Gli Arancini di Patty

Come promesso eccomi a lasciarti la ricetta degli Arancini di Patty. Me li ha preparati in tre gusti: al ragù, classico siciliano con piselli. Alla Norma, con melanzane, pomodoro e ricotta grattugiata. In Bianco con besciamella, piselli e prosciutto cotto. I miei preferiti? Al ragù, classici. Semplicemente divini! Anche gli altri due mi sono piaciuti, intendiamoci (e cosa non mi piace? Ahahahh) però li preferisco al ragù. Per fare la classica forma a punta, ora vendono un attrezzino, questo

Arancini4

Vengono sempre perfetti! Le altre due forme, Patty le ha fatte a mano libera. Se non hai l’Arancinotto (l’attrezzino che io naturalmente ho acquistato in un mercatino) puoi farle anche a mano libera … non è impossibile.

Naturalmente la dose era per sei ma anche per otto persone … se avanzano si possono riscaldare ma non è la stessa cosa. Meglio mangiarseli caldi caldi, appena fritti. Io lo sai, non faccio quasi mai fritti ma in questo caso uno strappo alla regola ci sta. Per i ripieni ne servirà un cucchiaino per ogni Arancino. Quindi ti posso mettere le dosi ma di sicuro avanzerà ripieno. Pronti? Via: Gli Arancini di Patty

I ripieni:
al ragù
1 carota, 1 cipollina, un gambo di sedano
500 g di carne tritata (di bovino e suino)
Mezzo bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di concentrato di pomodoro (o comunque sugo ristretto)
200 g di piselli

Cacio cavallo a pezzi

Procedimento:
Preparare un ragù classico: tritare le verdure e farle rosolare in poco olio, aggiungere le carni tritate, rosolarle e farlse sfumare con il vino bianco. Aggiungere il concentrato di pomodoro, sciolto in un bicchiere di acqua. Aggiungere altri due bicchieri di acqua, regolare di sale e pepe, mettere dell’alloro a piacere e cuocere per circa due ore. A parte cuocere i piselli in poca acqua e aggiungerli verso la fine cottura del ragù.

Arancini (3)

Alla Norma:
1 melanzana fatta a tocchetti piccoli
Due cucchiai di sugo di pomodoro (fatto con un soffritto di cipolla e olio)

Cacio ricotta grattugiato

Procedimento:
Far andare la melanzana in una larga padella antiaderente, con poco olio e lasciarla cuocere, tenendola girata spesso. Patty non le frigge le melanzane, le fa così, tenendole curate e devo dire che sono molto più leggere. Il sapore è ottimo e non risente della mancata frittura. Alla fine scolarle dall’eventuale olio rimasto, metterle in un tegame e aggiungere il sugo di pomodoro.

Arancini (1)

In Bianco:
una besciamella fatta con
100 g di latte, 10 g di burro, 10 g di farina, sale e noce moscata
Una manciata di piselli (cotti con poca cipollina e olio)
Qualche fetta di prosciutto cotto
Qualche pezzo di mozzarella o meglio del cacio cavallo

Arancini (2)

Ingredienti per 6/8 persone
1 kg di riso Roma o Originario
2 lt e mezzo di acqua
100 g di burro
A piacere zafferano per colorare

Per friggere:
Una pastella fatta con 200 g di farina, 300 g di acqua
Pane grattugiato
Abbondante olio di semi per friggere

Procedimento:
Mettere l’acqua in una larga pentola, portarla a bollore, salarla e aggiungere il riso. Girare e attendere che riprenda il bollore. A questo punto, coprire, abbassare la fiamma media e lasciare che il riso cuocia, asciugando tutta l’acqua. Aggiungere il burro a pezzetti, lo zafferano e girare per far sciogliere e insaporire. Oltre allo zafferano Patty ha messo, per quelli al ragù e alla Norma qualche cucchiaio di salsa di pomodoro, perché avessero un colore rosato. Qui è a tuo piacimento.

Arancini (4)

Lasciare intiepidire e formare i vari Arancini.

