Gelato di pera con salsa caramello e noci

Mannaggia alla fine mi è venuta la febbre! Niente, con questi sbalzi di temperatura non ho avuto scampo. Se poi mettiamo che mio marito non me ne fa passare una …. Quando si ammala lui, scontato che poi me la prendo anche io. Oggi va meglio, dopo aeresol e cure naturali, mi è rimasto un bel vocione ma sono sulla via della guarigione. Nei giorni scorsi mi sono divertita a fare alcune ricette di gelato. A me il gelato piace molto. Il pomeriggio, magari per merenda, una bella porzione di gelato ci sta e se hai anche mal di gola, fa pure bene. Si mangia volentieri e il freddo fa passare il mal di gola. Si, però se anche non hai il mal di gola, questo gusto fallo lo stesso perché è mooooooolto goloso. Questo è un Gelato di pera con salsa caramello e noci.

Io non ho la gelatiera ma uso il bimby. Certo, non mantecherà alla perfezione come le vere gelatiere ma io mi accontento. Ho comprato un libro del bimby con tante ricette interessanti per fare gelati e semifreddi. Questa è stata una mia variante del gelato allo jogurt. Inoltre ho voluto aggiungere una salsa al caramello, con aggiunta di noci frantumate. Non vi dico quanto è goloso, lo dovete provare.

La salsa al caramello è un po’ fastidiosa da preparare. Fate molta attenzione quando aggiungete l’acqua. Usate un pentolino alto, così anche se spruzza, le pareti alte eviteranno di schizzare da tutte le parti, soprattutto sulle vostre mani! Potete poi conservare la salsa al caramello in un barattolo, ben chiuso, in frigorifero. Pare che un paio di settimane duri ma tanto non credo avrete questo problema. Di sicuro finirà prima. Questa è una piccola dose, diciamo per 4 persone. Io la prossima volta raddoppio, perché finisce subito.

Ingredienti:
100 g di zucchero
300 g di pere surgelate a pezzi
250 g di panna da montare (io uso quella vegetale perché sono allergica)
170 g di jogurt greco

Per la salsa al caramello
200 g di zucchero
100 g di acqua
I semini di una bacca di vaniglia o altro aroma a piacere.
Noci a piacere

Procedimento:

In genere la frutta la congelo a pezzi, in stagione, così ce l’ho pronta per fare i gelati e i sorbetti che con il bimby è davvero un attimo.

Gelato di pera
Mettere lo zucchero nel boccale e renderlo al velo vel. 10 per circa 20 secondi (se volete potete usare anche lo zucchero a velo direttamente)
Aggiungere i pezzi di pera surgelati vel. 6 per circa 10 secondi.
Mettere la farfalla e aggiungere la panna e lo jogurt, montare a vel 4 per circa 2 minuti.
Versare in un contenitore largo e basso, foderato di pellicola. Vi servirà poi per toglierlo più agilmente. Mettere in freezer per almeno 24 ore.

Preparare il caramello mettendo lo zucchero in una pentolina dai bordi alti con il fondo doppio. Farlo sciogliere girando con una spatola. Nel frattempo in un altro tegame mettere a bollire l’acqua con dentro la bacca di vaniglia o altro aroma a piacere. Quando lo zucchero avrà raggiunto il classico colore del caramello, aggiungere l’acqua MOLTO LENTAMENTE E FACENDO ATTENZIONE AGLI SCHIZZI. Vi raccomando, qua è facile ustionarsi. Alla fine unire le noci a pezzettini e lasciar raffreddare. Conservare la salsa, ormai fredda in un vaso con coperchio.

Gelato di pera con salsa caramello alle noci (4)

Il giorno dopo, togliere la base del gelato dal freezer, farlo a pezzi e mettere nel boccale del bimby per mantecare da vel. 5 a 7 per circa 2 minuti, spatolando.

Gelato di pera1
Servire con la salsa al caramello a piacere. Non è buono: DI PIU’ 🙂

Gelato di pera con salsa caramello alle noci (10)

Gelato di pera con salsa caramello alle noci (13)

Non lasciate in giro il barattolo della salsa al caramello perchè è difficile resistere a non affondare il cucchiaino e mangiarselo tutto!!

