Dolce – Sacher torte

E finalmente Sacher torte fù!!
Voi direte “che palle con stà Sacher!” Io ci tenevo, mi ero preparata psicologicamente e materialmente con tutti gli ingredienti per prepararla. Avevo confrontato diverse ricette. Ho un libro di Dolci nazionali e internazionali. Avevo studiato per filo e per segno la ricetta e ci tenevo. Avevo cercato di convincere marito e figlia, in occasione del loro compleanno ma entrambi avevano voluto un altra torta e quindi mi ero detta: Al mio compleanno non mi scappa! Poi ci si è messa la maledetta schiena e – affronto degli affronti – ho dovuto comprarmi la torta del mio compleanno!
Mia figlia ha traslocato da poco in una casa nuova, bellissima, dove ha un terrazzo più grande dell’intera casa! Quindi ha pensato di fare una bella festicciola, invitando la famiglia, in senso stretto (nonni, zii e cugini) con l’occasione di festeggiare il mio compleanno e far vedere la casetta nuova. Benissimo, quindi ieri ha organizzato questa cosa e indovinate un pò? Era previsto brutto tempo e pioggia.
Quindi sabato, aiutata dai miei fedeli aiutanti (in ordine di importanza: marito, bimby, ken) ho fatto questa benedetta torta. Rassegnati a preparare la tavolata in cucina anzichè quella in terrazza: Sacher torta preparata da me. Torta alla nutella preparata da mia figlia. Focacce e pizze preparate da mia figlia. Ciambella pere e cioccolato preparate dalla mia mamma. Caffè, the e bevande varie. Ecco che alle tre del pomeriggio ci troviamo da mia figlia, dopo una mattinata di pioggia e cielo nero e tempestoso. Volete sapere come è finita? Che non ha piovuto e che ci siamo trasferiti fuori in terrazzo con bevande e tutto il resto. Certo con golfini e sciarpette perchè ormai da noi le temperature sono ben al di sotto dei venti gradi ma è perfino uscito uno spicchio di sole.
E’ stato un bellissimo pomeriggio, con la mia famiglia quasi al completo. Mancavano soltanto mio fratello piccolo che era in Spagna a lavorare. Lavora con il team della Yamaha e per forza di cose mancava. Però c’era sua moglie e la sua piccola. E poi mancava la mia nipotina Deborah che oggi ha un importante esame all’università e quindi è rimasta a casa a studiare. Tanto per rendervi partecipi eravamo in  16 … gran bella famiglia la mia, ne sono molto orgogliosa. 🙂
Volete la ricetta della Sacher? E certo, direte voi … dopo che ci hai fatto due scatoline così non vuoi darcela? Io mi sono fatta aiutare dal bimby per ovvi motivi di mal di schiena ma potete farla tranquillamente con un normale sbattitore a fruste.
Ingredienti per una teglia da 22cm
150gr di cioccolato fondente
50gr di cacao amaro
130gr di burro
100gr di zucchero a velo
6 uova intere (60gr circa cadauno con il guscio)
100gr di zucchero
150gr di farina 00
vaniglia
per la farcia
200gr di gelatina di albicocche
per la glassa
200gr di cioccolato fondente
100gr di burro
40gr di acqua
Procedimento:
Ho sciolto a bagnomaria il cioccolato a pezzetti e lasciato intiepidire. Quindi ho imburrato e infarinato lo stampo. Acceso il forno a 175°.
Con il bimby: Ho messo la farfalla, quindi messo il burro morbido nel boccale del bimby 40 secondi vel.3. Ho aggiunto lo zucchero a velo 1 minuto vel.3
Ho quindi raccolto la crema sul fondo con la spatola, puntato 5 minuti a velocità 2/3 e messo un tuorlo alla volta con il bimby in movimento. Ho quindi fermato e raccolto con la spatola. Ho puntato 3 minuti sempre a vel. 3 e aggiunto dal foro il cioccolato ormai tiepido e l’essenza di vaniglia.
Nel frattempo i bianchi delle uova le ho messe nel ken con le fruste e montato con lo zucchero semolato, a neve ben ferma.
Al composto di burro e uova ho aggiunto la farina e il cacao setacciati insieme, ho fatto girare 15/20 secondi a vel. 1.
Ho versato questo composto in una capace terrina e quindi ho incorporato gli albumi a neve, facendo attenzione a non smontare il tutto.
Quindi ho versato nello stampo imburrato e infarinato, sbattendo per togliere i vuoti di aria e messo in forno per circa 40/45 minuti. Ho fatto la prova stecchino.
Sacher torte (20)
Senza bimby: Sbattere bene a pomata il burro con lo zucchero a velo. Aggiungete un tuorlo alla volta, sempre montando con le fruste. Aggiungere il cioccolato tiepido e la vaniglia. Poi la farina e il cacao setacciati insieme e per ultimo i bianchi montati a parte con lo zucchero.
Se non avete la gelatina di albicocche mettete in un pentolino 4 cucchiai di marmellata di albicocche con 1 cucchiaio di acqua e 1cucchiaino di succo di limone. Sciogliete tutto e poi passate al setaccio.
Quanto la torta si è raffreddata l’ho tagliata a metà e messo metà della gelatina, coperto e spalmato il resto sopra la torta.
A questo punto ho preparato la glassa. Anche qui io ho usato il bimby ma potete fare la stessa cosa ìn un pentolino sul fuoco. Certo il bimby fa tutto da solo, invece voi dovrete girare e stare attenti a non bruciare. 😉 Quindi ho messo il cioccolato per la glassa nel boccale 7 secondi vel. 8. Ho quindi aggiunto il burro e l’acqua 3 minuti, 50° vel. 2/3. Ho lasciato intiepidire.
Ho messo la mia torta sopra una griglia. Sotto ci ho posizionato un foglio di carta forno e tenuto sollevata la griglia con 4 bicchieri ai lati. Ho versato sopra la glassa, facendola colare anche sui lati. Ho lasciato raffreddare e poi ho messo in frigo fino al giorno dopo.
Sacher torte (1)
Vi assicuro che è di una bontà … è sparita in un nano secondo ed è stato l’unico dolce a non essere avanzato! Ora sono molto soddisfatta; non vi romperò più le scatole con questa benedetta Sacher.

Naturalmente rispetto ai capolavori che vedo in altri blog la mia torta è goffa e imperfetta ma non sono mai stata brava nei particolari, diciamo che guardo più alla sostanza che all’apparenza. Quindi perdonatemi per la scritta tremolante …

Sacher torte (9)

Print Friendly, PDF & Email

42 pensieri su “Dolce – Sacher torte”

  1. Avatar

    Buongiorno Terry, ma lo sai che con tutto che odio il cacao la tua torta mi fa proprio venire voglia di provarla. Son felice che sia uscita una gran bella festa. L’organizzazione richiede tempo ma la fatica è più che ripagata dal piacere che si prova stando insieme alle persone amate! Buona giornata

  2. Avatar

    Che bello trasferirsi in una casa nuova ! La veranda e’ uno spazio magnifico da vivere, in particolare quando si è in tanti ! Dev’essere stato davvero un bel pomeriggio 🙂 quanto alla tua Sacher…. Ha un aspetto magnifico ! Sei stata troppo brava. Spero che tu stia meglio. Ti abbraccio

    1. Avatar

      Non è una veranda, è proprio un terrazzo enorme che gira intorno alla casa. E’ all’aperto, comunque siamo riusciti a goderci uno spicchio di sole.
      Sto meglio Mary, grazie. Alla fine i massaggi e una fascia lombare hanno fatto più di mille medicine … Ho ragione io a rifiutare le medicine mannaggina. La prossima volta (anche se spero non ci sarà!) farò di testa mia e amen! Un abbraccio grande grande tesoro

  3. Avatar

    Terry cara, sei stata bravissima! Doppi complimenti perché anche col mal di schiena hai realizzato una golosità unica! 🙂 <3 Sono felice per tua figlia e spero che tu ti senta un po' meglio 🙂 Ti abbraccio, buon lunedì :**

  4. Avatar

    Ciao Terry, sarà anche tremolante la scritta, ma questa sacher è strepitosa, quelle fette hanno un aspetto stragoloso,sei stata bravissima!!!
    Spero che tu stai un po’ meglio con la tua schiena ^_*
    Bacioni, buon pomeriggio…

  5. Avatar

    Meno male tutti quegli aiutanti zia Terry! e finalmente ti sei tolta questa soddisfazione! Siete stati bravissimi e sono contentissima che sia uscito anche qualche raggio di sole…magari è un segno 😀

  6. Avatar

    E cosa… arrivati alla fine volevi anche non darcela la ricetta di questa torta? Ti capisco perché anch’io la voglio provare da tempo tempo, ma poi non trovo mai l’occasione giusta.
    magari sarà una casa nuova anche per me… anche se a dire il vero oramai ci ho quasi rinunciato dopo quattro anni che la cerchiamo. Bah, staremo a vedere.
    Se ti va di passare c’è un piccolo pensiero per te nel nostro blog.
    Un bacio.

  7. Avatar

    Terry… le cose finte non ci piacciono, le vogliamo imperfette…. ricordati che la natura è perfetta proprio grazie alle sue imperfezioni! La sacher è la torta preferita dal principe e quindi mi capita spesso di farla provando tante ricette…. novembre è vicino quindi per il suo compleanno gliela rifarò con la tua ricetta…. Un bascio!

  8. Avatar

    Questa torta sarebbe la felicità di mio padre… ma a me ahimé proprio non piace, quindi non gliela preparo mai! Eheh, figlia cattiva io! Altro che la tua bravissima che ha preparato un bel banchetto aiutata da tutta la famiglia. Che bello leggere queste storie. Un abbraccio

    1. Avatar

      La mia è prorpio una gran bella famiglia e non lo dico per dire … e preparagliela la Sacher al babbo e che cavolo! Fai la brava sai tesorino che la ziaTerry ti tiene d’occhio! Scherzo, tutto bene? Un abbraccione grande lo prendi? Smack e anche un baciotto tiè

    1. Avatar

      Tesorino sai che oggi sto meglio? Ho perfino dormito sette ore di fila! Forse ci siamo, incrociamo le dita. Grazie mille, sono contenta ti piaccia la mia torta. E fagliela anche tu a Ale, noo? Non è difficile e sono sicura che la tua sarà bellissima, altro che la mia! Un baciotto

  9. Avatar

    Tesoro non c’è niente di più bello che trascorrere un pomeriggio in serenità a fianco alle persone che amiamo, se c’è poi sole e buon cibo direi che non manca proprio più nulla;) anche qui sabato c’è stato un tempo splendido, ma senza sacher, pizze varie e golosità oltre limite;D favolosa la torta… una versione che annoto immediatamente e proverò quanto prima…. bravissima come sempre:* un caro abbraccio a te e buona settimana:**

  10. Avatar

    Sei orgogliosa della tua famiglia e si vede,d’altronde tu sei una persona così piacevole e serena che i tuoi cari non potevano che essere belle persone,a proposito tanti auguri alla figlia per la sua casetta nuova!Terry cara,quella scritta tremolante indica la tua passione e a me piace tantissimo,altro che goffa e imperfetta!Bravissima cara,un bacione grande!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.