Dolci – Girelle al cioccolato

Vorrei cominciare questa settimana in dolcezza con queste Girelle al cioccolato, nate per caso. Volevo fare un dolcetto piccolo e monoporzione, da presentare come spuntino al mio bar. Ho cercato tra le ricette del bimby e trovato Questa ricetta. Mi ha incuriosito per la velocità di esecuzione, provatela e poi mi direte. Io ho dovuto ridurre le dosi e adattarla al mio stampo, in quanto la mia placca del forno non è 40×30 come indicato nella ricetta.

Ingredienti per uno stampo 40×30

120 g di zucchero

135 g di farina 00

4 uova intere + 1 tuorlo

2 cucchiaini di lievito per dolci

1 pizzico di sale fino

100 g di latte

Crema di nocciole (o anche marmellata o crema, come preferite)

100 g di cioccolato da copertura

Procedimento:

Ho messo la farfalla nel bimby. Ho messo uova, tuorlo e zucchero nel boccale del bimby e azionato a vel. 4 per circa 20 secondi. Ho quindi aggiunto il sale, il lievito e la farina e azionato ancora per 3 minuti a vel. 3.

Sulla placca del forno ho steso della carta forno, prima bagnata con acqua e strizzata bene, ho acceso il forno a 200°. Quindi ho steso l’impasto sulla placca rivestita e livellato per bene. Infornato per circa 9 minuti. Appena uscito dal forno, ho rovesciato il rettangolo di pasta su un’altro pezzo di carta forno, l’ho spennellato di latte e costarso di crema di nocciole. Arrotolato, aiutandomi con la carta forno, chiuso bene e messo in frigo a raffreddare. Se non avete tempo, mettetelo in freezer per un paio di ore. Non ho foto del procedimento ma mi sembra abbastanza semplice, non complicato.

Quindi l’ho tagliato a fette. Sciolto della cioccolata fondente al micro onde per qualche secondo e “pucciato” uno dei due lati delle girelle, livellando bene il cioccolato. Quindi ho fatto asciugare bene ed ecco pronte le mie girelle.

027

Che ve ne pare?

024

026

 Diario di Funchal 14 dicembre

E’ stata una settimana difficile e complicata … non perché abbia lavorato troppo ma perché la nostalgia di casa, con questo martellamento continuo “E’ Natale” “Tra qualche giorno è Natale” “Lo passiamo in famiglia” ecc ecc. Le luci per la strada, gli alberi addobbati, vetrine e canzoni in tema … insomma è difficile! Fino ad ora mi ero sforzata di non dare troppa importanza a questa cosa. Con il fatto che qui le temperature non fanno pensare al Natale, non c’è neve, non c’è gelo … insomma, finora ci ero riuscita abbastanza bene. Invece in questa ultima settimana, ha cominciato mio marito ad essere silenzioso e triste e poi dopo mia insistenza mi ha confessato la sua malinconia ed io a sgridarlo: non ci pensare, pensa ad altro … insomma alla fine ha contagiato anche me! Mi sento tanto triste; prigioniera di questa isola, così lontana da casa mia, da mia figlia, dalla mia famiglia. Passerà … deve passare per forza!

Qui le temperature si sono abbassate ulteriormente, non si avvicinano di certo a quelle del nord Italia ma piuttosto a quelle del sud. Al mattino e alla sera, in alcune giornate, sono arrivate anche a 14 gradi, mentre durante la giornata, se esce il sole le massime arrivano a 19 gradi. Pare che non abbiano avuto temperature così basse da molti e molti anni … che fortuna!! Non mi lamento per carità, però fa freschino anche per me.

Vi faccio vedere il presepe che hanno preparato per le strade di Funchal; molto bello, ad altezza d’uomo.

Ecco la capanna

033I pastori

032I re magi

034

Forse è meglio se per qualche tempo interrompo questo mio diario … almeno fino a quando mi sentirò così triste. Forse è meglio raccontarvi le ricette e basta, almeno non intristisco anche voi. Vi abbraccio tutti e vi ringrazio per l’affetto che sempre mi dimostrate. A presto.

Print Friendly, PDF & Email

28 pensieri su “Dolci – Girelle al cioccolato”

    1. ipasticciditerry

      Eh già … Anche le radio italiane ci mettono dentro Jingle bells e varie … Fa niente, passerà anche questa! Grazie bella, un bacio

  1. Avatar

    Che bontà queste girelle…
    pulizie di Natale finite
    (ha finito la donna delle pulizie..almeno aiutiamo l’economia italiana…ahahahha)
    questa vigilia di natale ci sono 4 persone in meno,sai cosa significa…
    che abbiamo più spazio a tavola…ihihihihih 4 regali in meno…ehehehehe
    più gamberoni per noi…ahahahahha….se proprio sentiremo la vostra mancanza
    vi chiamiamo tramite skipe…così vi vedremo piangere…
    dai che chiuderete le feste con una bella befana…
    bacioneeee

    1. ipasticciditerry

      Seeeeeeeeeee quattro regali in meno un cavolo!! Al 5 gennaio aspetto il mio regalo, altro che! Grazie sorellona, mi manchi tanto tanto. ♥

  2. Avatar

    Che golosissima ricetta..mi viene l’acquolina al solo pensiero 😛
    Mi dispiace che sia stata una settimana difficile..posso solo immaginare cosa voglia dire stare lontana dai propri cari proprio sotto le feste 🙁 Ti abbraccio stretta stretta, cercando di trasmettermi tanto amore e calore <3<3<3<3
    ps: grazie x i tuoi consigli sul pandoro…sicuramente non è stata colpa della ricetta ma della mia inesperienza! Sbagliando s'impara, giusto?

    1. ipasticciditerry

      Sul pandoro ne abbiamo già parlato e sei stata bravissima. Per il resto preferisco non pensarci, forse è meglio. Grazie Consu, ti abbraccio stretta stretta

  3. Avatar

    Ricetta deliziosa! Come al solito, sei in grado di fare della semplicità un’Arte. Ahhh, se non fossi perennemente a dieta!
    Un abbraccio forte e, per quel che può valere, ti do il mio sostegno morale: la lontananza da chi ami è veramente difficile! Purtroppo donna forte = donna con sentimenti forti; fa parte della tua essenza. Ma, proprio perché sei forte, ce la farai

    1. ipasticciditerry

      Verissimo, sentimenti forti:donna forte. Però ogni tanto la scorza si intacca e fa male. Grazie Dori e anche se sei perennemente in dieta ai tuoi cari non vuoi fare qualche dolcetto? Un assaggino, ma proprio ino ino, non fa male dai e poi aggiusta l’umore. Un grande abbraccio e fatti sentire più spesso, mi fa sempre piacere. Un bacio

  4. Avatar

    E l’ hai iniziata si in dolcezza, sono una delizia queste girelle!! Ti sono vicina, questo Natale sarà diverso sicuramente ma è anche il primo dopo una grande svolta e avete realizzato un sogno, vedilo come di transizione, il prossimo magari sarà proprio come volete voi, assieme alla vostra famiglia!! Un abbraccio grande come il presepe di Funchal!!

  5. Avatar

    Terry tesoro passerà! IL natale porta sempre un po’ di malinconia, ma l’affetto dei tuoi cari ti raggiungerà anche li e affronterai questi giorni con un sorriso piu sereno
    Dai dai stringiti al maritino e pensa alle soddisfazioni di quest’avventura a tutti i lati positivi…
    Prendo una girellaentre ti auguro una giornata bellissima!

    1. ipasticciditerry

      Ciao Damiana! Grazie tesoro, sono momenti di sconforto che bisogna mettere in conto. Forse siamo venuti troppo lontani ed è difficile raggiungere questa isola e viceversa … speriamo in bene e andiamo avanti. Ti abbraccio forte forte

  6. Avatar

    Scusa Terry ma secondo te noi che ci stiamo a fare qui, a leggere ricette e basta? Se vuoi interrompere è un tuo diritto ma se sfogarti ti fa bene. noi siamo pronte a raccogliere anche questo. E ci mancherebbe pure!
    Vi abbraccio!

    p.s. Le girelle pucciate nel cioccolato…mmmmm che buone!

    1. ipasticciditerry

      Sai cos’è Silvia? E’ che vorrei dire tante cose che non posso dire … perchè molte persone mi leggono e non è carino leggere quello che penso, specie se non sono cose belle. Quindi è meglio che mi passi questa luna e dopo riprenderò a scrivere, promesso. Mi conosco e quando sono arrabbiata non mi freno. Le girelle le puoi fare, sono semplici e molto buone. Lo so che voi ci siete, ci mancherebbe, come farei senza il vostro sostegno? Impazzirei!! Un abbraccio immenso tesoro, a presto

  7. Avatar

    Terry cara, posso solo immaginare la vostra nostalgia. Mi spiace tantissimo che questi ultimi gg siano stati costellati da un umore grigio. Non deve essere facile. Vorrei trovare le parole giuste. Quelle che possono aiutarti a risollevare l’umore e ad allontanare le nubi…ma molto spesso ho sperimentato sulla mia pelle che la tristezza dobbiamo vivercela per riuscire a farla andare via. Passerà.
    Queste girelle sono meravigliose!!! Sembrano proprio le originali! ehehehehehe una delizia

    1. ipasticciditerry

      Vero!! Sono perfettamente d’accordo con te: la tristezza bisogna viverla e poi, fortunatamente passa. Grazie Giò, è un momento difficile per molte ragioni … ma passerà, di sicuro passerà. Del resto nella vita tutto passa, tranne la morte e le tasse! Ti abbraccio forte forte

    1. ipasticciditerry

      Grazie Gunther, pensavo non mi seguivi più 🙁 Mi sarebbe spiaciuto molto. Io continuo a leggere i tuoi post, sempre molto interessanti ma non riesco più a commentare, il tempo è sempre tiranno e leggo con il cellulare, quindi è difficile anche scrivere. Buone feste.

    1. ipasticciditerry

      L’ho scritto su alla Silvia le motivazioni e a te le ho scritte anche su WP … passerà Marty, passerà, che vuoi farci? Si vede che sono nata per soffrire ma come diceva papa Woytila: il Signore ti manda solo il dolore che riesci a sopportare, niente di più. Si capisce che io questo dolore lo posso sopportare. Ti abbraccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.