Gelato di pera con salsa caramello alle noci (15)

Vi lascio il mio augurio di un buon fine settimana a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

20 pensieri su “Gelato di pera con salsa caramello e noci”

  1. Avatar

    oh eccolo!! e’ da quando ci siamo viste che mi dicevi che avevi in programma il gelato alle pere: ed eccolo qui, in questa versione duper golosissima!!
    io devo imparare ad usare di pù il bimby anche per il gelati perchè deve essere davvero comodo (avendo la gelatiera mannaggia mi faccio sempre tentare!!!) 😀
    andiamo di gelati a gogo adesso che sei in fase di guarigione: male nn fa di certo! 😀
    ps: mi piacciono le fotografie Terry, i vede che ci stai dedicando attenzione! brava!

    1. ipasticciditerry

      Grazie Elena, mi sono letta anche i suggerimenti che mi hai mandato. Mi sto impegnando dai 🙂 Devi assolutamente metterti a usare di più il bimby, è troppo comodo, io non potrei più farne a meno!! Tanti baci Zuccherino

  2. Avatar

    Delizioso!!! Bella l’ idea di tenere la frutta in freezer pronta per queste preparazioni!! Adoro i gelati alla frutta e poi con questa salsa così golosa è ancora più buono!! Brava Terry, rimettiti presto che adesso arriva il bel tempoooooo!!! Un bacione!!
    PS Non te l’ho ancora detto e me ne dispiace, le foto sono molto più belle, brava, e mi sono piaciute in particolare quelle del post della pasta con il nero di seppia!!

    1. ipasticciditerry

      GRAZIE! Non sai quanto mi faccia piacere perchè, mi pare di avertelo già detto, non mi piace proprio fotografare però mi rendo conto che è essenziale, avendo un blog. Provalo il gelato tesoro, sentirai che buono. Se hai il bimby, tenendo la frutta surgelata, è un attimo trasformarlo in un buon gelato. Un bacio

  3. Avatar

    no mannaggia la febbre no bimba :'( rimettiti in fretta mi raccomando
    quella del gelato è una tentazione a cui non resisto neanche in pieno inverno, nonostante sia una freddolosa incallita. figurati durante la bella stagione. non l’ho mai assaggiato alla pera, mi solletica un bel po’ il tuo esperimento 🙂
    un baciottone, buon fine settimana

  4. Avatar

    E tu con la febbre fai queste meraviglie? E’ proprio vero che non ti ferma nessuno ^_^
    Voglio venire ad assaggiarlo Terry!!! Ma mi hai regalato una grande ispirazione. Mi metto all’opera ^_^
    Un bacione tesoro, buon weekend.

    1. ipasticciditerry

      Davvero ti ho ispirato? Sono contentissima. Allora aspetto di vedere cosa ti ho acceso nel cervello .) Per fermare me non basta un uragano, cara Erica ahahahhhhh Un bacione a te

  5. Avatar

    eccolo, che buono il gelato, io ho la gelatiera, devo ancora tirarla fuori ormai ci siamo! con il caramello è pazzesco! riprenditi mi raccomando che sabato voglio vederti in forma! buon week end cara, un abbraccio!

    1. ipasticciditerry

      Sono già in formissima tesoro! Non vedo l’ora che sia sabato. Grazie e se ti va provalo il gelato, è buonissimo. Tanti baci

  6. Avatar

    Che voglia di gelato, tesoro!!! Con il caldo che è scoppiato ne mangerei a secchiate…ma non si può!

    Un abbraccio e sono contenta che adesso tu stia meglio :*

    1. ipasticciditerry

      Sei anche tu una brava mammina che cerca di non ingrassare troppo? Brava, bisogna limitarsi allora ma non rinunciare. Bastano delle micro porzioni, tanto per togliersi la voglia. Un grande abbraccio anche a te

  7. Avatar

    Ciao Terry ti ritrovo dopo giorni e spero nel frattempo ti sia ripresa…anch’io mi sono “conciata” in questo periodo e qualche giorno da mi serviva proprio un bel po’ di questo gelato…bhe posdo rifarlo lo stesso anche senza mal di gola e tosse ah ah!!! Che bello l’incontro a chi hai partecipato…Cookaround e’ stata la mia “scuola” di cucina appena sono diventata moglie e poi mamma, per ricercare ricettine appetibili per papi e piccino…e mi ricordo dei lievitati che secondo me eri proprio tu che preparavi e tante ripetevano e rimanevo stupefatta dai risultati ;)!!! Buona festa della mamma per domani un bacione Luisa

    1. ipasticciditerry

      Mi sa di si … penso che ero proprio io 🙂 la mia passione è impastare, qualsiasi cosa. Il gelato invece con il bimby è semplicissimo, basta organizzarsi surgelando le basi o la frutta. Grazie Luisa, a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.