Focaccine con esubero di pasta madre

26 Comments

Queste focaccine quando le ho viste sulla pagina di Panissimo di Facebook, mi hanno colpito immediatamente. Capita a volte che vedo delle foto che mi attirano e copio le ricette dalle varie pagine o dai blog che frequento, capita che rifaccio la ricetta, così come la leggo e il risultato è completamente diverso dall’immagine che mi aveva attirato. Sicuramente sbaglio io qualcosa o le farine che uso sono diverse e mi danno un risultato rifferente … Queste invece mi sono venute identiche! Meravigliose, morbide e buonissime! La ricetta arriva dalla amiche Nadia e Franci, la ricetta originale la trovate QUI. Se non conoscete queste Focaccine con esubero di pasta madre le dovete provare, per forza. Chi non ha degli esuberi di pasta madre che non sa come utilizzare? Se usate la pasta madre, vi capiterò di sicuro. Certo se non usate la pasta madre, non è che dovete rinunciare, mica è una penitenza. Vi metto anche le indicazioni per farle con lievito liquido e anche con lievito di birra, come suggeriscono le amiche Nadia e Franci.  Io le ho fatte con gli avanzi della pasta madre e ho fatto un unico lievitino, di cui ne ho usato una parte per fare questa meravigliosa Ciambella con marmellata di mele e cannella e il resto l’ho usato qui.

What a “Focaccina” is? A white pizza bun, Scones.
I’ve seen these Focaccine on Panissimo Facebook page, and I was immediately struck by them. Often I see pictures on pages or blogs that I like, and I try the recipe step by step, but the result is totally different to me. Maybe I do something wrong, or maybe the ingredients I use (flour most of all) are different and create a different result… But that was not the case with these Focaccine! I got them just the same as I spot them on the original recipe, wonderful, soft and very very tasty! This recipe comes from my friends Nadia e Franci, you can find their original recipe HERE. If you haven’t tried these Focaccine yet, you absolutely have to! If you usually use sourdough, for sure you’ll have some leftover that you don’t know how to use. So let’s use it! But if you have no sourdough with you, I’ll give you a few advices, on how to handle without it. You can also use liquid yeast and also normal yeast, as Nadia and Franci. I prepared these Focaccine with sourdough leftover, I prepared a little compound, which I used part to bake this Donut cake with apple jam and cinnamon, and part for the Focaccine.

Ingredienti:

120 g di lievitino al raddoppio (ottenuto con 40 di scarti di pm+40 di acqua+40 di farina 00) Se volete usare il ldb fate un lievitino con 12 g di ldb+60 g di acqua +60 g di farina 00, aspettate il raddoppio e poi proseguite come ricetta.

750 g di farina 00

440 g di latte non freddo di frigo

45 g di olio extra vergine di oliva

14 g di sale

1 cucchiaino di miele (qui non trovo il malto, se lo avete è lo stesso)

Sale grosso e olio per spennellare e decorare

Ingredients:

120 g compound made with 40 g sourdough leftover + 40 g water + 40 g flour 00. If you’re using yeast, prepare a compound with 12 g yeast + 60 g water + 60 g flour 00, wait for the compound to double its volume and then proceed with this recipe.

750 g flour 00

440 g milk – not cold from the fridge

45 g extra virgin olive oil

14 g salt

1 teaspoon of honey (or malt if you have it, I can’t find it here)

Cooking salt and oil to brush and decorate

Procedimento:

Io qui non ho l’impastatrice e quindi l’ho fatto con il bimby. Ho messo il lievitino nel boccale del bimby, insieme al latte e al miele. Ho fatto girare alcuni secondi per far sciogliere bene il lievito. Quindi ho aggiunto la farina e in cima il sale, ho impostato 5 minuti, funzione spiga per impasto. Quando mancavano due minuti alla fine ho aggiunto dal tappo, l’olio a filo. Ho ribaltato sul piano di lavoro e formato una palla. Messo in ciotola Io ho lasciato partire la lievitazione per un paio di ore l’ho tenuto a t.a. e poi l’ho messo in frigo, fino al giorno dopo. L’ho lasciato acclimatare a t.a. Secondo me non era ancora lievitato bene e l’ho lasciato altre tre ore. Deve raddoppiare, sapete che qui ognuno avrà i suoi tempi.

Steps:

I don’t have the kneader here, so I used the Thermomix kitchen appliance. Put the compound into Thermomix, together with milk and honey. Switch on a few seconds, to let the compound melt. Then add flour and salt, program kneading 5 minutes on Thermomix. 2 minutes before the end, add extra virgin olive oil from the bottom of Thermomix. Once it’s over, fold the dough on, and create a ball. Put it in a bowl and let it rise in room temperature for about 2 hours. After 2 hours, store it into the fridge, and wait until the day after. The day after, take it out of the fridge, and let it acclimate naturally to room temperature. I guess it was not so good leavened for me, so I let it there other 3 hours time. It needs to double, you know that everyone here will have its time.

Focaccine con esuberi

Quindi l’ho steso sul piano leggermente infarinato, con le mani, non con il mattarello. Cercate di non maltrattarlo troppo. Ho tagliato con una tazza le mie forme (si, qui non ho nemmeno un tagliapasta!) e formato le mie focaccine. A me ne sono venute 16.

Stretch it out on a lightly floured surface, use your hands, not a rolling pin. Try not to mishandle it too much. I cut my forms with a cup (yes, I don’t even have cutters here!) and created my scones. I got 16 of them.

Focaccine con esuberi1

Ho lasciato lievitare di nuovo per circa due ore, formato dei buchetti con le mani e messo del sale grosso e delle olive su alcune delle focaccine. Qui spazio alla vostra fantasia.

Make small holes with your hands and put a little cooking salt on. Also add olives on some of them, or anything that you prefer. Let them rise again for a 2 hours time.

055

Le ho spennellate con dell’olio evo e infornate a 200° per circa 15 minuti.

Brush them with oil and bake them at 200° for about 15 minutes time.

Focaccine con esuberi2

Focaccine con esuberi3

Una parte le ho congelate, noi siamo solo in due e non potevo consumarle tutte subito. Ieri sera mi sono pappata le ultime, lasciate scongelare a t.a. … che vi devo dire? Erano ottime anche ieri sera.

I freezer a part of these Focaccine, we’re just 2 people here and couldn’t eat them all at a time. Yesterday I just ate the last of them, having them thawed at room temperature… What should I say? They were great at any time.

080

Grazie Giulia, davvero una buonissima ricetta per gli esuberi ma anche no!!

Anche le mie focaccine le porto alla raccolta di Panissimo. Panissimo è la raccolta mensile di lievitati di Sandra e Barbara, questo mese ospitata da Maria Teresa.

finale di stagione

Porto questo lievitato anche alla raccolta dell’amica polacca Zapach Chleba

Panissimo polacco

  Diario di Funchal 19 ottobre

Ieri siamo stai in spiaggia. Andare in spiaggia a prendere il sole e fare il bagno il 18 di ottobre è una cosa che ancora mi lascia stupita. Qui le temperature di giorno, sono come quelle che c’erano ad agosto, non è cambiato nulla. Di sabato e domenica la città di Funchal si svuota, credo di avertelo già raccontato. I padroni della città sono i turisti. Ieri ben quattro navi da crociera, di cui due molto molto grandi, erano attraccate al porto e immaginati quanti turisti c’erano in giro. Tornando verso la fermata del bus che ci avrebbe riportati a casa, siamo entrati nel centro commerciale, dove c’è il nostro locale. In effetti all’interno dei centri commerciali cittadini (ce n’è più di uno) c’è meno gente che fuori e molti negozi erano chiusi. Non so se riusciremo a lavorare anche il sabato e la domenica, penso faremo un pochino di fatica a far sapere che siamo lì ma poi conto sul fatto che faremo buona cucina italiana e la genta accorra numerosa.

Venerdì siamo stai in giro per uffici pubblici e un’altra cosa mi ha stupito e voglio raccontartela. Gli uffici pubblici si trovano tutti sotto il livello della strada, quindi senza finestre, tipo bunker … Strana questa cosa, non trovi? Con il tempo meraviglioso che c’è qui, con un cielo sempre così azzurro, con un mare così stupendo questi si chiudono tutto il giorno sotto terra? Mio marito dice che per loro, nativi dell’isola, è normale vedere tutto questo azzurro intorno e non ci fanno più caso. Io la trovo una cosa assurda! Infatti sono molto contenta che il nostro locale abbia un’intera parete a vetrata, direttamente sul porto, quindi basta che alzo gli occhi dalla mia cucina e vedo il mare. :)

Non ci crederai ma oggi piove … e questo è successo molte altre volte, in verità. La novità è che piove con un cielo grigissimo e chiuso! La temperatura è sempre intorno ai 20 gradi, non fa freddo, però credo sia la prima giornata grigia e chiusa che abbiamo da tre mesi e mezzo che siamo qui. Penso che oggi non uscirò nemmeno di casa! Ahahahh. Ho visto le previsioni e pare che piova anche domani e dopodomani … vedremo, ti saprò dire. Fa niente, ho ritrovato il sole dentro di me.

Buon inizio di settimana a tutti e …

Viva l’Italia!

Print Friendly

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

26 Responses to “Focaccine con esubero di pasta madre”

  1. Erica Di Paolo

    Wow, sono meravigliose, con quel sorrisino poi!!!! ^_^
    E il diario continua, l’abbraccio anche 😉
    Buona giornata tesoro mio.

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ciao Erica, grazie mille tesoro, queste le devi provare, sono certa ti piacerebbero. Buona giornata anche a te, un bacio

      Rispondi
  2. ConUnPocoDiZucchero Elena

    sono felice che t abbia trovato il sole dentro te Terry mia, e forse è anche a forma di focaccina! :) tvb!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ciao Zuccherino, guarda che anche se tempo ne ho sempre meno a te ti “curo” eh?!?!!! Cerca di aver cura di te e aspetto belle notizie; che stai bene e stai riprendendo in mano la situazione. Grazie , un bacione

      Rispondi
  3. Su

    E’ la mezza… voglio una focaccina! sono splendide, distratta dal diario mi dimentico di commentare le tue creazioni, hanno quel non so che, sembra davvero di poterle afferrare.
    Incredibile gli uffici sotto terra, io non credo resisterei nei “bunker”…per 200/300 euro come dicevi, certo che confrontarsi è sempre utile, io so di essere fortunata lavorativamente parlando (rispetto all’andazzo italiano, congiunzioni astrali e quant’altro) ma si sa che il motivo di lamentela si trova sempre volendo, se penso al bunker mi passa tutto.
    Buon lavoro!
    Su

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Davvero Su, a volte non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati … in Italia ci sono tante persone che si lamentano in continuazione e non fanno niente per migliorare o cambiare la loro situazione. Qua invece si accontentano davvero di poco e se li guardi sono felici e sempre sorridenti. Vengono da anni di regime e ora che hanno la libertà sanno godersela, senza mai lamentarsi. La storia dei bunker mi ha davvero colpita! Ma come si fa a stare dentro lì per tutte le ore di lavoro con il tempo meravigliso che c’è qui? Bahhh
      Grazie per le mie focaccine, devi provare a farle, sono troppo buone. Buona giornata a te, un bacio

      Rispondi
  4. zia consu

    ..il sole che hai dentro non lo devi più abbandonare, mi raccomando tesoro!!!!
    Ottime focaccine, ci farei volentieri merenda ^_^
    Un bacio e felice settimana <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Farò il possibile Consu Spero che anche tu stai bene, sarei contenta di saperlo. Ti abbraccio forte.

      Rispondi
  5. Lilli nel paese delle stoviglie

    mmmm….chissà che buone quelle focaccine, troppo belle, che bello che hai fatto il bagno a ottobre, a milano è caldo, non come al sud ma sabato faceva proprio caldo, oggi un po’ meno, ma che ci frega noi abbiamo il sole dentro!!!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      E speriamo che continui a brillare il nostro sole Lillì! Dipende tutto da noi, lo sai vero? Grazie e un bacio

      Rispondi
  6. Nico

    Terry, fa un po’ impressione la storia del bunker. Dev’essere bello avere la pioggia a 20° e un tempo sempre uguale tutto l’anno.

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      E’ bellissimo Nico! Ieri mi sono presa una scrosciata pazzesca, dopo dieci minuti ero bella asciutta … non ci credo ancora che sarà così anche a dicembre. Mi sembra così strano. Il tempo ideale per me, le mie ossa ringraziano.

      Rispondi
  7. corale_06

    cara Terry,
    vedi che ho fatto bene ad assentarmi per un pochino????Almeno son tornata con le buone notizie!!!!!!
    Son stra felice e spero che stavolta sia l’inizio…di un nuovo buon inizio!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ti voglio bene…e confido nel tuo bene.

    Ale

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Ale, anche per me è così. Aspetto anche io di sentire tante belle notizie da te, non sparire e ogni tanto batti un colpo, ok? Un abbraccio

      Rispondi
  8. ely mazzini

    Ciao Terry, vedrai che il locale andrà alla grande, quando assaggeranno i vostri piatti ci sarà la fila per mangiare :)
    Mooooolto sfiziose queste focaccine, bravissima!!!
    Un bacione, buona settimana…

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Speriamo!! Ce lo auguriamo perchè il sacrificio è grande e in Italia come si fa a tornare? Sento notizie disastrose, mi pare che la situazione lavoro vada sempre peggio e le tasse poi non ne parliamo! Grazie Ely, a presto

      Rispondi
  9. Silvia Brisi

    Grande Terry!! Favolose le focaccine, io con gli esuberi ci faccio le piadine, proprio perchè riesco a fare qualcosa di articolato solo il fine settimana!! Ma queste le proverò, sono davvero troppo invitanti!! Anche qui fa ancora caldo, da andare al mare proprio, ma qui è anomalo!!! Un abbraccio grande!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Sento dalla televisione che sta arrivando il freddo anche da te … Siamo quasi alla fine di ottobre è normale. Qui mi devo abituare, tempo davvero fantastico. Grazie mille silvia, per l’incoraggiamento e per tutto l’affetto che traspare dalle tue parole. Un bacione

      Rispondi
  10. Gunther

    facaccine super con olive faranno impazzire tutti a Madeira

    Rispondi
  11. Maria teresa

    Terry sono così felice che tu sia felice!!! Mi immagino la scena, te tutta indaffarata che non sai a chi dare i resti, il locale pieno di gente e la fila fuori!!!
    Vedrai che successone le tue lasagne, i tuoi pani, i dolci!!!
    Spero proprio di venirti a trovare un giorno…
    Intanto ti abbraccio fortissimamente cara amica <3 <3 <3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Me lo auguro anche io cara Maria Teresa, sarebbe una grande sorpresa per me! Ti ringrazio e ti abbraccio forte anche io.

      Rispondi
  12. Simona

    Ciao cara!!! È da un po’ che non passo da te e oggi trovo queste meravigliose focaccine!!! Sai che ho da pochissimo tempo la pasta madre? Voglio provarle….ti scriverò per capire bene come funziona il lievitino…posso?:)
    un bacione Terry!!! Qui c’è un vento da paura!!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Certo che si Simo! Dimmi cosa non capisci e ti rispondo
      Pensa che io sono sempre con vestitini leggeri e ciabattine. Qui si sta benissimo :)

      Rispondi
  13. sandra

    tu sei la mia meraviglia.
    non vedo l’ora di vedere le foto del locale “accomodato” e poi non ti preoccupare per i clienti: in men che non si dica si spargerà la voce e ti troverai gente a tutte le ore e tutti i giorni!
    un abbraccio enormissimo, ma enorme enorme enorme!
    Sandra

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Lo sai che quando leggo un tuo commento qui, ti immagino mentre mi scrivi, il sorriso che mi dedichi e mi si apre il cuore? Grazie mille Sandra, siete la mia forza, sappilo!! Ti abbraccio anche io amica. ♥

      Rispondi

Leave a Reply