Pasta fresca – Cavatelli di grano arso zucchine e gamberetti

Cavatelli al grano arso con zucchine e gamberetti. Finalmente ho anche io la farina di grano arso! L’ho cercata ovunque e dalle mie parti non si trova. Mi hanno segnalato che potevo acquistarla on line ma, a parte che costava un botto, ci voleva più di spese di spedizione che del costo effettivo della farina. Mio marito è stato per lavoro in Puglia e non mi sono fatta scappare l’occasione! Praticamente glielo ricordavo tutti i giorni che ci sentivamo al telefono ahahahhh. Alla fine, per sfinimento secondo me, si è fatto dire dove poter comprare della buona farina e l’hanno mandato presso un mulino. Morale? Ho della buonissima semola pugliese e dell’ottima farina di grano arso, per pasta, pane e non solo … rimanete da queste parti e vedrete.

Per prima cosa ci ho fatto questi Cavatelli. Devo dire che mi ha molto sorpreso per il suo profumo e sapore particolare. L’adoro!! Lo sapevo, almeno lo prevedevo. Credo stia molto bene anche con altri condimenti. Per prima cosa ho voluto provare a condire del pesce, con le mie immancabili zucchine; buonissimi! Se ti capita provali e se non hai la farina di grano arso, cercala. Magari sei più fortunato di me e la trovi senza difficoltà. Cavatelli al grano arso con zucchine e gamberetti.

cavatelli-grano-arso-zucchine-e-gamberetti-7

Ingredienti per due persone (abbondante)

120 g di semola di grano duro

30 g di farina di grano arso

Acqua q.b.

Per il condimento:

300 g di gamberetti

2 zucchine medie

Aglio, olio, prezzemolo, sale e pepe

Procedimento:

Preparare prima di tutto la pasta, impastando tutto insieme. Per l’acqua non posso essere precisa, dipende dall’assorbimento delle vostre farine. Calcolate poco meno della metà del peso totale delle farine e poi aggiungete acqua o farine, se fosse necessario. Deve venire un impasto morbido ma che non appiccica. Per intenderci, per modellare la pasta, non dovrebbe essere necessario aggiungere farina per lo spolvero ma solo per stendere la pasta pronta.

Lasciar riposare, coperto da una ciotola rovesciata per almeno 15 minuti. Sarà poi più facile formare i Cavatelli. Nel frattempo potete preparare il sughetto, che comunque è molto veloce da fare. Una volta fatta riposare la pasta, tagliare dei piccoli pezzi e tirare dei rotolini, alti un dito mignolo. Tagliare a tocchetti di circa 1 cm e formare i Cavatelli.

cavatelli-grano-arso-zucchine-e-gamberetti

Ho girato un piccolo video per far capire meglio come formare i Cavatelli, schiacciare e strisciare contemporaneamnte il pezzetto di impasto. Deve risultare bello sottile, visto che in acqua si gonfierà un po’.

Per il sugo, lavare e tagliare a tocchetti le zucchine. Pulire e lavare anche i gamberetti. Mettere in una larga padella (dopo andrà aggiunta la pasta per farla saltare insieme al sugo) uno spicchio di aglio. Io lo lascio intero, perché poi lo tolgo ma se vi piace, potete farlo anche a pezzetti piccoli e lasciarlo. Farlo rosolare, senza prendere colore, in un giro di olio. Aggiungere le zucchine a tocchetti, salare, coprire e lasciar cuocere per circa 10 minuti, girando ogni tanto. Aggiungere i gamberetti e lasciar cuocere per altri 10 minuti circa.

Tritare il prezzemolto molto finemente. Cuocere i Cavatelli in abbondante acqua salata, in ebollizzione. Quando vengono a galla, prelevarli con una schiumarola e aggiungerli al condimento nella padella. Far saltare tutto insieme, dare un bel giro di pepe a piacere. Per ultimo aggiungere il prezzemolo tritato. Se fosse necessario, aggiungere un pochino di acqua di cottura della pasta, per mantecare a dovere.

cavatelli-grano-arso-zucchine-e-gamberetti-10

Servite e pappate.

cavatelli-grano-arso-zucchine-e-gamberetti-8

Penso di aver cominciato la settimana alla grande con questo piatto ma tante altre ricette sono pronte … Quindi stay tuned 😉

