Pasta fresca -Quadrifogli ai formaggi e noci

Buongiorno a tutti! Finalmente ricomincio a prendere i miei spazi … l’attività di mio marito è partita e ho ben quattro ore al mattino e altrettante il pomeriggio tutte per me! Questi quattro mesi in cui mio marito è rimasto a casa, mi sono pesati. Ben inteso, non che con mio marito sto male ma tutti i momenti, tutti le ore del giorno e della notte insieme … se poi si hanno problemi peggio ancora! Insomma io credo che il modo per far funzionare e durare a lungo un matrimonio sia avere i propri spazi. Penso alle persone che condividono il lavoro con il proprio partner e mi domando come fanno?? Io e mio marito siamo diversissimi; io pignola, precisa e rompi … come dice lui. Lui fantasioso, approssimativo su tutto ma anche romantico e appiccicoso. Non potremmo essere più diversi. Certo ora le preoccupazioni non sono finite, speriamo che questa attività decolli e ci permetta di avere almeno uno stipendio che ci consenta di vivere decorosamente. Questa è l’ultima chance, se non funziona questa dovremmo pensare seriamente di abbandonare l’Italia per altri lidi, dove non si sa. Anche perchè non è che questa crisi riguarda solo l’Italia. Ma vedremo… non fasciamoci la testa prima di averla rotta, giusto?
Dicevo che ho finalmente ripreso i miei spazi e quindi faccio in libertà le mie cose, riprendo i miei ritmi che tanto mi sono mancati in questi mesi, anche per colpa della salute in verità …
Certo devo preparare il pranzo anche per lui e si sa che i maschietti sono più esigenti di noi femmine. A noi basta un piatto di insalata, un pezzo di formaggio e il pranzo è pronto. Ora invece ho l’esigenza di organizzare almeno un piatto caldo tutti i mezzogiorni. Però, siccome io cerco sempre di vedere il lato positivo delle cose, ho pensato che almeno posso fotografare i piatti in pieno giorno e non con la luce elettrica, come facevo questo inverno.
Oggi vi voglio presentare dei buonissimi ravioli, fatti con la pasta fresca agli spinaci. Io l’ho fatta con il fido bimby ma niente vi vieta di farli nel modo classico, mettendo una manciata di spinaci nell’impasto. Lo sapete che la ricetta del bimby prevede gli spinaci crudi? Provate perchè, secondo me, hanno più profumo e sapore. Cotti, per quanto li scottate appena appena, perdono sempre qualcosa. Ho usato uno stampo per biscotti a forma di quadrifoglio, che sia di buona fortuna per l’attività di mio marito. Ma anche di augurio a voi se ne avete bisogno per qualsiasi cosa.
Ingredienti per la pasta per 6 persone:
300gr di farina
80gr di spinaci freschi ben asciutti
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaio di olio evo
Per il ripieno
300gr di formaggio spalmabile
30gr di pecorino grattugiato
40gr di noci tritate
pepe
poco latte per stemperare
Con queste dosi vi verranno circa una novantina di quadrifogli larghi circa 5cm.
Procedimento:
Ho prima di tutto preparato la pasta, ho messo nel boccale del bimby 300gr di  farina e gli spinaci, ho frullato 30 secondi velocità 8.
Ho unito le uova e l’olio, 1 minuto posizione boccale, tasto impasto.
Io non ho aggiunto i restanti 20gr di farina ma li ho usati per spolverare il piano di lavoro. Se vedete che l’impasto è troppo morbido aggiungeteli e fate girare ancora per 1 minuto.
Ho fatto riposare l’impasto coperto con una ciotola e intanto ho preparato il ripieno.
Ho messo il formaggio spalmabile (io ho usato il famoso philadephia) in un altra ciotola, l’ho schiacciato con una forchetta e ammorbidito con un paio di cucchiaini di latte. Ho aggiunto il pecorino, le noci e una bella girata di pepe fresco.
Ho steso la mia pasta con l’aiuto della nonna papera, al penultimo numero, non sottilissima, altrimenti si rompe. Stendetela poco alla volta altrimenti indurisce. Il resto tenetelo ben coperto e al riparo da correnti di aria. Ho messo un mezzo cucchiaino di ripieno distanziati tra loro e formato i miei quadrifogli.
Ho formato tutti i miei ravioli, con santa pazienza, li ho lasciati asciugare e una parte li ho congelati su un vassoio ben distanziati tra loro.
Quando erano belli gelati li ho messi in un unico sacchetto.
Il resto li ho conditi con del semplice burro, salvia e grana grattugiato.
Non sono carini?
Print Friendly, PDF & Email

