Natale – Biscotti di grano saraceno e confettura di lamponi

Biscotti di grano saraceno e confettura di lamponi. In Alto Adige esiste una Torta al grano saraceno e composta di lamponi, ribes o mirtilli, molto particolare e buonissima. Io ho voluto provare a fare dei biscotti col grano saraceno, che a me piace molto. Il grano saraceno è molto usato anche nella Valtellina, che si trova proprio sopra le mie colline, a pochi chilometri da me. Ci si fa dei Pizzoccheri tipici delle mie parti, penso che tutti li conoscete e se non li conoscete, potete andare QUI a leggere la ricetta. Avevo poi dei Lamponi, dono della mia amica Silvia, raccolti nei boschi fuori casa sua, me ne aveva donato una gran quantità, ve ne avevo già parlato in un post precedente.

Quindi ci ho fatto una confettura molto veloce, con lamponi, zucchero e limone. Ci ho lasciato i “pirolini” come li chiamo io, a noi piace tantissimo sentirli. Se non vi garba, potete sempre passare la composta al setaccio, prima di farcire i biscotti. Ho preparato una frolla, unendo anche della farina 0, altrimenti non sta insieme la frolla. Se volete preparare un biscotti gluten free potete sostituire la farina 0 con apposita farina sglutinata o con farina di riso. Biscotti di grano saraceno e confettura di lamponi

Ingredienti per circa 40 biscotti doppi

100 g di farina 0 (oppure di riso)

150 g di farina di grano saraceno

125 g di burro

125 g di zucchero

1 uovo intero

Un pizzico di sale

1 cucchiaio di aroma vaniglia

 

250 g di lamponi (i miei erano congelati)

150 g di zucchero

Il succo di mezzo limone

 

Preparazione:

Preparare la frolla nel solito modo: Intridere le farine mischiate con il burro, freddo e a pezzi. Aggiungere zucchero, uovo, sale e aroma e formare velocemente un panetto piatto. Io ho impastato con il bimby, seguendo l’ordine che vi ho scritto. Compattato e formato un quadrato di impasto, che ho avvolto in pellicola e messo in frigo a raffreddare per almeno 30 minuti. Così poi si taglieranno meglio i biscotti.

Nel frattempo preparare la composta: mettere in un pentolino dal doppio fondo i lamponi, lo zucchero e il succo del limone. Cuocere per circa 30 minuti, il tempo che si asciuga l’acqua che andrà formandosi. Fate raffreddare.

Infarinare leggermente il piano di lavoro e stendere la frolla a mezzo centimetro. Non fateli troppo alti perché per fare un biscotto serviranno due basi, una tonda e l’altra con un foro al centro, per far vedere la farcitura. Io ho usato lo stesso stampino tondo di 3 cm e alla metà delle forme, ho fatto un buchino al centro con un beccuccio della sac-a-poche.

Cuocere nel forno caldo a 180° per circa dieci minuti, controllate che non si brucino. Saranno pronti quando sentirete un buon profumo di biscotti. Fate attenzione che saranno ancora leggermente morbidi, induriranno poi raffreddandosi. Farcire ora il biscotto tondo con mezzo cucchiaino di confettura, coprire con il biscotto con il buchino al centro. Spolverare di zucchero a velo, a piacere. Conservare in una scatola di latta. Restano intatti per circa 3/4 settimane, se ci arrivano.

Continuano le mie ricette relative al Natale o ai regalini che potete preparare. Alla fine credo che un regalino mangereccio piaccia a tutti, non credete? Il prossimo fine settimana non ci sono per nessuno; ho intenzione di dedicarmi completamente ai panettoni per la mia numerosa famiglia. Ho acquistato tutto l’occorrente e mi sono già fatta una scaletta mentale. Ho trovato i brick di tuorli d’uovo, molto più pratici, rispetto ad avere quintalate di albumi che avanzano. Speriamo non ci siano imprevisti e che tutto proceda, secondo i miei programmi mentali.

Voi come vi state organizzando per il Natale e i preparativi? Per forza di cose mi sono dovuta arrendere alla frenesia del Natale, anche se non ancora non lo sento in sintonia con me. Vi aspetto con la prossima ricetta, sempre a tema Natale. E’ una ricetta che sta aspettando in bozza dallo scorso anno e credo vi piacerà molto. Vi do’ un indizio: è un dolce natalizio ma non è un Panettone o un Pandoro. Curiosi? Vi aspetto allora e vi auguro un buon fine settimana a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

14 pensieri su “Natale – Biscotti di grano saraceno e confettura di lamponi”

  1. Avatar

    Curiosissima di scoprire cosa sfornerai nel tuo prossimo post!!!
    Io mi sto lentamente lasciando prendere dal Natale…ho voglia di caldo, coccole, risate in famiglia…stare tutti insieme in un clima di festa :-).
    La scorsa settimana abbiamo addobbato casa. Questa settimana faremo qualche commissione ed anch’io inizierò a dedicarmi ai primi regalini natalizi mangerecci. Secondo me sono i regali migliori, più sentiti perché richiedono l’impiego di tempo per farli ma anche per pensare a quello che più si adatta alla persona che lo riceverà.
    C’è tanto amore in questo.
    Ti abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Ormai avrai visto anche il mio Stollen. Negli ultimi giorni anche io sono stata travolta dai preparativi per questo Natale. I panettoni li ho fatti tutti e, con grande soddisfazione devo dire tutti venuti benissimo. L’albero l’ho addobbata e troneggia in salotto, la casa l’abbiamo addobbata con i bambini che si sono divertiti anche a mettere insieme il presepe. Concordo con te, i regali mangerecci sono sempre i più graditi. Grazie per essere sempre così presente, lo apprezzo molto e ti aspetto sempre con piacere. Un abbraccio a te

    1. ipasticciditerry

      Lo so, lo so che in questo siamo simili, io e te … Quella torta la voglio assolutamente provare, prima o poi, fin che ho ancora frutti di bosco in freezer. Ti confesso che ne ho mangiato una gran quantità, prima di impacchettarli e distribuirli ahahaahh

  2. Avatar

    grano saraceno e confettura di lamponi sono fatti apposta per stare insieme 🙂 deliziosi i tuoi biscotti farciti. perfetti da regalare ma anche per coccolarsi un po’. un abbraccio tesoro, buon fine settimana

  3. Avatar

    Adoro la farina di grano saraceno e proprio con una integrale macinata a pietra che mi hanno regalato, ho realizzato dei biscottini friabilissimi! Non stento a credere alla bontà di quelli che proponi tu oggi ^_^
    Io per adesso mi fermo, ho sfornato 2 panettoni, 2 pandori, torrone, panforte, liquori e mille biscottini! Questa settimana lavoro senza sosta e poi si andrà qualche giorno sulle Dolomiti..la prima volta di Vasco sulla neve! Non vedo l’ora!
    Buona settimana Terry!

    1. ipasticciditerry

      Siamo fortunate a trovare farine così rustiche e nostrane, vero? Immagino anche la bontà dei tuoi di biscotti, li ho visti sui social, complimenti. Io non so come fai con un bimbo così piccolo a sfornare tutte quelle golosità!! Ti ammiro. Goditi la tua prima vacanza di Vasco sulla neve, immagino la sua gioia. Grazie per essere passata, a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.