Buon inizio di settimana a tutti, a presto.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

34 pensieri su “Pasta fresca – Cavatelli di grano arso zucchine e gamberetti”

  1. Avatar

    Mi hai fatto ridere. Anche io quando sono stata in Puglia mi sono portata a casa per ricordo della farina di semola integrale e della farina di grano arso. Meglio di un gioiello 😉 l’ho già sperimentata per il pane ma non avevo pensato ci si potesse fare anche la pasta

  2. Avatar

    Quella farina tesoro è una delizia e tu ne hai fatto degno uso con questa pasta fresca deliziosa, che hai condito con i miie ingredienti preferiti in assoluto tra l’altro!!
    Bravissima… e bravo anche il maritino che ha “cacciato” la farina in trasferta!! Ti abbraccio stretta

    1. ipasticciditerry

      Grazie Marghe, io adoro le zucchine. Come dice mio marito le metto ovunque e con questa pasta ci stanno proprio bene. Ricambio l’abbraccio tesoro, a presto

  3. Avatar

    Beh, sei a casa mia, oggi:) Farina pregiata e particolare…sai, da qualche parte, nel mio blog, ne ho racconto la storia. Dovresti provarla nell’impasto della pizza o della focaccia…favolosa davvero 🙂
    I tuoi cavatelli hanno un aspetto super e il modo in cui li hai conditi mi piace tantissimo ! Un bacio grande Terry cara <3

    1. ipasticciditerry

      Provata già e presto pubblicherò le ricette. Trovo sia una farina davvero unica e vi invidio un pò, visto che da voi si trova con facilità. Grazie Mary, sarebbe bello trovarci a preparare un piatto di questi cavatelli per noi quattro, non pensi? Un abbraccio

  4. Avatar

    …anche io ho la farina di grano arso in casa…non so fare i cavatelli, ma potrei ingegnarmi con un altro formato di pasta…mi segno la tua ricetta, super complimenti cara!

    1. ipasticciditerry

      Ma dai…. ho messo anche il video, non sono difficili da fare.L’hai già provata questa farina? Prova anche un altro formato, se ti viene difficile questo. Grazie Simo, a presto

  5. Avatar

    Dolcissima Terry, sai che adoro la pasta fatta in casa? La mia nonna paterna mi ha insegnato a prepararla e ad amarla 🙂 questo formato mi piace moltissimo, come il condimento che hai scelto, il mio preferito! Questa farina mi incuriosisce moltissimo, ne ho sentito parlare, chissà se posso trovarla dalle mie parti? Potrei fare felice la mia mamma, preparandole un bel piatto di cavatelli freschi 🙂 Un abbraccio e, sai che adoro anche te, vero?! <3

    1. ipasticciditerry

      Non lo so, magari dalle tue parti la trovi, prova a vedere. Se riesci a prepararla per la tua mamma, secondo me, la farai felice. Grazie Leti, sei tanto carina. Lo sai, la cosa è reciproca. Un abbraccio grande grande

  6. Avatar

    Che bello vedere qui questa farina! L’avevo cercata tanto anche io, ero stata colpita da un pane di colore grigio ed era partita la caccia! Quando l’ho trovata, ho optato per fare dei pici, ricordo ancora il piacere di scattare le foto, mi sembrava di aver conquistato un piccolo tesoro… 🙂 Vedere il tuo primo mi ha ricordato quel momento, oltre a farmi venir fame, dato che non ho ancora cenato! E quanto amo il profumo di mare che arriva dal piatto… è il modo per prolungare l’estate o per evocarla quando i vetri saranno gelati… 🙂

    1. ipasticciditerry

      No dai, non mi ci far pensare ai vetri gelati, altrimenti mi viene la tristezza! Grazie Fra, buoni anche i pici. Io adoro fare la pasta fresca e i miei sono davvero viziati. Questa farina poi mi ha davvero conquistata, prima con un pane e poi con questa pasta. Sto già pensando a come fare quando finirò la piccola scorta! Ma va beh, intanto me la godo e poi ci penserò. Un bacio, a presto

  7. Avatar

    Che buoniiiiii!!!
    Io la compero con il gruppo d’ acquisto da Tibiona, per il resto non si trova da nessuna parte neppure qui, sei stata fortunata perchè sicuramente la tua avrà un sapore ancora più speciale!!
    Io oltre pane e focacciame vario ci avevo fatto i tagliolini e li avevo conditi con un bel sugo fatto con la cipolla e il pomodoro a pezzi, deliziosi!!
    Ma questi al sapore di mare devono essere proprio uno spettacolo!!
    Grazie per il video, voglio provare a farli, magari per ora per due porzioni che mi pare già un lavorone!!
    Un bacione cara, buona settimana!!

    1. ipasticciditerry

      L’avevo vista su Tibiona ma tra il costo della farina e quello della spedizione … mi sarebbe costato un botto un piatto di cavatelli! Io trovo sia una farina davvero gustosa e profumata, mi ha conquistata in ogni ricetta fatta. Si, con i gamberetti e zucchine hanno dato il meglio. Ma noooooo, per due persone, ci metterai si e no mezz’oretta. Buona continuazione a te e dai che domani è venerdì. Un bacione

  8. Avatar

    che voglia vedere quel piatto di pasta! non solo per il goloso condimento…ma per l’affascinante attrazione che ha su di me la pasta fatta in casa. che bello vedere realizzati a mano i cavatelli!!!
    la farina di grano arso proprio non la conosco, non ho mai assaggiato qualcosa fatto con questa farina…
    ciao Terry, un abbraccissimo!!!!!

    1. ipasticciditerry

      Anche io l’adoro Ele e anche i miei che sono viziatissimi! Grazie Ele. Se la vedi in giro comprala perchè è davvero molto buona e particolare. Puoi farci anche del pane, delle focacce, pizze … tutto quello che ti pare. Un abbraccione a te, ma grande grande eh!!!

  9. Avatar

    Oh che buona…ma ti sembra giusto farmi vedere una pasta del genere a quest’ora? Adoro i condimenti con i gamberetti, slurp…. E non solo ho una fame nera, ma non ho nemmeno il pranzo pronto oggi 🙁
    Bacioni! (ri-slurp)

  10. Avatar

    Da me è praticamente impossibile reperirla. Adoro provare farine nuove per conoscerne il sapore. I tuoi cavatelli saranno buonissimi Terry! Li faceva sempre mia nonna. Hai evocato un dolce ricordo con queste foto.
    Un abbraccio 🙂

    1. ipasticciditerry

      Davvero? Sai che credevo invece che in Sicilia si trovasse? Vabbeh poco male, voi avete la Tumminia che è altrettanto buona. Si i cavatelli sono ottimi. Allora ti toccherà replicarli, non sono difficili, vero? Grazie Meli, un bacione a te

  11. Avatar

    Dirti che sono meravigliosamente invitanti sarebbe poco e poi ho giusto la semola pugliese (ma non il grano arso che non trovo) e quindi mi butterò sui cavatelli che mi piacciono tantissimo ma che di solito compro al negozio di pasta fresca. Grazie per la ricetta e poi che dire, wow, anche il video.. Grande Terry. Dove trovi il tempo non lo so ma meglio per noi comunque 😊.
    Un abbraccio forte tesoro ❤️

    1. ipasticciditerry

      Non sono difficili da fare sai? Falli pure con la semola, non saranno così particolari ma sono buoni lo stesso. Io sono una persona attivissima. Non so stare ferma, faccio mille cose contemporaneamente. Mentre faccio una cosa mi viene in mente che ne ho altre due da fare … fosse per me, la giornata dovrebbe avere 48 ore. Ti abbraccio forte anche io Silvia, un bacio

  12. Avatar

    Che bello tornare a trovarti ed essere accolta da questo fumante piatto goloso! Grazie x il video, molto utile..prima o poi proverò anch’io, peccato non riuscire a trovare anche quella preziosa farina 🙁
    A presto Terry <3<3<3

    1. ipasticciditerry

      Si, quella sono certa piacerebbe tanto anche a te! Ormai conosco i tuoi gusti e sono simili ai miei, almeno in fatto di impastamenti vari. Prova a farli Consu, con il video davanti sono certa ti verranno benissimo. Un bacio, a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *