Dolci – Profitterol pistacchio e cioccolato

Oggi voglio lasciarti la ricetta di questo goloso Profitterol al pistacchio e cioccolato, fatto in occasione della visita della mia carissima amica Silvia. Silvia è una delle mie AMICHE più care. Lei vive lontano da me, circa 200 chilometri ma, nonostante tutto, il nostro rapporto è sempre vivo e intenso. Appena possibile o viene lei da me o vado io da lei. Quindi è venuta a trovarmi è ho voluto prepararle questo dolce, molto goloso e particolare.

La ricetta è articolata; dovremo preparare i bignè, poi la crema per riempirli e poi la ganache per ricoprirli. Potrai fare tutto a step, il giorno prima prepari i Bignè e la crema. Il giorno dopo, prepari la ganache, li riempi e assembli il dolce. Con queste dosi di bignè, ne otterrai circa 60 piccoli. Con la ricetta della crema che ti lascio, ne riempirai circa la metà, lo stesso con la ganache. Quindi se vorrai preparare un profitterol usando tutti i bignè, raddoppia crema e ganache.

I Bignè avanzati si conservano in una latta, tipo porta biscotti, anche per una settimana. L’importante è farli raffreddare bene nel forno chiuso e spento, a fine cottura. Una volta montato il Profitterol va conservato in frigorifero, fino al consumo. Visto che San Valentino è alle porte lo vedo bene come dolcetto da mangiare con il nostro amore, mettendo il piatto in centro e con due cucchiai mangiare dallo stesso piatto, guardandosi negli occhi, che ne dici? Profitterol al pistacchio e cioccolato

Profitterol pistacchio e cioccolato (10)

Ingredienti per i bignè
250 g di acqua
100 g di burro
1 pizzico di sale fino
300 g di farina 00
6 uova intere

Procedimento:
Mettere nel boccale l’acqua, il burro e il sale, amalgamare 10 minuti a 100° vel. 2
Unire la farina e far partire per 30 secondi a vel 4. Far girare il bimby per 10 minuti a vel. 4, così si mescolerà per bene e comincerà a raffreddarsi. A questo punto lasciar raffreddare completamente. Quando è freddo o almeno tiepido, far girare a vel 4 e cominciare ad aggiungere un uovo alla volta, dal boccale e con le lame in movimento. Finito le uova far lavorare ancora il bimby a vel. 5 per 40 secondi.

Inteso che se non hai il bimby fai le stesse cose, sul fuoco in una pentola, fino a cottura. Poi versa il composto ottenuto in una ciotola, fai raffreddare e poi aggiungi le uova, una alla volta, girando con uno sbattitore, non aggiungendo il successivo, se il precedente non è stato incorporato alla perfezione.

Accendere il forno 240°, funzione statico. Mettere il composto in un sac-a-poche e formare delle piccole noci, sulla placca del forno, ricoperta di carta.

Infornare, nella parte alta del forno e cuocere per circa 20 minuti. A questo punto spegnere il forno e lasciare i bignè all’interno, fino a completo raffreddamento.

Ingredienti per la crema al pistacchio:
50 g pistacchi non salati (sbucciati e senza pellicina)
1 cucchiaio d’acqua piu’ 25 g di zucchero a velo
250 g di latte
60 g zucchero
1 uovo
30 g farina 00 (o fecola di patate se volete fare una crema senza glutine)

Procedimento:
Di solito sbuccio i pistacchi, buttandoli nell’acqua bollente per togliere la pellicina. Questa volta li ho usati con la pellicina, alla fine non cambia molto, solo che la crema viene un pochino più verde. Quindi mettere i pistacchi nel boccale e aggiungere 25 gr. di zucchero a velo e 1 cucchiaio d’acqua, e far andare per 30 sec. vel. 10 e poi spatolare e raccogliere il tutto sul fondo, lavorare ancora 30 sec. vel. 10 e spatolare,ripetere ancora una volta l’operazione per 30 sec. vel. 10. Raccogliere e spatolare bene il fondo, aggiungere tutti gli altri ingredienti e cuocere la crema per 9 min. vel. 4 a 90°. Farla raffreddare prima di riempire i Bignè.

Ingredienti per la ganache
300 g di panna da cucina (uht per intenderci)
300 g di cioccolato fondente

Inoltre granella di pistacchio per decorare

Procedimento:
Far sciogliere il cioccolato, al micro o a vapore, come vuoi. Quando è ben sciolto aggiungere la panna a temperatura ambiente. Girare bene fino a formare una bella ganache densa.

Proffiterol pistacchio e cioccolato

Quindi una volta pronto tutto; riempire i bignè con la crema, aiutandosi con un sac-a-poche. Bagnarli bene nella ganache, uno a uno e sistemarli sul piatto di portata, creando una cupola. Nella parte sotto ci saranno più bignè a fare da base e via via, ce ne saranno meno, fino ad arrivare a uno solo in cima alla piramide che avremo creato. Il resto delle ganache avanzata, sistemiamolo con un cucchiaio, partendo dalla cima della cupola e facciamola scendere piano, ad aderire ai bignè sotto. Se abbiamo della panna montata (la mia era avanzata da un dolce che ho fatto in contemporanea) facciamo dei ciuffettini qua e là. Spolveriamo poi con della granella di pistacchio. Se non abbiamo la panna, va bene anche solo la granella dei pistacchi.

Profitterol pistacchio e cioccolato (6)

Profitterol pistacchio e cioccolato (8)Ottimo dolce. Non servirlo troppo freddo di frigo, altrimenti non gusterai tutta la scioglievolezza della copertura. E sopratutto non lesinare sulla copertura.

Profitterol pistacchio e cioccolato (13)

Provalo e poi mi dici come ti sembra.

Bene, penso che con questa ricetta chiudo la mia settimana sul blog, avrò un fine settimana intenso. Devo preparare la festa di compleanno per due delle mie nipotine, con relative torte e poi vorrei fare altre colombe. Vediamo cosa riesco a combinare, ti saprò dire.

Quindi ti auguro un buon fine settimana. Goditi la vita perchè è una sola e non ne abbiamo un altra. 🙂

Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Dolci – Profitterol pistacchio e cioccolato”

  1. Avatar

    Il profitterol è fra i dessert che amo di meno eppure mia cara sei riuscita a mettermi una voglia!!!!! Riuscirebbe a raddrizzare anche la grigia giornata in ufficio!
    Un grande abbraccio

    1. ipasticciditerry

      E vedessi che giornata c’è qui adesso Vale!!! Sta nevicchiando e io ho pure la febbre … mi ci vorrebbe anche a me una porzione di questo profitterol ma è finito 😉

  2. Avatar

    Meraviglioso Terry, è uno dei miei dolci preferiti di pasticceria, mi piace da matti la crema al pistacchio e che favola la copertura!! Amo questo profiterol Terry, sei stata bravissima!! Un bacio grande e buon fine settimana laborioso, scommetto che farai delle vere e proprie prelibatezze per le tue nipoti!!

    1. ipasticciditerry

      Laborioso con febbre! Un mix irresistibile dire … mannaggia alla miseria. Del resto ho preso l’impegno e non posso tirarmi indietro. Le torte sono venute molto carine e il buffet salato lo cuocerò domani mattina. Grazie Silvia, provalo questo profitterol, lo metti in mezzo tra te e tuo marito, un cucchiaio a te e uno a lui e via ♥

    1. ipasticciditerry

      Infatti mentre pensavo di fare la crema subito mi è venuto in mente di farla al pistacchio, ha quella marcia in più. Grazie Chiara, un bacione a te

  3. Avatar

    Adorabile…un dolce fantastico perfetto per festeggiare un’ amicizia importante! Sei stata bravissima Terry, questo dolce é sublime!
    Un caro abbraccio e felice week end!
    Laura<3<3<3

  4. Avatar

    Io di solito non amo il profitterol ma l’abbinamento pistacchio-cioccolato riesce a farmi superare anche questo piccolo ostacolo. Poi mettici che sono a dieta e capirai da sola che per una porzione di questo dolce potrei fare follie.
    Un bacione e buona festa!
    Laura

    1. ipasticciditerry

      Ahaahahahh Laura a chi lo dici! Dovrei dimagrire anche io qualche chilo, la mia schiena non finisce mai di ricordarmelo ma come si fa? Io poco poco, giusto un assaggio ma non ci rinuncio. Porcaccia miseria, ci sono rimasti pochi piaceri nella vita e vuoi privartene? Ti abbraccio e alla prima occasione che hai ospiti, approfittane e provalo, così lo assaggi 🙂

  5. Avatar

    Eccomi qui cara Terry! Perdona la mia latitanza…è un periodo molto intenso! Ma questo super dolce, no, non potevo proprio perdermelo! L’abbinamento con cioccolato è pistacchio è uno dei miei preferiti, ma non avevo mai pensato di poterci preparare una crema pasticcera… super! Bravissima come sempre! Un abbraccio grandissimo! Leti

    1. ipasticciditerry

      Ti ringrazio Leti, quando passate e mi lasciate anche solo un saluto, mi fa piacere, lo sai. Sai che questa crema al pistacchio è talmente buona che la sto mettendo ovunque? ahahahah Provala e poi mi dici. Grazie ancora e un grande abbraccio anche a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.