Cioccolatini al gianduia e alla crema di marroni

Buongiorno a tutti.
Anche se il tempo, almeno qui da me, non è proprio da buon giorno … pazienza è il suo tempo e va bene così. Quest’anno devo dire che non sento molto l’aria del Natale, anche se manca poco meno di un mese mi sembra ancora un evento così lontano. Devo decidermi a cominciare a preparare i miei regalini di Natale, anche se le idee ormai le ho chiare su cosa preparare. E voi? Avete già deciso i regali da fare?
Oggi vi dò un altra ideuccia su cosa mettere nei vostri pacchi mangerecci: i cioccolatini.
Sembrano complicati ma non lo sono più di tanto, almeno meno che preparare un panettone (Qui) o un pandoro (Qui)!!
Naturalmente non vi parlerò del temperaggio del cioccolato perchè ne abbiamo già parlato abbondantemente Qui, vi parlerò invece di due farciture abbastanza semplici che ho preparato.

Ingredienti per una trentina di cioccolatini:

200gr di cioccolato fondente

100gr di nutella
100gr di marmellata di marroni
nocciole intere tostate

Ho temperato il cioccolato fondente e ho rivestito le pareti degli stampini facendo colare il cioccolato in eccesso. Ho messo in frigo intanto che preparavo il ripieno.

Per quelli al gianduia:
ho preso parte del cioccolato fuso e l’ho messo in un altra ciotola. Io ho fatto ad occhio, senza pesare, diciamo un quarto. L’ho mischiato alla nutella, sempre a bagno maria.

Per qualli alla crema di marroni:
Un altro quarto del cioccolato l’ho mischiato alla crema di marroni ( Qui la ricetta :-)), sempre a bagnomaria. La temperatura deve raggiungere circa i 30° per entrambe le farciture.

Ho preso entrambi gli stampini (diversi così li riconoscerete) e in quelli a forma di fiore ho messo la nocciola sul fondo e ricoperto con la ganache di gianduia fino a pochi millimetri dal bordo. Potete aiutarvi a eliminare l’eccesso con una spatola liscia. Ho rimesso in frigo a rassodare.
Ho preso l’altro stampino e messo dentro la crema di marroni mischiata al cioccolato, sempre senza arrivare al bordo per pochi millimetri. Mettere in frigo anche questo.
Dopo circa 15 minuti ho riportato il cioccolato fondente a temperatura di 31 gradi, sempre a bagno maria. Ho rivestito entrambi gli stampini cercando di andare a pari con il bordo.

Ho messo in congelatore per circa un ora. Ho poi estratto i cioccolatini dagli stampini e voilà. Come vi sembrano? Io vi assicuro che sono buonissimi, spero che vi piacciano.

Corso cioccolatini

Print Friendly, PDF & Email

14 pensieri su “Cioccolatini al gianduia e alla crema di marroni”

    1. Avatar

      Volentieri Ale!! I miei non hanno la patina bianca e sono passati 15 giorni da quando li ho fatti. Me ne sono rimasti alcuni che tengo in frigorifero. Credo che dipenda dal temperaggio, tu hai seguito la temperatura giusta nel farli i tuoi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.