunto il latte tiepido, ho fatto sciogliere girando prima lentamente, con la frusta a k, aggiuinto la farina e aumentato i giri. Ho lasciato incordare un pochino l’impasto e aggiunto l’olio a filo. Vedrete come incorda subito. In ultimo ho aggiunto le olive, facendo girare molto lentamente, per farle incorporare, senza strappare l’impasto. Ho messo in ciotola unta e lasciato a t.a. per circa 2 ore. Poi messo in frigo per altre 12 ore circa ma qui non ha importanza tenere i tempi. Panini con le olive

Tenete l’impasto a maturare in frigo, restano poi più leggeri i panini. Va bene dalle 6 ore fino ad arrivare anche a 20 ore, non ha importanza. Poi ho lasciato acclimatare la ciotola e ho preparato i panini, all’incirca da 100 gr cadauno, messi sulla placca coperta di carta forno e lasciato di nuovo lievitare. Cotto in forno a 220° per i primi 20 minuti e poi abbassato a 200 gradi e finiti di cuocere per altri 10 minuti. Devono essere dorati, non troppo scuri. 128

129

130

Con questa ricetta partecipo a Panissimo, la raccolta mensile di Sandra e Barbara, questo mese ospitata dalla Greg, l’amica Silvia. Silvia eccoti la mia ultima ricettina per questo mese 😉

finale di stagione

Diario di Funchal – 28 luglio

Ohhh quattro giorni che non scrivo il mio diario ma quattro giorni mooooolto intensi!! Come vi ho detto abbiamo fermato la nostra casetta e oggi abbiamo trovato un passaggio per le nostre valigie … Mio fratello ha una bellissima macchina a due posti e nel portabagagli ci sarebbe stato ben poco. Ho ben quattro valigie e tra poco arriva il nostro amico con una macchina bella grande per portarcele a casetta nuova. Stasera dormiremo nella nostra nuova casetta 😉

E’ stato un week end molto intenso. Ho cominciato venerdì a cucinare; ho preparato due crostate giganti, una alla marmellata di albicocche e una di ciliegie. Due crostate alla crema di nocciole. Due torte (sempre giganti, ho usato le teglie usa e getta quelle grandi rettangolari) con la ricetta della mia Torta all’acqua, l’ho fatta marmorizzata, bianca e nera, con del cacao nella parte scura. Poi altre due teglie della mia Torta Quadrotti al cioccolato e fragole. Infine altre due teglie di Torta allo jogurt e limone.

Mio marito ha preparato pizza per tutti e mio fratello ha preparato la bellezza di 25 teglie di pasta al forno, semplice con sugo, mozzarella e parmigiano. Ne sono avanzate solo 9 teglie, in effetti erano tantissime.

Le torte già sabato sera, mentre abbiamo cominciato a portare le prime 6 torte pronte, allo stand in montagna, dove si sarebbe svolta la festa il giorno dopo, sono sparite tutte!!! Vendute tutte ai presenti degli altri stand che preparavano per il giorno dopo e ai pochi curiosi, arrivati per vedere i preparativi. Incredibile, se avessi saputo ne avrei preparate una trentina di teglie, ma erano 120 porzioni in tutto, non pensavo sarebbero piaciute così tanto!! Sapete che qui le crostate (per me il dolce più semplice) non le conoscono nemmeno? Uhmmmm prevedo grandi affari!

Anche le pizze sono finite tutte, per la gioia di mio marito, che è stato l’addetto al forno per tutta la giornata di ieri. Avevamo un forno, prestato da un amico di mio fratello che ha un ristorante qui e una macchina del caffè, di quelle sempre da ristorante. Abbiamo finito anche il latte per i cappuccini … insomma un vero successo. Siamo molto contenti anche se distrutti!! Nei prossimi giorni vi metterò le foto della festa, ora vado di frettissima e spero di riuscire a finire il diario in tempo 🙁

Allora vi piace la mia nuova casetta del blog? Era da tanto che avevo acquistato un dominio ma non avevo ancora finito di sistemarlo tutto e allora ecco che finalmente sono pronta. Sarà un caso che oggi sia io che il mio blog abbiamo una casetta nuova? Speriamo sia di buon auspicio.

Sapete che a volte penso proprio che questo era il mio destino? Penso proprio che per realizzare i miei progetti lavorativi, dovevo venire fino qui, in capo al mondo. In Italia ci avevo provato ma …. Come si fa a realizzare qualcosa in Italia, con tutte le leggi e i bastoni tra le ruote che ti mettono? Dovevate vedere che disastro ieri alla fiera, altro che HACCP!! Da paura! Non dico nel nostro stand perché noi siamo italiani e ce l’abbiamo nel DNA, l’ordine e la pulizia, ma in giro per i vari stand!!

Tanta carne al fuoco, tanto lavoro in vista … tante richieste per dolci e pizze nei vari bar e ristoranti della zona. Abbiamo cominciato a fare la residenza, tra una settimana ce la confermeranno e faremo i documenti necessari per il lavoro. Qui è molto semplice: si va all’ufficio del lavoro con la residenza e ti fanno un documento, tipo codice fiscale; il Codice contribuente. Poi, piano piano, vi racconterò come funziona il discorso delle tasse qui in Madeira.

Oggi devo andare anche a firmare un contratto per la connessione Internet, perché cambiando casa, per ora sono senza connessione. Mi sembra già di essere fuori dal mondo. Spero di riuscire a collegarmi al più presto. Per ora passo e chiudo che arriva il nostro amico Camacho per le valigie.

Buon inizio di settimana a tutti e …

Viva l’Italia!

Print Friendly, PDF & Email

30 pensieri su “Panini con le olive”

  1. Avatar

    Eccomi Terry, nella tua nuova casetta :))
    Felice della vostra nuova sistemazione, ti dico che state andando alla grande e sono certa andrà sempre meglio, ti ammiro carissima, sei una donna in gamba e tostissima 🙂
    Queste pagnottelle alle olive devono essere buonissime!!!
    Bacioni, a presto…

    1. ipasticciditerry

      Queste le devi provare Ely, sono buonissime! Grazie per tutto il resto, cerco di esserlo e a volte mi sembra di non esserlo abbastanza, mi sgrido da sola. Un bacione

  2. Avatar

    Mi piace eccome la tua nuova casetta!! E mi piace un sacco anche la vostra nuova vita!! E pure i panini alle olive!! Brava Terry, in bocca al lupo e poi ce le fai vedere anche le foto della casetta di mattoni?? Che bello, sono felicissima per voi!! Ma davvero non conoscono la crostata?? Un bacioneeeee!!!!

    1. ipasticciditerry

      No, davvero. Ora però la conoscono tramite me 🙂 Appena la avrò personalizzata un pochino ve la farò vedere la mia casetta, tranquilla. Grazie mille tesoro

  3. Avatar

    Come potrebbe non piacermi la tua nuova casetta??? E’ a tua immagine e somiglianza quindi non posso che adorarla alla follia ^_^
    La festa è stato un vero successo..ma davvero non conoscono le crostate??? Mamma mia, diventerai la regina delle crostate 😀 sono davvero felice x te e non vedo l’ora di vedere un po’ di foto del vs nido d’amore ^_*
    Intanto ti rubo uno di questi panini che fanno venire l’acquolina solo a guardarli..slurp!!!

    1. ipasticciditerry

      Questi li devi fare Consu, sono certa ti piacerebbero. Per il resto grazie, sono contenta ti piaccia il mio blog. La casetta appena possibile vi farò vedere alcune foto. Un bacione

  4. Avatar

    bella la nuova casetta ma soprattutto sono felice che la tua vita stia prendendo forma sempre più e sempre meglio. che dici, ti chiamerò miss crostata fra qualche tempo :D? ma va, anche miss panini, sono strasicura che anche questi andrebbero a ruba, troppo saporiti e gusstosi per lasciarsi scappare l’occasione.
    la prossima volta che panifico mi metto il barattolo di olive in bella vista, ci penso sempre e quando è il momento…puff! me ne ricordo tropo tardi!
    un bacione tesoro, buona settimana

    1. ipasticciditerry

      Provali Fede, sentirai che buoni, uno tira l’altro. La regina delle crostate? Ahahahhh bella questa. Grazie mille, sei sempre tanto cara.

  5. Avatar

    Ciao, tesoro. Finalmente ti risento allegra ed entusiasta. Tutte soddisfazioni meritate e sei ancora all’inizio!!!
    Bbbbono il pane alle olive
    Baci

    1. ipasticciditerry

      Cerco di farmi forza Dori, non è facile ma mi sto sforzando di viverla meglio possibile. Il pane lo devi provare scusa, una panificatrice come te! Grazie e un bacio

  6. Avatar

    bella la nuova casa dei pasticci! e i paninetti sono una golosità!
    A fare le torte che dici io ci avrei messo un mese, sei proprio un portento e a quanto pare anche tuo marito e tuo fratello non scherzano!
    baci Su

  7. Avatar

    Ciao Terry!!!
    Finalmente un minuto per passarti a salutare….
    Ma quanti cambiamenti…mi gira la testa!!!! Bella la tua nuova casetta virtuale!!!!
    Mi piace molto leggere il tuo diario…sono felice di sentirti carica!!!!
    Bravissima come sempre…..

    un bacione grande grande
    moni

    Scusa se latito…spesso leggo ma non riesco a commentare…quindi ci sono sempre solo un po’ più silenziosa del solito!!!!!!!!!!! bacissimi

    1. ipasticciditerry

      Fa niente, l’importante è che non perdi la strada, con tutte le briciole di pane che dissemino …. come pollicino, sono certa che la troverai. Grazie, in effetti a volte gira la testa anche a me!! Troppo in fretta gira la giostra, ma ormai sono sopra e devo girare. Un abbraccio a voi tutti.

  8. Avatar

    che bella che sei Terry! sono contentissima per la nuova casa, il nuovo blog e per il successo delle tue crostate
    vedrai che vi riscatterete presto…e se c’è lavoro anche per noi ti raggiungiamo in mezzo all’oceano

    un bacione grande!

  9. Avatar

    Cara ma io non ti mollo più, non hai bisogno di minacciare con il mattarello, ahahah!!! Bello il tuo nuovo blog e sono felicissima per la tua nuova vita. Mi sto appassionando ai tuoi diari, meglio di Beautiful, ahah :-D. Un bacione, carissima, e complimenti per questi irresistibili panini alle olive!!

    1. ipasticciditerry

      Tu sei troppo forte!! Meglio di Beautifull …. Ahhhh, fantastica! Sai, non si sa mai, meglio chiarire che sono armata. ♥ Un bacio

  10. Avatar

    Al diavolo HCCP e compagnia bella !!! Se non altro da questo punto di vista lavorerai sentendoti più leggera e non dentro l’occhio indagatore del ciclone normativo&C. Che bello che cucinate alla grande ! Io dico che è un ottimo allenamento per quando aprirete la vostra attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.