Torta salata – Brisè con agretti e ricotta

Hai mai fatto una Brisè con agretti e ricotta? Allora te la consiglio io: una bella torta salata con questi due ingredienti che si sposano e stanno benissimo insieme. Posso dire che questo tempo mi ha rotto le scatole? Allora; settimana scorsa un tempo schifoso con temperature basse e pioggia, alternata a pochi sprazzi di sole, dove la temperatura schizza improvvisamente a venti gradi! giovedì scorso una giornata da lupi, non sono riuscita a fare la solita passeggiata con Christian e immaginati una giornata intera con un bambino di undici mesi, chiusi in casa!

Domenica sole e un caldo che eravamo vestiti sbracciati e senza calze. Ieri le ha fatte tutte: al mattino pioveva e faceva fresco. Poi ha grandinato che è diventato tutto bianco dal ghiaccio, temperature in picchiata, vasi che sono volati via dal balcone. Un vento pazzesco, che però ha spazzato via le nuvole e poi è uscito il sole. Insomma non si capisce più una mazza. La verità è che il sole scalda molto più che in passato. Perciò se c’è fa caldo, anche troppo per la stagione. Se non c’è fa proprio freddo! Spero che da voi il tempo sia meno ballerino, rispetto alle mie parti. Ho visto che il viaggio in Australia vi è piaciuto molto.

Ringrazio tutti quelli che l’hanno letto, anche senza aver lasciato commenti. Siete stati proprio tanti tanti tanti! Mi fa piacere anche perchè ci ho messo molto tempo a scrivere l’articolo, scegliere le foto e rivederlo, almeno mi avete dato soddisfazione del lavoro fatto. Veniamo alla ricetta di oggi, prima che finiscano gli agretti.

Gli agretti durano poco …  sono buoni ma durano davvero poco. E allora ne ho comprato un mazzetto perché volevo provarli con la pasta Brisè. Non avevo nemmeno idea di come prepararla, poi l’ho fatta alla solita maniera: ricotta, uovo, grana, sale e pepe, così semplicemente. Beh, ci credi che è davvero buona e sfiziosa? Io la brisè l’ho fatta con il bimby, come spiego QUI ma puoi anche usare quella acquistata, se non hai voglia di prepararla. Brisè con agretti

Brisè con agretti e ricotta (4)

Ingerdienti:

1 dose di Pasta brisè

1 mazzetto di agretti

120 g di ricotta

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano grattugiato

Sale e pepe

Procedimento:

Pulire, lavare e scottare per pochissimi minuti gli agretti. Scolarli bene bene, strizzandoli e tagliuzzarli grossolanamente.

Brisè con agretti e ricotta (1)

Mischiare in una ciotola la ricotta, l’uovo, un cucchiaio di parmigiano o grana grattugiato, girare velocemente e unire gli agretti, aggiustare di sale e pepe. Accendere il forno a 180°. Stendere la brisè, se non si usa quella già pronta. Mettere il composto sopra la brisè e decorare con gli eventuali ritagli a piacere. Sopra mettere l’altro cucchiaio di grana grattugiato.

Infornare per circa 30 minuti. Deve assumere un bel colore dorato.

Brisè con agretti e ricotta (7)

E’ buona sia calda, che tiepida o fredda. Io subito calda me ne sono mangiata metà da sola!

Brisè con agretti e ricotta (8)Provala prima che gli agretti finiscano

 “Con questa ricetta partecipo al Contest di Petrusina  -Aspettando l’estate-”

banner contest

Buona continuazione di settimana, ti aspetto alla prossima ricetta con un buon dolce.

Print Friendly, PDF & Email

26 pensieri su “Torta salata – Brisè con agretti e ricotta”

  1. Avatar

    deliziosa questa torta salata. Riesci sempre ad equilibrare i gusti in maniera egregia!!! anche qui’ non si capisce piu’ niente…abbiamo avuto un inverno con temperature di 35° e adesso fa fresco…pioggia e vento…insomma..mi sento disorientata!!! ma basterebbe un pezzetto di questa tua preparazione a rimettermi in pace con il meteo. bravissima amica mia!!!

