Torta salata – Brisè con verdure e caciocavallo

E così anche il mio Christian si è beccato il suo primo malanno; un bel virus intestinale che l’ha tenuto lontano dal cibo per un paio di giorni, con suo grande dispiacere. Lui è un mangione e non si tira mai indietro. Purtroppo però non riusciva a tenere giù il cibo … vederlo che non sta bene e non poter fare niente, è stato un bel dispiacere per me ma fortunatamente non era niente di grave e ora sta già meglio e di certo recupererà alla grande.

Allora come avete passato la Pasqua? Io tranquilla, da mia figlia con la prima grigliata della stagione. Io ho portato una bella torta Pasqualina, presa direttamente dalla mia Silvia. Naturalmente non ve la posterò, almeno non adesso, magari ve la proporrò il prossimo anno prima della Pasqua. Tanto se volete farla, leggete la ricetta da lei. Ottima ma l’avevo già vista dalle sue foto e dall’elenco degli ingredienti. E poi ho preparato delle fragole, semplicemente con zucchero e limone, come le fa la mia mamma. Non è mancata la Colomba al cioccolato … per concludere il pranzo in dolcezza. Oggi invece ho deciso di ripartire con questa Torta salata.

Questa è una di quelle Torte salate tra le tante che trovi QUI sul mio blog. Diciamo che i miei sono più che altro appunti per me e per dare qualche idea a chi mi segue sempre con tanto affetto. Dico questo perché di certo sul web ce ne sono tantissimissime e magari si trovano uguali in altri blog. Ad ogni modo questa è la farcitura con le verdure e il formaggio, che avevo disponibile in quel momento. Non l’ho copiata da nessuno e se qualcuno ce l’ha uguale sul suo blog non se la prenda a male se non viene citato ma è una semplice coincidenza. Del resto non ci vuole una scuola per mettere insieme queste verdure con del formaggio. E allora tu dirai: e che la pubblichi a fare? Per me, perché l’ho trovata buonissima e così la prossima volta, me la trovo sul blog, senza impazzire ad andare a cercarla chissà dove. Ti consiglio di provarla perché è davvero squisita; il dolce delle verdure si sposa perfettamente con il sapore intenso del caciocavallo. Ecco una Torta Brisèè con verdure e caciocavallo.

Brisè con verdure e caciocavallo (6)

Ingredienti per la brisè
250 g Farina
100 g Burro
60 g Acqua fredda
Sale qb
Procedimento:
Inserire nel boccale prima la farina, poi gli altri ingredienti. 15 Sec. Vel. 6.
Avvolgere in pellicola e mettere in frigo per circa 30 minuti. Stenderla in un cerchio di circa 30 cm di diametro. Inutile dire che potete comprarla anche già pronta.

Per il ripieno:
2 carote
2 zucchine
1 cipollina piccola
200 g di caciocavallo

Brisè alle verdure e caciocavallo

Procedimento:
Tagliare a piccoli pezzi le verdure, far prima imbiondire la cipolla in un giro di olio e poi aggiungere carote e zucchine. Salare e tenere girate con un cucchiaio di legno. Prima le verdure butteranno fuori il loro liquido, poi se serve, aggiungere pochissima acqua e portare a cottura. Manterle ben croccanti che poi finiranno di cuocere in forno.

Riempire la crosta di brisè, una volta che le verdure siano almeno tiepide. Mettere anche il caciocavallo a pezzetti, cercando di distribuirlo uniformemente. Accendere il forno a 180° e cuocere la Brisè per circa 30 minuti.

Brisè con verdure e caciocavallo (3)

E’ buona calda, tiepida ma anche fredda, non da frigo. Noi l’abbiamo divorata.

Buona Pasquetta a tutti, a presto.

Print Friendly, PDF & Email

16 pensieri su “Torta salata – Brisè con verdure e caciocavallo”

  1. Tesoro mi dispiace tanto per Christian ma sono felice di sapere che ora sta meglio <3 La mia Pasqua è stata tranquilla qui a Napoli con la mia famiglia, da domani però detox perché ho mangiato decisamente troppo 😀 Deve essere ottima la tua torta salata con caciocavallo e verdure, è davvero invitante! Bravissima <3 Un abbraccio grande e ancora auguri, buona settimana! :**

  2. Ciao Terry!
    Mi dispiace per Christian, anche io devo essermi presa qualcosa del genere perché negli ultimi giorni nonostante non abbia esagerato con il cibo ho avuto qualche disturbo, comunque è passata…
    Ottima la tua torta salata, molto colorata!
    Un bacio!

    1. ipasticciditerry

      C’è una vera epidemia in giro Silvia! Sia dell’influenza classica con febbre che quella con virus intestinale, vomito e diarrea. Mamma mia che palle, non vedo l’ora arrivi finalmente un pò di bel tempo. Grazie mille, la torta provala, se ti capita, è ottima

  3. Uh ! Povero cocchino di nonna…si è ammalato…
    Ma sai cosa ? C’è un sacco di gente malata in questo periodo. Sembra che ci sia una strana ondata d’influenza in giro…
    Ciao Terry mia ! La mia Pasqua è stata molto tranquilla, anche perché sono rientrata solo venerdì pomeriggio sul tardi in Italia e nei giorni a seguire ho cercato di fare solo le cose che mi andavano. Sono uscita, mi sono riposata, sono stata in famiglia e con gli amici. Insomma, sono stata bene, e oggi sono rientrata a lavoro. Sono un po’ rallentata, ma ce la posso fare 🙂
    Io adoro le torte salate e questa bella ricca di verdure mi piace tantissimo !
    Ti abbraccio stellina bella, tanti bacini per te <3

    1. ipasticciditerry

      Ecco, vero? Lo dicevo sopra infatti. Anche da noi c’è una vera epidemia. La torta provala, se ti capita, sono certa ti piacerebbe molto. Grazie tesoro mio, ti abbraccio forte forte

  4. Povero piccolo Christian! Capisco bene il suo malessere, anche io sono stata colpita dalla forma gastro-intestinale e ho fatto molta fatica a riprendermi 🙁 L’importante è che sia passato tutto!
    Che golosa questa torta salata! Ricca di verdure, saporita e sana! Bravissima cara Terry! Un abbraccio, Leti

    1. ipasticciditerry

      Si, a lui è passato velocemente. Grazie infinite Leti. Buona vero la torta? Provala con le tue farine, sono certa ti piacerebbe un sacco. Un grande abbraccio anche a te

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *