Il mio compleanno – pensieri e parole

Il mio compleanno.  Oggi è il mio compleanno …  e allora ho pensato di farmi gli auguri da sola, con questi pensieri sparsi, queste parole che un giorno rileggerò. Oggi è un giorno importante perché passo un altro decennio della mia vita. Per la società entro nella “terza età”. Quando ero giovane, se avessi voluto immaginarmi a oggi, avrei di certo pensato a una vita diversa, a una persona diversa. Una signora un po’ rotondetta, stanca e tranquilla, con qualche figlio e un sacco di nipoti.

Invece sono una signora magrina, con una figlia sola e due splendidi nipoti che sono davvero la luce dei miei occhi. Sono una signora dinamica e attiva, curiosa e con tanta voglia di vita, di godere di tutto quello che di bello ho intorno. In questi decenni della mia vita sono cambiata ma rimanendo di fondo quella che sono sempre stata. Direi che il cambiamento è stato solo in meglio.

Ho imparato ad avere meno ansia

Ho imparato a godere di più le cose

Ho imparato che la vita non ti regala niente

Ho imparato che devi perseverare nei sogni

Ho imparato che chi non ti rispetta non ti merita

Ho imparato che devi ascoltare gli altri ma poi decidere sempre di testa tua

Ho imparato a cancellare dalla mia vita chi vuole rubarti l’anima

Ho imparato che se anche sbagli fa niente, tutto fa esperienza

Ho imparato ad ascoltare il mio corpo

Ho imparato ad amare i miei capelli bianchi e qualche ruga e qualche chilo in più … insomma ho imparato a volermi bene.

Oggi mi guardo allo specchio e vedo i miei occhi sereni, sempre curiosi del mondo. Vedo le mie labbra sempre sorridenti, perché grata di quello che la vita mi ha messo davanti. Fa niente se non sono diventata la giornalista inviata per il mondo, che avevo sognato di diventare. Fa niente se ho dovuto soffrire e passare mille difficoltà e se ancora ne dovrò passare molte altre … fa niente, accetto tutto con pazienza e serenità, augurandomi sempre che le cose possano cambiare e io possa riuscire a raggiungere i miei desideri.

Che in realtà non sono molti; vorrei vedere sempre la mia famiglia in salute e vorrei che mio marito finalmente trovasse un lavoro che lo renda sereno, che gli permetta di stare con noi più tempo, un lavoro in regola e normalmente pagato. Tutto qui … non vorrei altro.

Oggi ho scelto di scrivere queste parole qui, nel mio diario personale, per poterle rileggere un domani, magari al passaggio del mio prossimo decennio e dire: ok, i miei desideri si sono realizzati.

Grazie a tutte le persone che oggi mi regaleranno i loro auguri, a chi troverà anche solo due minuti da dedicare a me. A te, che mi stai leggendo e magari mi risponderai. Ma anche a te, che mi stai leggendo e non risponderai perché so che comunque gli auguri vengono spontanei, quando si legge di un compleanno.

Di solito i decenni li ho sempre festeggiati alla grande, con tanti giorni di festeggiamento ma quest’anno non sarà così, per diverse ragioni. Avrei voluto fare un viaggio, volevo andare a Napoli, città che mi affascina e incuriosisce. L’ho sfiorata un anno che sono stata sul Vesuvio ma non ho potuto visitarla, come avrei voluto. Fa niente, sarà per un’altra volta.

Auguri a me, ai miei 60 anni … mi fa moltissima impressione anche solo dirlo, perché non me li sento. Mi sento sempre quella ragazza giovane che voleva girare il mondo. Quella ragazza sempre sorridente con i suoi riccioli ribelli, anche se oggi porto i capelli lisci a caschetto, sono sempre io. E allora tanti auguri a me!

A voi dedico questa torta, preparata per il compleanno di mio sorella e avrei voluto farla di nuovo per il mio, di compleanno. Vedremo quello che avrò voglia di fare oggi … penso niente ahahaha. La ricetta ve la lascerò un altra volta.

Goditi la vita perchè è una sola e non va sprecata, ricordalo!

Buon fine settimana a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

22 pensieri su “Il mio compleanno – pensieri e parole”

  1. Un post bellissimo che tocca le corde dell’anima, tantissimi auguri per uno splendido compleanno cara Terry! Bellissimo il dolce fatto per il compleanno di tua sorella, effetto wow garantito! Ti abbraccio

  2. Terry,tesoro bello.Ti auguro che al cadere del prossimo decennio,tutti i tuoi sogni siano realizzati, perché come te,poche persone sapranno apprezzare ciò che scontato non è:salute,lavoro e famiglia…magari sarai pure la mia inviata del cuore.Tu sai dare la giusta dimensione alle cose,ce lo ricordi e ci fa solo che bene,a noi “scapestratelle”che ogni tanto scalciano per scemenze…ci rammenti con serenità che la vita è una sola.Auguri amica cara,che sia il giorno felice che meriti,e come questo altri infiniti 😘😘

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Damiù. Io sono una persona di animo semplice, di non molte pretese. Anche i miei due tesori grandi (marito e figlia) si sono meravigliati dal fatto che non desideravo nessun regalo per il mio compleanno. io sono una persona fortunata e ho già loro da amare, cosa posso volere di più? Si, è stata una bella giornata, tranquilla e piena di baci, coccole e amore …

  3. Sono arrivata qui in ritardo ma gli auguri magari solo su face li ho fatti. Sul cell non scrivo bene e il pc era andato poi salvatoa non ho ancora ripreso. Bellissimo post vol cavolo terza età io cosa dovrei dire che ne farò a breve 75 ma sono anch’io nella stessa tua condizione. Curiosa attiva qualche chiletto in più rispetto 45 anni fa con la struttura modificata. .. Vai avanti sempre così sei giovane oggi 60 non sono quelli di ieri siamo più consapevoli ci teniamo bene attive in tutto e vedrai Napoli ti aspetta. Mi sono ritrovata in moltissime tue affermazioni e dico mai mollare volersi bene e godere di tutto quello che giorno per giorno ti viene offerto. Evviva i 60 anni evviva Terry un forte abbraccio e sempre avanti così. Una domenica.😚

    1. ipasticciditerry

      Ma grazie Edvige! Così dicono … pare che dopo i 60 siamo nella terza età, che ti devo dire? Non lo dico io ahahahh. Si, certamente Napoli resta lì ad aspettarmi, non c’è problema. Sempre Edvige, mai mollare, tranquilla, siamo fatte della stessa pasta io e te ♥ Grazie ancora e un bacione

  4. CIAO TERRY,

    tantissimi auguri per l’inizio di un nuovo decennio che sia ricco di belle soddisfazioni e gioia con la tua famiglia.
    Quando si cambia cifra…è vero ci si ferma un attimo a pensare…io ti raggiungerò il prossimo anno…e ho già iniziato….
    Pero’ poi vedi che non è cambiato niente rispetto al giorno prima….alziamo la testa e pensiamo sempre che il meglio debba ancora venire!! Buona domenica….vado a fare la tua torta di yogurt alla frutta. Alla prossima!!

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Oriana, tu ci sei sempre nei post importanti per me, quindi grazie di cuore, davvero. Buona la torta di jogurt alla frutta, ti è piaciuta? Spero tanto di si. Un abbraccio e alla prossima

  5. Se su FB sono arrivata in ritardo, qui non voglio assolutamente mancare… quel social non fa per me, non mi piace e non mi piacerà mai, ma il blog è la nostra stanza speciale, il luogo dove le parole e gli abbracci si uniscono e dove tutto è più vero, autentico e forte! E quindi eccomi, cara Terry, perchè un giorno come questo va festeggiato (per) bene e le persone care devono esserci… e io ci sono! Pronta, al mio posto… a fare gli auguri, a prendere varie fette di questo cuore e a leggere tutto d’un fiato quello che scrivi, perchè l’ho “sentito” molto… e si sente la bella persona che sei, che sei diventata, che hai lottato per essere, che ti sei costruita (verbo che amo) e che adesso splende, con nuova strada davanti… anche io, da ragazzina, a immaginarmi a 40 anni, pensavo tutta altra cosa rispetto al mio presente, ma vabbè, forse per certe cose non esistono piani, si gioca tutto al momento, non esistono rimpianti ma solo scelte e cose che accadono, che ci formano, che indicano la via… l’importante è essere noi stesse, sapere cosa vogliamo e cosa meritiamo, trarre bilanci positivi, non smettere MAI di sperare, sorridere, crederci… e vivere, sempre, più che si può!
    Ti mando un abbraccio e so che ne percepisci l’affetto! Buon nuovo viaggio 🙂

    1. ipasticciditerry

      Accomodati pure dolce Frà, lo sai che mi piace ricevere le amiche come te. Queste parole le ho scritte di getto, direttamente qui e non su word come tutti gli altri articoli. Sono parole uscite dal mio cuore ed ero certa che l’avreste sentito subito. Chissà perchè ci si immagina sempre diversamente da quello che in realtà si diventa. Ad ogni modo io sono felice di essere come sono, con tutti i miei difetti, mi voglio bene così. La vita è così bella che dobbiamo viverla per forza facendo attenzione a tutto quello che abbiamo intorno. Conosco alcune persone che non vivono ma sopra-vivono … si svegliano la mattina, non fanno altro che lamentarsi di qualsiasi cosa, mangiano e dormono … basta. Che vita è? No, io la sera vado a letto stanca ma contenta, sento i miei acciacchi, le mie ossa che scricchiolano ma i miei pensieri sono sempre positivi e tutto l’amore che ho intorno è linfa per me. E’ il motore che mi fa andare avanti … e so che mi capisci come io capisco tutto l’affetto che provi per me. Grazie amica mia, un abbraccio grande e buona giornata a te

    1. ipasticciditerry

      Si, è stato un bel fine settimana, pieno di affetto e di sorrisi. Semplice, facendo cose semplici, come me. Grazie mille Mafi, un bacione a te

  6. Auguroni Terry, di cuore. Sei una bella persona vera e sincera. Ti auguro anche di venire a Napoli, è una bellissima città come tutte le città del mondo. Se dovessi riuscire a venire, scrivilo che ci incontriamo se dovesse farti piacere e se puoi. Valentina

    1. ipasticciditerry

      Ma grazie! Grazie per l’affetto e le belle parole che mi hai dedicato. Sicuramente se avrò l’opportunità di venire a Napoli lo scriverò. Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *