Gelato alle mandorle

14 Comments

Questo è un gelato delicato, che quando lo hai mangiato ti lascia in bocca quel buon sapore di mandorla, se poi sei fortunato come me, che hai un panetto di pasta di mandorle, arrivato direttamente dalla Sicilia … che te lo dico a fare?! L’altro giorno la mia amica Maria, da Scicli mi ha mandato un pacco pieno di cosine buone e di bavaglini ricamati da lei e …tante tante cose, per noi e per Christian in particolare. Grazie ancora Maria. ♥ Tra queste cosine buone c’era anche la pasta di mandorle e quella di pistacchi, con cui ci farò un altro gelato. Ad ogni modo questa pasta di mandorle era ancora della scorta che avevo in casa, dono della mia gemella Patty, sempre dalla Sicilia.

Che io amo la Sicilia, l’ho detto moltissime volte, l’adoro, nel vero senso della parola e questo gelato, ha tutto il profumo della Sicilia. E anche il ricordo … dei suoi aranceti, dei suoi mandorli in fiore, del suo mare meraviglioso, delle persone stupende che la abitano. Eccoti quindi la versione del Gelato alle mandorle, presa direttamente dai ricettari bimby. Puoi farla anche in gelatiera, se ce l’hai, oppure provare a farla anche in un mixer, di quelli potenti. Penso venga bene lo stesso. Se ci provi, poi fammi sapere, così lo aggiungo qui, può essere utile ad altre persone che ci leggono. Del resto un blog è condivisione, altrimenti che senso ha avere un blog di ricette di cucina?

Ingredienti:
500 g di latte (io ho usato quello senza lattosio così lo può mangiare anche mio genero)
400 g di panna liquida (ho usato quella vegetale)
120 g di zucchero
1 cucchiaino di neutro per gelati (oppure farina di carrube)
1 cucchiaino di glucosio (puoi anche ometterlo, se non ce l’hai)

150 g di pasta di mandorle *

*la pasta di mandorle si può anche fare con 130 g di mandorle e 20 g di olio di girasole. Tritare le mandorle 15 secondi, vel 6. Unire l’olio e girare per 5 minuti a vel. 3, spatolando ogni tanto.

Procedimento:
Mettere tutti gli ingredienti, escluso la pasta di mandorle, nel boccale del bimby, cuocere a 80° per circa 8 minuti a vel 3. Mettere il composto ottenuto in una (o due coppe) basse e con il coperchio, che possano andare in freezer. Fare raffreddare bene e mettere in freezer per almeno 24 ore. A questo punto, fare a pezzi il composto e rimettere nel boccale del bimby. Far mantecare a vel 6 per 30 secondi circa, spatolando. E’ meglio mantecare metà dose alla volta, viene meglio.

A questo punto rimettere il gelato in freezer a rapprendere un po’ e poi servirlo, magari accompagnato da delle mandorle, leggermente tostate.

Gelato alle mandorle (1)

E’ molto molto buono, immagina di gustarlo, in riva al mare, al fresco di un ombrellone, attorniato da conchiglie di ogni genere …

Gelato alle mandorle (3)

Gelato alle mandorle (6)

Gelato alle mandorle (7)

Alla prossima, viva la vita.

Print Friendly

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

14 Responses to “Gelato alle mandorle”

  1. Federica

    te non immagini quale sia la mia dipendenza dalle mandorle e che scorta indecorosa ne abbia in casa per evitare di restare senza. con questo gelato non mi farei del male, moooooooolto di più 😀
    un bacione, buona giornata

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ma vahhhhh, basta non esagerare con le dosi, perchè no? Bisogna pur coccolarsi qualche volta, no? un bacione a te

      Rispondi
  2. zia consu

    Mi sta venendo una voglia pazzesca di gelato…mannaggia!!! Che belle amiche che hai che ti mandano queste prelibatezze e tu sai sempre come rendergli giustizia, complimenti!!!

    Rispondi
  3. Silvia Brisi

    Meraviglioso!! Adoro la Sicilia e soprattutto i suoi panetti di pasta di mandorle!!
    Un bacione Terry, a te e al piccolo!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      A chi lo dici! Della Sicilia trovo tutto meraviglioso … Grazie Silvia, un bacione anche a te

      Rispondi
  4. Silvia

    Ecco mi sono rimessa in pari coi tuoi post.
    Mi spiace ti sia sentita male. Mi auguro sia stato un malessere passeggero.
    Per il libro e il film, non saprei dirti, certo è che il tarlo del dubbio ti resta nella testa.
    Adoro il.gelato ma non posseggo gelatiera né bimby. Strano vero?
    Baci
    Ma quanto pubblichi?!? :)))

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Stranissimo direi … come mai? Bisogna porre rimedio, allerta marito e amici :) il bimby è davvero un aiuto enorme in cucina, in pratica butti via tutti gli altri elettrodomestici. Ti bastano lui e una buona impastatrice e sei a posto. Ma quanto ti voglio bene io? ♥

      Rispondi
  5. patty

    gioiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa…….sono la tua gemella da sempre………………….questo gelato mancava, con i sapori della Sicilia……………..e che ti devo dire, proveroò anche questo. Quello alla menta è stato un successo, anzi ti dirò di più stasera ho cenato con una pella coppa di gelato alla menta…….
    un abbraccio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      E vedrai quando assaggi questo!! Ciao tesoro mio. Ti abbraccio stretta stretta

      Rispondi
  6. conunpocodizucchero

    come te la invidio quella pasta di mandorle!!! E come sto sbavando davanti a qst gelato che sa della terra che più amo non so spiegarti!!!
    Terry che buonissimo!!!!! 😀 😀
    guarda che mi autoinvito eh! ,-)
    Anzi…ci autoinvitiamo…io e il piccolo fagiolino che c’è nel mio pancino <3 <3 <3 diventi zia ancora!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Quanto sono felice te l’ho già detto, non ti resta che avvisarmi quando verrai e te ne preparerò una coppa enorme! Un bacino a te e fagliolino ♥

      Rispondi
  7. Tiziana

    Ciao Terry, questo gelato fa proprio al caso mio.
    Squisito. Mi piace l’idea del sapore delle mandorle che rimane in bocca.
    Brava come sempre.
    Buona notte e buona domenica
    Tiziana

    Rispondi
  8. ipasticciditerry

    ipasticciditerry

    Ma grazie Tiziana, lo devi provare, sentirai che delizia. Buona domenica anche a te tesoro

    Rispondi

Leave a Reply