51 pensieri su “Pasta fresca -Quadrifogli ai formaggi e noci”

  1. Ciao Terry, questa pasta ha un colore pazzesco, perfetto anche il ripieno che hai usato…troppo brava!!!
    In bocca al lupo a tuo marito per la sua nuova attività, vedrai andrà alla grande ^_*
    Bacioni, buon pomeriggio…

    1. Grazie Ely, secondo me il colore è dato dagli spinaci crudi … dovevi vedere che sfarinato è venuto fuori! Ci vorrebbe che qualcuno provasse senza il bimby a tritare gli spinaci da crudi. Un baciotto a te, buon pomeriggio

  2. Terry cara, io vi ho già fatto il mio in bocca al lupo…e credimi, spero davvero che questo lavoro possa portarvi la serenità che state cercando..la serenità che vi serve per affrontare ogni giornata al meglio. Incrocio le dita per voi, e sono ottimista 🙂 E poi, secondo me, questa pasta che hai preparato porta bene…il quadrifoglio è un simbolo bellissimo, e in questo caso, è anche buonissimo 🙂 Ti abbraccio forte. E’ bello ritrovarti qui con i tuoi racconti 🙂

  3. Buongiorno Terry io la penso esattamente come te. Quando ero da sola io vivevo di verdure surgelate e petto alla griglia. Bisogna avere i propri spazi. Io mirko lo vedo assai poco ma la domenica è speciale proprio per questo. se ci vedessimo sempre finiremmo solo per litigare. Cmq questi ravioli sono davvero una meraviglia. Te l’ho detto che vincerai anche il premio per la pasta!

  4. Terry tesoro le tue sono sacrosante parole! ognuno ha bisogno dei suoi spazi, della sua attività del suo modo di esprimersi per poi raccontarsi… il troppo “azzeccamento” è nocivo… sempre detto e ne riscontro conferma anche negli altri, oggi anche da te…
    Spero proprio per voi che l’attività decolli e non siate costretti a cambiare vita… io ve lo auguro di cuore… Intanto incrocio le dita e mi godo la tua pasta fresca! Io adoro tutto quello che viene fatto a mano e questi quadrifogli verdi mi raccontano ancora una volta quanto tu sia brava… perfetta poi la scelta dei formaggi e noci come ripieno… ti abbraccio tesoro:*

    1. Grazie Simona, quando facevo le foto mi rendevo conto di quanto fossero belli i miei quadrifogli ma quando li ho mangiati … buonissimi davvero! Mi fa piacere che condividete il mio pensiero, pensavo di essere cattiva io! Un abbraccio

  5. Le foto alla luce del giorno…ricordo estivo per me. Infatti sono di un verde meraviglioso!
    devono essere buonissimi. Ottima questa di usarli a crudo, forse potrei provare con la borragine ma ci vorrebbe qualcosa che trita perfettamente come il Sig. Bimbi.
    Tu hai fatto i ravioli portafortuna, io lancio un grande “in bocca al lupo” per la nuova attività, tante buone cose a entrambi!
    saluti Su

    1. Grazie Su, me li becco tutti i tuoi in bocca al lupo! Penso che potresti provare con un mixer … se provi fammi sapere, ok? Per le foto alla luce del giorno non si discute, infatti non c’è paragone. Un abbraccio

  6. hai ragione terry, avere i propri spazi è fondamentale. pensa che sia io che mio marito, circa il matrimonio, condividevamo l’unica paura che non avessimo più modo di stare con noi stessi. perchè per star bene con gli altri bisogna prima di tt star bene con se stesso in modo da poter donare all’altro, il miglior te possibile.
    sono felice che le cose siano in ripresa!
    e i tuoi ravioli: che bellissimi sono!! 😀
    lo usi tantissimo il bimby tu eh? brava!!!! bacini

    1. Si, lo uso davvero tanto, è un ottimo aiuto in cucina. Grazie, sono molto soddisfatta anche io. Guarda sono tre giorni con oggi e mi sento davvero bene, faccio le mie cose con calma e senza fretta. Un abbraccione tesorino

  7. Anch’io ho bisogno dei miei spazi, proprio come te!
    Questa pasta ha un colore splendido, oltre ad essere ottima.
    In bocca al lupo a tuo marito per la sua nuova attività 🙂

  8. ciao Terry, complimenti per questa idea dei ravioli-quadrifogli!!! sicuramente gustosi ma anche belli da vedere. credo proprio prenderò spunto.
    e, anche se non ho marito ancora, concordo sulla necessità di coltivare spazi personali, tempo per sè. e godersi poi con maggior slancio i momenti assieme.
    ciao!

  9. Terry, a parte la bellezza di questi quadrifogli… ma poi… quanto devono essere buoni?! Ho l’acquolina a mille! Sei bravissima! Un grosso in bocca al lupo per tuo marito e un abbraccio grande a te, buona serata! :** <3

  10. Non potrei mai lavorare con mio marito…meglio ognuno nel suo ufficio e poi a casa insieme alla sera!!!:) Io caratterialmente assomiglio al tuo di marito mentre il mio più a te!!
    Favolosi questi quadrifogli cara!!!!!
    Un bacione e buona serata!!!

  11. Be’, Terry, ti capisco…
    Quattro mesi a casa con il consorte devono essere una bella prova da superare, almeno per me, poi per mio marito il lavoro è praticamente tutto e se avesse problemi in quel campo credo che diventerebbe pesantissimo…Non voglio neanche immaginarlo!
    Super i tuoi ravioli!
    Ciao!

  12. Terry carissima, questi quadrifogli hanno un colore stupendo!
    Mi devo per forza comprare la sfogliatrice, mi piacerebbe molto realizzare della pasta ripiena.
    Faccio di nuovo un grande in bocca al lupo per l’attività di tuo marito e ti dico che dovete essere fiduciosi!

    1. E lo siamo, cara Any, altrimenti non ci avremmo nemmeno provato. 😉 Grazie infinite. Per la sfogliatrice io ne ho una a manovella di trenta anni fa, non serve prenderne una troppo costosa, vedrai come ti aiuta. Un baciotto, a presto

    1. Grazie cara Emanuela, per tutto! Si, il colore era davvero bello acceso, secondo me dovuto agli spinaci crudi. Io adoro fare la pasta in casa, direi che impasto tutti i giorni, mi rilassa. Un bacione anche a te

    1. Colorati naturalmente dagli spinaci … visto che brillanti che sono venuti? Come dicevo sopra, secondo me sono gli spinaci crudi che donano quel bel colore. Ahhahh e gli spinaci erano del mio contadino di fiducia 😉 Immagino che li fai anche tu! Sei bravissimo in tutto!
      Smackk

  13. Terry, questi raviolini oltre ad essere buoni sono belli e anche di buon auspicio…la forma a quadrifoglio e il colore verde speranza,

    Dai che incrocio le dita per voi!

    A presto

  14. Ma che belli che sono…delizioso il ripieno e favolosa la forma e il colore…
    Abbi fede Terry!!! E vedrai che tutto andrà per il meglio!!!!
    Te lo auguro di cuore….

    Un abbraccio grande
    monica

  15. Terry!!!! ma siamo telepatiche????? abbiamo scritto le stesse cose, la surgelazione, il condimento…..incredibile!!! concordo con te sulla ricetta della felicità di coppia….io e mio marito stiamo insieme solo nel fine settimana perchè viviamo e lavoriamo in città diverse….e come hai giustamente detto anche tu, è fondamentale avere degli spazi propri. Un bacione e mille auguri per tutto!!!

  16. Belli i ravioli a quadrifoglio!! mi piace anche il ripieno, con le noci. A me quel verde brillante viene con i broccoli, prossima volta provo gli spinaci crudi 🙂
    Un bacione Terry, volevo dirti che leggo tutto eh? solo che sono incasinata questo periodo (come sempre, veramente:() e quindi fra leggere bene e non commentre o leggere a salti e commentare preferisco la prima. Ecco, ci tenevo a dirtelo ) che ci sono anche se non sembra :))
    baci baci baci a te e…. alla tua mamma!!!!!

    1. Grazie Tamara, mi fa piacere sapere che mi segui, se non riesci a commentare pazienza, capisco che il tempo è sempre tiranno. Sapessi anche io quante cose vorrei fare … e non lavoro nemmeno! Quindi vai tranquilla. Tanti baciotti anche a te.

      ps sabato ho detto alla mamma che la prossima che volta che facciamo la focaccia la dobbiamo fotografare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *