Calzoni con cicoria, scamorza e pomodorini secchi

Buon lunedì a tutti!
I giorni passano e dopo uno spiraglio di primavera noi siamo ri-piombati in autunno: la pioggia cade da sabato scorso più o meno, senza interruzioni. Le temperature sono crollate di 10/15 gradi da un giorno all’altro. Mio marito si è ammalato di nuovo e quindi questa domenica l’abbiamo trascorsa in casa, al calduccio dei termosifoni non ancora spenti. Speriamo che nei prossimi giornile stagioni si ricordino di tornare al loro posto …
Di quello che sta succedendo in Italia preferirei non parlare, mi pare che sta succedendo qualcosa di molto grave, cambiare tutto per non cambiare niente! Abbiamo votato ormai da quasi due mesi e abbiamo ancora lo stesso governo e lo stesso presidente … no comment!!
Voglio invece presentarvi una bella ricetta; semplice e genuina. Vi ricordate che vi avevo detto di aver preso una cassetta di frutta e verdura (dal produttore al consumatore)? Ebbene, tra le verdure c’erano della catalogna, o cicoria non so dalle vostre parti come si chiama, in sostanza è la stessa verdura. Non è una verdura che compravo di solito al super e quindi non avevo molte idee su come cucinarla. A prate farla bollita e condita … mi sembrava troppo banale. Quindi l’ho ripassata in padella e … andiamo con calma, vi scrivo la ricetta.

 

Ingredienti per due calzoni grandi:
50gr di lievito liquido ben rinfrescato (oppure 5gr di ldb, oppure 40gr di pm)
300gr di farina 0
30gr di preparato per purè in polvere (solo perchè avevo finito le patate, al limite 1 patata bollita)
230gr di acqua tiepida (se usate pm ce ne vorrà circa 20gr di più)
6gr di sale
Procedimento:
Ho impastato tutto insieme nel bimby per 2 minuti, funzione spiga. Se non avete il bimby, impastate tutto a mano e fate la vostra palla di pasta. Ho messo il mio impasto nella solita ciotola leggermente unta, coperto e messo a lievitare. L’impasto deve triplicare, quindi non posso dirvi i vostri tempi. Io ho impastato al mattino e formato i calzoni a sera.
Ingredienti per ripieno:
270gr di cicoria pesata dopo scottatura e ben strizzata dall’acqua in eccesso
3 acciughe
100gr di scamorza affumicata
6 pomodorini secchi (i miei sono sottt’olio, li ho sgocciolati)
Aglio, olio e peperoncino
Poco olio per pennellare.
Procedimento:
Ho passato la cicoria in una larga padella con olio, le 3 acciughe e uno spicchio di aglio schiacciato che ho poi tolto. Ho fatto cuocere per pochi minuti, salato e messo poco peperoncino.
Ho tagliato a fettine sottili la scamorza.
Ho diviso in due l’impasto ormai bello triplicato e steso ogni parte in una sorta di cerchio, un pò più sottili ai bordi.
Ho messo la cicoria divisa in parti uguali sui due dischi. Ho steso sopra le fette di scamorza e i pomodorini a pezzetti.
Ho chiuso a metà i miei calzoni, pizzicando i bordi con una forchetta.
Ho poggiato i miei due calzoni sulla placca del forno con la carta forno sotto. Ho spennellato con poco olio mischiato ad acqua e lasciato nel forno spento per circa un oretta.
Ho acceso  il forno a 200° e cotto i miei calzoni per circa 30 minuti.
Vi fidate di me? Provateli, sono fantastici. Se non vi piace la cicoria (anche io credevo non mi piacesse) scatenate la vostra fantasia per il ripieno.
Con questa ricetta voglio partecipare al Giveaway della mia amica Letizia che ha un blog che se non conoscete, vi consiglio di visitare. Il suo blog festeggia un anno! Auguri Letizia ♥

 

Print Friendly, PDF & Email

16 pensieri su “Calzoni con cicoria, scamorza e pomodorini secchi”

  1. Avatar

    Mi dispiace che tuomarito stia male ma purtroppo la primavera è la stagione che temo di più per gli sbalzi di temperatura! Non parliamo dei problemi dell’Italia ma soffermiamoci sulle tue prelibatezze!!!! Quasi quasi dò un bel morso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.