Pasticcio di patate e ciauscolo

Pasticcio di patate e ciauscolo. Ho avuto la fortuna di assaggiare questo salume, tipico dei colli sibillini e ne sono rimasta entusiasta. Conoscete il Ciauscolo? Il regno del Ciauscolo è al confine tra Marche e Umbria, a Castelluccio di Norcia. Luogo da me conosciuto, per le famose lenticchie.

Leggo dal loro sito, che vi invito a visitare:

E tra tetto e cuore, scorre il fiume Nera. Al centro del borgo una tappa obbligata è alla Norcineria Alto Nera, una bottega dove Gregorio, Giulio e Maria sono sempre pronti a dare il benvenuto con i loro prodotti unici e di qualità

Metodi antichi, carni di qualità, attenzione ad una tradizione secolare, queste sono le caratteristiche che la bottega della Norcineria Alto Nera offre ai suoi clienti.

Salumi di pregio che profumano di boschi e di quercia, insaporiti con essenze montane, formaggi locali ed altri prodotti genuini sono disponibili per chi ama ritornare al vecchio e sano “mangiar bene”.”

Ora so che è anche patria del Ciauscolo. Questo è un salume morbido che si può mangiare spalmato su fette di pane fresco o tostato. Oppure si può usare in cottura per diverse preparazioni.  Come in questa ricetta che vi presento: Pasticcio di patate e ciauscolo.

Pasticcio di patate e ciauscolo (2)

Ingredienti per 4 persone:

500 g di patate

200 g di Ciauscolo

1 uovo (io 60 g di albume al posto dell’uovo)

80 g di scamorza

20 g di parmigiano grattugiato

 

Procedimento:

Lessare le patate e schiacciarle ancora calde. Lasciar raffreddare.

Una volta fredde, aggiungere il ciauscolo, privato della pelle e sgranato grossolanamente. Unire l’uovo e metà parmigiano. Io avevo degli avanzi di albume e ho usato solo questo. Tagliare a fette sottili la scamorza.

Nella teglia (io ne ho usato due piccole), appena unta di olio, mettere metà del composto di patate e ciauscolo. Adagiare sopra le fette di scamorza e ricoprire con il resto del composto di patate e ciauscolo. Sopra cospargere con il rimanente parmigiano.

Infornare a 200° fino a completa gratinatura. Servire caldo ma anche tiepido, secondo me, è sempre buono.

Pasticcio di patate e ciauscolo (5)

Pasticcio di patate e ciauscolo (6)

Non vi fa venire voglia? Era buonissimo!

Pasticcio di patate e ciauscolo (9)

Con questa ricetta partecipo al contest  Quant’è buona morbidezza …’ della Norcineria Alto Nera

Logo

Perché io credo che la bontà sia anche nelle cose semplici, preparate sempre e solo con prodotti di qualità, come questo salume.

Oggi è già lunedì e si comincia una nuova settimana. Avete trascorso un buon fine settimana? Il mio è stato intenso, sabato ho partecipato a due incontri alla manifestazione “Appetiti” a Barzanò.

Uno su L’orto in un vaso e l’altro Impariamo a fare il formaggio. Entrambi utili e interessanti. Domenica invece l’ho trascorsa in gran parte in cucina, ho preparato dei cannelloni, una fluffosa e sbucciato una cassa di piselli freschi, che ho congelato per l’inverno, da brava formichina. Voi cosa avete fatto di bello?

Bene, per oggi è tutto. Vi auguro un buon inizio di settimana e vi aspetto presto con la prossima ricetta. Tante cose bollono in pentola, ve lo avevo già accennato qualche tempo fa. Sarò felice di rendervi partecipe, se vorrete. A presto.

Salva

Salva

Print Friendly, PDF & Email

26 pensieri su “Pasticcio di patate e ciauscolo”

  1. Io l’ho assaggiato a casa di amici di Grottammare e per una come me che non ama il salame devo dire che molto buono…poi te unendolo alle patate lo hai accoppiato magnificamente
    Buona giornata

    1. ipasticciditerry

      Trovo anche io che l’accoppiata patate/ciauscolo sia proprio indovinata. Riesce a esaltarne ancora di più il sapore. Grazie Mila, buona giornata anche a te

  2. Terry mia, con un piatto così, mi renderesti proprio felice! Una gioia per il palato e per gli occhi…e chissà che profumo! Ti abbraccio forte e ti auguro un buon inizio settimana…io continuo ad andare un po’ a rilento. Mi sento stanca stanca! Baciotti <3

    1. ipasticciditerry

      Tieni duro che le vacanze si avvicinano sempre di più … Si Mary, un piatto goloso e profumato, hai ragione. Ti abbraccio forte anche io, buona continuazione di settimana tesoro

  3. Ciao Terry, sai che non ho mai avuto occasione di assaggiare il ciauscolo? Credo proprio di essermi persa qualcosa, ma qui non si trova. Comunque questo pasticcio deve essere i una bontà unica. Bacioni a presto

    1. ipasticciditerry

      Ciao Carla, lo puoi acquistare on line, seguendo il link sopra, se vuoi. Vale la pena assaggiarlo, è molto buono. Confermo, molto buono. Grazie mille e a presto

  4. Sai Terry che non conosco il ciauscolo? Da come lo descrivi, dev’essere una vera bontà. Il tuo pasticcio ha un aspetto gustosissimo. Adoro i cibi che filano e questa meraviglia la mangerei con tanto piacere!
    Baci,
    Mary

    1. ipasticciditerry

      Allora lo devi provare, se segui il link sopra puoi acquistarlo direttamente on line. Grazie mille Mary, si è molto goloso. Un abbraccio a te

  5. Lo conosco eccome, l’ho mangiato nel Viterbese più di una volta! E lo trovo buonissimo! Questa tua interpretazione poi è davvero golosa, bellissimo piatto, brava amica mia!!
    Un bacione e buona serata!!

    1. ipasticciditerry

      Grazie mille Silvia. Allora se lo conosci non devo spiegarti niente. Un profumo e un sapore unici. Un abbraccio grande a te ♥

  6. Connesione tiene un salutone. Il ciauscolo l’ho trovato qui quando c’era Piazza Europa ma sinceramente come salame spalmabile …non si spalma per niente ed il sapore almeno quello acquistato non era granchè… vediamo se lo ritroverò. Buona fine settimana, grazie di cuore per le gentili parole e buona fine settimana e buon proseguimento avanti. Bacioni

    1. ipasticciditerry

      Per spalmarlo deve essere a temperatura ambiente, altrimenti troppo freddo resta compatto. Puoi acquistarlo anche on line se vuoi, seguendo il link che ho messo sopra. Ora goditi il tuo riposo, ci pensari quando torni in pista. Grazie mille Edvige, un bacio grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *