Pasta con spinaci e ricotta

Oggi vorrei parlarvi della Raccolta differenziata. Nel mio paesello ormai sono quasi 30 anni che la facciamo e siamo uno dei paesi più virtuosi. Fare una seria raccolta differenziata è un lavoro non di poco conto. La maggior parte dei contenitori è di plastica e, una volta svuotati dal loro contenuto, vanno sciacquati, prima di gettarli. Stessa cosa per le lattine (di qualsiasi genere) i vasetti dello jogurt, del formaggio, le vaschette di polistirolo … tutto. Noi dividiamo plastica, lattine, carta e cartone, vetro, pile esauste, umido e tutto il resto va nel “nero” cioè nel non riciclabile.

Presto arriveranno i sacchi del nero, con il codice fiscale dei cittadini e si pagherà esclusivamente per questi ultimi, premiandoli invece per il resto dei rifiuti, visto che si ricicla tutto. Io personalmente produco un solo sacco nero al mese e mi ritengo una brava “differenziatrice”. 🙂 Quando vedo alla tv i sacchi di spazzatura di ogni genere, buttati per strada, davanti ai cassonetti, mi domando come si fa a pretendere poi che i comuni ritirino e dividano questa spazzatura. Siamo noi che dobbiamo consegnarla già divisa, non possiamo pretendere che lo facciano gli altri. Dobbiamo cominciare noi a essere un pò più consapevoli di quello che si getta. E voi come siete messi a raccolta differenziata, i vostri comuni sono virtuosi? Oltre alla raccolta differenziata, mi piace avere cura anche in ciò che porto in tavola e la ricetta di oggi ha una sua storia.

Succede che a me piace moltissimo la ricotta … e a mio marito meno. Succede che vedo questa pasta dalla Jessica. Succede che è davvero veloce e facile da fare. Succede che decido immediatamente di provarla! Dal mio contadino ho acquistato degli spinaci teneri e profumati. Sono andata dal mio casaro di fiducia a prendere la ricotta mista vaccino e mi sono messa subito all’opera.

Io, rispetto a quella di Jessica, ho modificato un pochino la ricetta. Nelle dosi e nella preparazione degli spinaci. I miei erano talmente teneri che cuocerli in acqua, come consigliava lei, si sarebbero disfatti. Io li ho lavati, sgocciolati e messi in una larga padella, antiaderente e, con il coperchio, li ho scottati appena appena. L’acqua uscita dagli spinaci, l’ho tenuta da parte e l’ho utilizzata per rendere a crema la ricotta e il formaggio, al posto del latte.

Vi raccomando sempre: comprate prodotti a km 0. Individuate nella vostra zona, fornitori di fiducia, ormai non ci sono grosse difficoltà a reperire prodotti freschi …  Di sicuro il sapore dei vostri piatti ne guadagnerà in sapore e anche la vostra salute ne beneficerà, garantisco! Di solito io la pasta la faccio in casa, difficile che usi quella industriale. Stavolta l’ho usata perché avevo delle mezze penne, senza glutine, gentile omaggio di Pam&Panorama ed ecco spiegato il motivo di questo formato insolito, nella mia cucina.  Vi dico come l’ho fatta io: Pasta con spinaci e ricotta

Ingredienti per 2 persone:

160 g di pasta a piacere

200 g di spinaci freschi

250 g di ricotta mista vaccina e di capra

Parmigiano grattugiato

pepe

Procedimento:

Far bollire una pentola con dell’acqua, in cui poi cuocerete la pasta. Intanto in una padella, scottare gli spinaci, lavati e sgrondati dall’acqua in eccesso. Coprire e lasciar appassire per qualche minuto. Se sono freschi come i miei, basteranno davvero 2/3 minuti. Togliere gli spinaci e conservare il poco liquido fuoriuscito. Mettere la ricotta in una ciotolina, aggiungere il parmigiano a piacere, circa un cucchiaio a testa, dare una grattata di pepe fresco, se piace. Sbattere con una forchetta e aggiungere un paio di cucchiai dell’acqua degli spinaci, messa da parte prima.

Dovrete ottenere una cremina morbida ma non liquida. Tagliuzzare gli spinaci ormai tiepidi. Intanto la pasta sarà cotta, scolarla e condirla con gli spinaci e la cremina di formaggi. Servite subito ben caldo.

Ragazzi, è veloce, sana e molto buona. Provatela e poi ditemi se non ho ragione.

Grazie Jessica. ♥

A voi un buon inizio di settimana, ci ritroviamo qui per il dolce del weekend, se vorrete.

 

Print Friendly, PDF & Email

18 pensieri su “Pasta con spinaci e ricotta”

  1. Avatar

    Di solito faccio la pasta con la ricotta che ai miei figli piace molto, ma con l’aggiunta degli spinaci mi manca. Un abbraccio e buona settimana.

    1. ipasticciditerry

      Certo che ne vale la pena. A me a volte da’ fastidio vedere, sopratutto nei tg, le immagini di tutti quei sacchetti di plastica, pieni della “qualunque” e poi la gente parla indignata perchè magari dai comuni non passano a ritirarla… ma dico, comincia a dividere per tipologia, non aspettare che siano sempre gli altri a fare le cose.

  2. Avatar

    noi e la raccolta differenziata siamo amici intimi diciamo 😀 ti dico solo che ludovica sa già differenziare i rifiuti! e devo dire che qui ho riscontrato una buona attenzione!
    Il tuo comune è super virtuoso e tu un mito come sempre!
    La pasta invece già sai che è nelle mie corde eccccccccoooooome!!!!

    1. ipasticciditerry

      Bene, ne sono felice. Ci vuole un pò più di consapevolezza e rispetto, per l’ambiente e per gli altri. E tocca a noi insegnare a questi cuccioli, con l’esempio. Bravissima Zuccherino mio.

  3. Avatar

    Marito adora spinaci e ricotta a differenza di me ricotta si ma spinaci no. Ogni tanto faccio lo strudel ricotta e spinaci in straza come si dice da noi. Poi condito con pezzetti di cotto sfrigolati nel burro e tanto grana mangio anch’io. Ottimo piatto. Buona serata cara un abbraccio.

  4. Avatar

    Allora, riparto da capo perché oggi non riesco a postare il commento!
    Questa è una proposta strepitosa perché in linea con la dieta che seguo, perché adoro ricotta e spinaci, perché sulla pasta cerco sempre di usare dei condimenti delicati, al marito non piacerà causa la presenza degli spinaci ma pace e bene, si arrangerà 🙂
    Io me la segno perché è una figata!
    Bacioni 🙂

    1. ipasticciditerry

      Ahaahahahh stì mariti che palle!! Anche il mio non la mangia ma ora io ho il mio ometto piccolo che pranza con me e mio marito, (siccome è un carnivoro!) magia una bistecca ed è tutto contento. Provala, vedrai che buona. Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.