    1. ipasticciditerry

      Me lo racconta anche la mia amica gemella, che è a Catania … davvero il tempo è balordo ovunque ormai. Grazie Mimma, sei carina. Un abbraccio grande grande

  2. Avatar

    Qua stesso tempo. Nel giro di due ore si passava da freddo autunnale al caldo estivo da girare con la canotta. Purtroppo qua gli agretti cominciano a non trovarsi più, chissà che non ne salti fuori qualche mazzetto per provare anche questa torta salata

    1. ipasticciditerry

      Sai che quando l’ho fatta ho pensato a te? So che piacciono anche a te e allora … Si prova, a noi è piaciuta molto. Beh mi fa piacere, mal comune mezzo gaudio. 😉

  3. Avatar

    Anche qui il tempo è pazzerello! E gli agretti sono già scomparsi, purtroppo 🙁 durano troppo poco! Io li adoro e adoro questa tua torta salata sana e piena di gusto! Bravissima Terry! Studierò una versione gluten free per l’anno prossimo 😉 Un abbraccio grande grande, Leti

  4. Avatar

    È strano anche qui il tempo. Diciamo che Maggio non ha affatto le sembianze di sempre. Fa i capricci…ma noi, Terry sappiamo aspettare pazientemente, certe che il sole tornerà a scaldare più di prima.
    Io conosco bene gli agretti ed ogni volta è una vera maratona per cercare di afferrarne almeno un po’. Hai detto bene tu, durano poco. 🙁
    Mi piace un sacco la tua proposta! Che fame…:)

    1. ipasticciditerry

      Certo,noi aspettiamo ansiosi, sperando arrivi prima possibile. Peccato però che durino così poco, non trovi? Era la prima volta che li provavo in una torta salata e ti dirò che mi hanno davvero soddisfatta. Un abbraccio Melania, a presto

  5. Avatar

    Gli agretti li ho scoperti solo quest’anno e la tua idea di metterli in una torta salata mi ispira moltissimo 🙂 Devo acquistarli prima che sia troppo tardi x provare 🙂
    Grazie Terry e felice serata <3

  6. Avatar

    Ah ah, anche qui non ci sono due giorni continuativi di tempo simile, ieri grandine e diluvio, oggi sole e limpido!! Assurdo!!
    Amo gli agretti e quest’ anno sono riuscita a trovarli solo una volta, li ho consumati nel modo classico, lessati con olio e limone, troppo buoni e buonissima questa torta salata!! Si, se ne riesco a trovare ancora un mazzetto me la preparo!
    Un bacione carissima, buona settimana!!

    1. ipasticciditerry

      Ma ti sembra normale? Esci e non sai mai se ci vuole il golfino e no … Anche a me piacciono molto in insalata, classici. Però nella torta salata hanno quello sprint in più, provali. Grazie, buona continuazione anche a te Silvia cara.

  7. Avatar

    Anche io adoro le torte salate, e questa combine di ricotta ed agretti deve essere veramente squisita!!! :-))))
    Terry dolcezza, ma quante robe buoni sforni in continuazione dalla tua cucina???
    Sei bravissima, perché riesci sempre ad immortalare il tutto condividendo con noi ogni singola cosa!!!
    Io invece in questo son proprio scarsa,, perché durante la settimana non riesco proprio a pensare né alle foto, né a quello che potrei scrivere per la ricetta!
    Ecco, dovrei imparare anche questo da te!!!!! :-))))))))))

    Un abbraccio stratosferico che tracima di affetto! ♥
    Ed un bacino al tuo piccolo grande Amore! :-*

    p.s. anche qui il tempo è un po’ ballerino, ma spero che la situazione si normalizzi un po’ dappertutto! 😉

    1. ipasticciditerry

      Grazie cara Emmettì. Alla fine cucino tutti i giorni, come tutti del resto e basta organizzarsi con la macchina fotografica e un biglietto per segnare le dosi. Le mie foto non sono niente di eccezionale, sopratutto quelle del passo passo. Per la foto finale invece cerco di metterci un pochino più di impegno e spero si noti. E’ solo un discorso di organizzazione alla fine, penso. io poi lo faccio davvero con amore e passione. Bacino dato, grazie ♥

  8. Avatar

    Ciao Terry da vegetariana quale sono quoto a pieni voti questa ricetta 😁 No davvero indipendentemente da ciò amo le verdure soprattutto quando s’incontrano con la sfoglia,le trovo più appetitose,più invitanti. Questa torta poi è davvero fresca e sbrigativa da gustare anche in serate estive 😍

    1. ipasticciditerry

      Una volta ero vegetariana anche io e comunque devo dire che alla fine mangio pochissima carne e perciò. Si, questa è davvero buona, con lo scrocchiarello della brisè e la morbidezza di ricotta e agretti, da provare insomma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.