Ricetta base – Pasta Brisè

Oggi prepariamo insieme la Pasta brisè. E’ semplicissima da fare, come altre preparazioni di base e, credimi, molto ma molto più buona di quella che si compra al banco frigo dei supermercati. Altra cosa importante: sai cosa ci metti dentro. Chi mi segue lo sa, io faccio in casa la maggior parte delle preparazioni, non amo comprare alimenti e piatti pronti, non mi è mai piaciuto, nemmeno quando lavoravo tutto il giorno e tempo ne avevo poco, figuriamoci oggi.

Ti assicuro che se hai il bimby, un mixer, un impastatore … un qualsiasi attrezzo da cucina, ci vogliono davvero due minuti di orologio. Poi si forma un panetto, si mette nella pellicola e si fa riposare in frigo, prima di utilizzarla. Il riposo è essenziale per far rilassare il glutine, così si stende più facilmente. Se non hai un attrezzo da cucina, potrai prepararla anche a mano. In questo caso ci vorranno dieci minuti … si può fare no? Altro consiglio; tirarla bene con il mattarello, infarinando leggermente il piano di lavoro. A me personalmente piace bella sottile ma nulla toglie di farla un pochino più alta, a seconda del proprio gusto.

La ricetta arriva direttamente dal libro verde del Bimby, prima la facevo a occhio e non ho mai pesato l’acqua. Invece ora ti lascio le dosi esatte. Io faccio ricetta intera e poi la divido in due, perché queste dosi vanno bene per uno stampo da 26 o comunque per 4 persone. Visto che noi siamo in due, la divido a metà. La metà che non uso, la stendo e la avvolgo bene in pellicola, ci metto un bel biglietto descrittivo, data e quantità e metto direttamente in freezer. Così la prossima volta è già pronta e basta lasciarla scongelare nel frigo, dalla sera prima oppure a t.a.

Pasta Brisè (2)

Ingredienti:
250 g di farina 00
100 g di burro
70 g di acqua fredda
1 presa di sale

Procedimento:
Mettere nel boccale gli ingredienti, nell’ordine descritto, 20 secondi vel 4/5. Se non hai il bimby, come detto, fai a mano o in un mixer. Avvolgere in pellicola e mettere in frigo per almeno 15 minuti.

Pasta Brisè (1)

Stendere con un mattarello, aiutandosi con poca farina, per evitare che si attacchi.

Questa Pasta Brisè può essere usato sia con ripieni salati che dolci, a piacere. Basterà infornare a 160°/170° per circa 30/40 minuti a seconda del ripieno.

Pasta Brisè (3)Vi aspetto domani con una bella ricetta con questa Pasta Brisè. Le ricette sono davvero infinite. essendo una pasta abbastanza neutra. io ho scelto una delle vostre ricette … si si, una ricetta di un amica blogger carissima. Chi sarà? Ci vediamo qui domani. Per ora ti auguro un buon inizio di settimana. Anche se fuori c’è un tempo da lupi; piove e non fa nemmeno caldo ma il sole cerchiamo di averlo dentro di noi … buon lunedì. 🙂

Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Ricetta base – Pasta Brisè”

  1. Avatar

    A differenza della pasta sfoglia, che acquisto sempre già pronta, la brisè la preparo sempre io, proprio perché è davvero semplice e poi ci si può divertire ad aromatizzarla come si vuole. Brava la mia Terry bella <3
    Ti abbraccio forte e ti auguro una buonissima settimana :*

    1. ipasticciditerry

      Grazie Mary, vero, essendo neutra la puoi usare anche con i dolci, la frutta o altro … Con la sfoglia ci devi provare, è meno difficile di quello che si può pensare e poi ne fai un certo quantitativo e te la conservi. Credimi ha tutto un altro sapore! Ti abbraccio anche io, buona continuazione di settimana.

    1. ipasticciditerry

      Certo Edvige, forse per te c’è troppo burro? Potresti provare con l’olio di oliva, quello fa meno male. Buona settimana a te e grazie per essere passata

    1. ipasticciditerry

      Grazie Patty, infatti risolve anche una cena all’ultimo minuto. Qualcosa da metterci dentro lo trovi sempre. Un bacione a te

  2. Avatar

    Da quando mi sono promessa di fare le paste in casa questa la faccio io e in effetti è molto veloce e molto buona!! Solo la pasta sfoglia continuo a non fare, però non la compero neppure, mi toccherà fare un passo da te!!
    Un bacioneeee!!!

    1. ipasticciditerry

      Dai, non è così difficile la sfoglia … è meno complicato di quello che si crede. occorre sfatare questa convinzione sbagliata. Scusa hai fatto centinaia di ravioli e non vuoi provare la sfoglia??? Daiiii, un abbraccio

    1. ipasticciditerry

      Guarda non sapevo nemmeno se pubblicarla questa ricetta … alla fine mi sono detta che al massimo sarebbe servita a me, come promemoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.