Simil-piadina con avanzi di pasta madre

23 Comments

D’estate la mia pasta madre va in ferie, non tanto per il discorso di accendere o meno il forno, quanto per il fatto che preferisco mangiare cose leggere, tante insalatone, piatti freschi e leggeri. Quindi al di là del pane giornaliero, non faccio altro. Chiaro che, essendo in due, non è che panifico tutti i giorni (e poi ho anche il lievito liquido, d’estate molto più comodo da gestire) quindi preferisco rinfrescare e legare la mia pasta madre, come spiego QUI. In genere la rinfresco tipo ogni tre/quattro settimane, con una parte degli avanzi ci faccio il pane (magari un paio di chili e congelo quello in più) e con il resto che ci faccio? Lo butto? Noooooooooo!! Giammai! Ci faccio delle ottime Simil-Piadine, in padella, veloci veloci, che condisco con tutto quello che mi gira in quel momento.

Queste le ho farcite con della bresaola, condita con olio e limone. Con dei pomodorini, direttamente dall’orto del mio balcone e con della buonissima e freschissima crescenza, acquistata dal mio contadino di fiducia.

Diciamo che questa è una ricetta-non-ricetta. Basta prendere la pasta madre avanzata dal rinfresco, quindi non rinfrescata, dividerla in panetti da 80/100 g circa, a seconda anche della padella che utilizzeremo. La mia padella è 22 cm. Vi servirà una padella antiaderente che faremo scaldare per bene.

Poi prendere il panetto, fatto rilassare un momento prima di tirarlo con il mattarello. Tirarlo sottile, a misura della padella e mettere in padella, posizionando la fiamma media, non alta. Fare rapprendere da un lato, controllare che si formino quelle bolle un po’ marroncine e poi girare con un colpo solo. Fare cuocere ugualmente dall’altra lato. Cuocere tutte le vostre simil-piadine, tagliarle a metà (o anche no, vedete voi) e farcirle come più vi piace. Che ne dite? Non è una buona idea?

Piadina con lievito madre1

Naturalmente se volete le vere Piadine non sono queste, QUI le avevo pubblicate tempo fa. Questo è un suggerimento giusto per non buttare l’avanzo di pasta madre, sapete quanto detesto buttare il cibo!

Simil-piadina con avanzi di pasta madre (5)

Provatele, nessuno direbbe che sono fatte con avanzi di pasta madre

Simil-piadina con avanzi di pasta madre (8)Porto anche questa ricetta alla raccolta mensile di Panissimo di Sandra e Barbara, questo mese ospitato sul nuovo blog della Barbara.

finale di stagione

Con questa ricetta partecipo al contest di Kucina di Kiara e ER Creazioni Categoria Lievitati

Creazioni_in_Kucina

Print Friendly

Related posts:

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

23 Responses to “Simil-piadina con avanzi di pasta madre”

  1. speedy70

    Fantastica cara, la faccio molto simile, un abbraccio!!!!

    Rispondi
  2. Valeria Pasetto

    Uh mi sembra un’ottima idea questa! ne terrò conto! un abbraccio terry cara, grazie di essere passata!

    Rispondi
  3. Cristina

    Ottima idea, Terry ! Anch’io non butto mail gli esuberi. Di solito ci faccio i crackers. Il problema è che se supero le due settimane un po’ inacidisce e si sente nonostante la cottura

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Sai cosa devi fare? Aggiungere una puntina (ina-ina) di bicarbonato, toglie l’acidità. Grazie, un bacio

      Rispondi
  4. Federica

    la faccio sempre anch’io così, con gli esuberi di PM. ormai è l’appuntamento fisso settimanale al momento del rinfresco. data l’ora, ci starebbe proprio bene adesso con una delle mie farciture preferite :)
    un bacione, buon pomeriggio

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Una piadina ci sta sempre bene, anche per un piccolo snack, vero? Buon pomeriggio anche a te

      Rispondi
  5. zia consu

    Le faccio anch’io uguali uguali, sarebbe un peccato buttare il frutto del nostro lavoro, non trovi??? Buona giornata Terry <3<3<3

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Noi che utilizziamo la pasta madre, dobbiamo pur riutilizzare gli esuberi, non si butta niente in cucina. Un bacione Consu

      Rispondi
  6. vale

    Ah la piadina.. troppo buona e proprio estiva..poi adoro come l’hai farcita! golosissima!
    un bacio
    Vale

    Rispondi
  7. cecilia testa

    Eh, avevano ragione i fisici: tutto si trasforma, niente si distrugge! Guarda con degli avanzi cosa hai saputo fare! Alla faccia di Lavoiser!!! Un abbraccio e complimenti

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Grazie Cecilia, non mi sono inventata niente io, le faccio da sempre, da quando ho la pasta madre … cioè 7/8 anni, non ricordo. Me le ha consigliate un amica che aveva la pasta madre da ancor prima di me. Un abbraccio a te, a presto

      Rispondi
  8. Silvia Brisi

    Anche io con gli esuberi faccio le piadine!! Però di solito li uso come componente dell’ impasto a cui aggiungo altra farina, acqua e un po’ di strutto!! Le proverò anche nature, sicuramente ottime e ancora più rapide!!
    Un bacione cara, io stasera prosciutto e melone, alla faccia di chi mi vuole morta di caldo!!!

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Oggi ti penso … ti penso molto intensamente, sapendo che non sopporti il caldo. Fa caldo perfino qui da me! E’ tutto dire. Grazie tesoro, a presto

      Rispondi
  9. Chiara

    questa piadina homemade mi piace molto, da me avrebbe un gran successo, segno tutto !

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Brava Chiara, è semplice e veloce e poi non devi nemmeno accendere il forno.

      Rispondi
  10. Maria bianca

    Ottima idea.
    La mia povera pm viene rinfrescata settimanalmente ma poco usata.

    Rispondi
    • ipasticciditerry

      ipasticciditerry

      Ecco, vedi? Questa può essere un idea veloce per consumarla, quando la rinfreschi.

      Rispondi
  11. Lisa G

    Adoro le piadine e le tue sono invitantissime, ma non avendo la pasta madre mi rifarò alla tua ricetta classica. Buon fine settimana cara

    Rispondi
  12. kucina di kiara

    Mhmhmhm che delizia!!!!! Inserisco subito la ricetta nella lista dei partecipanti! Scusa il ritardo ma ero in vacanzaaaaaa!!! Un bacione e grazie ancora!!!!

    Rispondi

Leave a Reply