Sicilia: ma quanto è bella?

Buongiorno a tutti.
Apro questo post dedicato alla Sicilia con un mazzolino di zagara, più conosciuto come fiori d’arancio e piccoli narcisi nani. Questo è un mazzolino che mi sono portata dal mio viaggio e che profuma la mia casa ricordandomi la meravigliosa Sicilia.

Come vi ho già detto nei giorni scorsi sono stata in Sicilia in occasione della raccolta delle olive.
Sono stata ospite di due amici, conosciuti tramite un forum di cucina. Sono due persone stra-or-di-na-rie!!

Simpatiche, generose, ospitali … pensate a tutti gli aggettivi positivi che conoscete e sono loro: Carmela e Luigi. Hanno una casa sull’Etna, a circa 600 metri di altezza a Santa Maria di Licodia ma sulla strada che porta all’abbazia, quindi sopra il paese. Al mattino la mia finestra si affacciava su un paesaggio meraviglioso; la valle ai piedi dell’Etna mi salutava, scaldata da un sole in mezzo a un cielo azzurro intenso.
L’Etna si trovava alle spalle della casa, aveva la cima innevata e fumava in continuazione.
I colori della Sicilia li ho dentro gli occhi e la mente: il giallo dell’acetosella nei campi o dei limoni sugli alberi, L’arancione degli innumerevoli alberi di aranci e mandarini. Il verde dei prati e dei campi, dei fichi d’india, degli innumerevoli olivi che si perdevano a vista di occhi …
Questa è S.Maria di Licodia, il centro del paese
Gli alberi in Sicilia sono già tutti in germoglio …le temperature sono già miti
Voglio farvi vedere due cose per me sconosciute:

 

Li avete mai visti i corbezzoli e i pomodori neri? Io prima di oggi non li conoscevo.
I corbezzoli sono un frutto tipo il lampone ma più piccolo, in bocca è morbido e dolce e non mi ricorda nessun altro frutto, ha un suo sapore ben preciso.
Il pomodoro nero invece è sodo e profumato e ha un buon sapore di pomodoro pachino.
Sono stata anche in un caseificio, ho provato ad assaggiare la ricotta appena fatta, ancora tiepida.
Devo dire che non è proprio di mio gusto, la preferisco dopo qualche ora ben fredda … una meraviglia!!
Mi sono portata a casa in valigia di tutto e di più; una bella caciotta vuoi non portarla?

E dato che ci siamo non vuoi portare anche un pezzo di cacio ricotta da grattugiare sulla pasta? Certo che si!

Sono stata anche a Catania al mercato del pesce: ragazzi che PROFUMO di mare, pesce freschissimo e a un prezzo incredibililmente basso

Questa in giro per il mercato: arance e mandarini, mafalde di pane e filoni, cedri e verdure
Un giorno siamo andati anche a raccogliere arance
Questi sono i limoni di Maria, un altra amica di Scicli che ha una fattoria piena di animali.
Siamo stati in un laboratorio di cannoli siciliani
Siamo stati a Riposto a trovare la mia amica Patty, suo marito Tony e le sue straordinarie figlie.
Qui ho potuto salutare anche Roberta e la sua famiglia.
e la mia amica Patty mi ha fatto questa bella torta con crema di ricotta, cioccolato e pistacchi: buonissima!!
Infine nel campo di aranci il mio amico Luigi ha raccolto la borragine che cresce spontanea
Anche questa naturalmente è finita nella mia valigia e ci farò dei ravioli, di cui vi metterò la ricetta nei prossimi giorni. In questi pochi giorni ho imparato tantissime cose: le olive le raccolgono stendendo delle reti alla base degli alberi e con una specie di rastrello si tirano giù le olive che poi si raccolgono nei cesti.
Non sono riuscita a vedere la spremitura delle olive, i giorni erano pochi e non si poteva fare tutto.
Luigi mi ha spiegato moltissime cose sulle piante, sulle olive, sulle arance e mi ha fatto da cicerone portandomi in giro per la zona.
Come posso spiegarvi tutte le bellezze della Sicilia in un solo post? Impossibile…
Spero di avervi almeno trasmesso un pò dell’amore che provavo già per questa terra, ci sono stata in vacanza nel 2008 e l’ho girata in lungo e in largo ma vederla con un siciliano doc come Luigi vale mille vacanze. Andateci e ve ne innamorerete anche voi.
Voglio lasciarvi così come mi ha salutato il mattino della mia partenza, con un bellissimo arcobaleno
Ringrazio ancora Carmela e Luigi, Maria e Ignazio, Patty e Tony: un bacione grosso a tutti voi.
Alla prossima 🙂
PS Mi scuso ma per il passaggio del mio blog da google a wordpress, mi sono sparite tutte le foto. 🙁
Print Friendly, PDF & Email

19 pensieri su “Sicilia: ma quanto è bella?”

  1. Avatar

    Una vacanza meravigliosa e mi fa piacere che tu ti sia trovata bene in compagnia dei tuoi amici.
    E noto che oggi tutte e due abbiamo aperto la settimana con un post dedicato alla splendida Sicilia!!

  2. Avatar

    Terry…………sei fantastica…………..ed hai illustrato bene ciò che hai visto……………..ti meriti un bel 10++++++++++++++++tanti baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

  3. Avatar

    sarà che il premio che ho appena ricevuto mi ha strapazzata un bel pò ma questo post ho finito di leggerlo con le lacrime. La mia terraaaaaaaaaaa. La mia amata terra, la mia amata Etna, i sapori, i colori gli odori e l’amore e l’entusiasmo che hai messo nel post mi fanno sentire ancora più nostalgia della mia casa, della mia terra… Un bacione Terry e grazie per questo breve ed intenso viaggio :*

  4. Avatar

    Bhè sono contenta che hai visto il cuore della Sicila, nel suo complesso, è una terra affascinante , ricca di natura.
    I siciliani sono un pò figli di Zeus per il senso dell’ospitalità e della generosità.Pensa che Pippuzzo, il mio fidanzato di tanti anni fa, era proprio di questi posti.

  5. Avatar

    Ciao ma che bella vacanza e che posti meravigliosi!Sai che i pomodori neri e i corbezzoli nemmeno io li avevo mai visti? Ti sei rilassata insomma ….. non riesco a contattarti via email…. come posso fare ? ciao e a presto magari al Canarino per un caffè ciao cara

  6. Avatar

    Sai terry….credo che neanche noi siciliani riusciamo ad esprimere tanto amore per la ns terra.Ti ringrazio per queste bellissime parole….e sono felice che tu ti sia trovata bene.

  7. Avatar

    Meraviglioso come hai saputo in una paginetta farmi vivere l incanto della sicilia che io per mia disgrazia non ho mai visitato 🙁 purtroppo mancanza di tempo e diciamolo pure anche mancanza di possibilità economiche in questo periodo perchè chiudere il negozio per me ora vorrebbe dire un grosso danno …ma chissà un giorno………. intanto sogno

    Anna
    fiocco di neve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.