Arancini

Arancini1

Arancini2

Una volta formati tutti, passare bene bene nella pastella, poi nel pangrattato

Arancini3

e infine friggerli in abbondante in olio. Mangiarli ben caldi e …. Cercare di controllarsi onde evitare di mangiarsi tutto il vassoio!!

Arancini (40)

E’ stata brava o no Patty? Bravissimaaaaaaaaa ♥

Arancini (45)

Io l’Arancinotto ce l’ho e perciò non posso esimermi da rifarli, molto volentieri direi. Mia figlia e mio marito non aspettano altro ….

Print Friendly, PDF & Email

32 pensieri su “Gli Arancini di Patty”

  1. Bravissima Patty e fortunata tu!!!Chissà perchè dalle parti di Catania e provincia le cose son più buone!!Un abbraccio a tutte e due!!…ci ritroviamo di là!!!:D

  2. Inutile che io ti dica quanto li adoro,lo immagini vero? Gutti i gusti 😛 hai assagiato pistacchio e salmone ? Fantastici! I classici poi Mmmmmm
    Quell’attrezzino e’ fantastico.

  3. Quanto sono belli Terry!! perfettissimi!!! Comunque t’è presa la stessa mia malattia di quando sono tornata dalla Sicilia…Non la smettevo di provare ricette siciliane! 😛

  4. Ecco, io gli arancini li adoro, in Sicilia li mangiavo anche per merenda, meno male che ci sono andata in vacanza, a viverci credo che diventerei il triplo!! Bravissime!! Non sapevo ci volesse un attrezzo apposta, ma anche a mano in effetti sono venuti benissimo!! Complimenti davvero, splendidi!!
    Un abbraccio e buona serata!!

    1. ipasticciditerry

      Patty ha una mano incredibile! Hai visto che roba? Quelli tondi sono proprio tondi tondi! Non me lo dire guarda, ho messo due chili in una settimana!! Un abbraccio a te

  5. Allora ? hanno finito di sfasciare muri, sostituire scaldabagni, annessi e connessi ??? Povera la mia Terry <3
    Amore, io amo gli arancini…non so proprio resistere…quando li vedo in rosticceria, uno, uno, lo devo sempre comprare…ma preparati in casa, oddio, che meraviglia devono essere ! L'aspetto è spettacolare e visto che non saprei scegliere tra i condimenti che hai proposto, per non scontentare nessuno, ne prendo uno per tipo e non se ne parla più 😉 Bacini e buona serata ! <3

    1. ipasticciditerry

      Un delirio Mary!! Un periodo nero lo definirei … Visto che carini? Sono stra-buoni!! Infatti mia figlia mi sta dando il tormento per rifarli, vuole assaggiarli ma tempo zero per ora! Tanti bacini a te tesoro

  6. ma io ho gli occhi a super cuore Terry!!! Lo sai vero?
    qst di patty con qst pastella mi avevano incriosita la prima volta che li avevo visti da una nostra amica di blog comune, ma non ho ancora avuto modo di provare: adesso che mi hai dato anche la ricetta di Patty no ho più scuse!! Meraviglia davvero!
    Cmq: qst estate quando vado in sicilia DEVO comperarmi quell’attrezzo!!! Che fighissimissio è?? 😀

    1. ipasticciditerry

      Si si, è proprio fighissimo! Grazie Elena, provala quella pastella, serve proprio a sigillare gli Arancini, così non esce la farcia friggendoli. Tanti baci

  7. Ecco una pietanza che non mi è piaciuta affatto, però ricordo quelli di Taormina, con lo speck e i pistacchi: erano divini!!! Sai che quasi quasi vedo se ritrovo la ricetta?
    Ti sono venuti davvero bene, lisci e perfetti, bravissima Terry!
    Un bacio 🙂

  8. Io li adoro Terry, i tuoi sono perfetti!
    Spesso vado a prendermeli in una pasticceria-rosticceria Siciliana anche perché ti confesso che ho il limite di non amare friggere in casa (ho la sala unita alla cucina).
    Ma la prossima volta vengo a mangiarli da te 🙂
    Un bacio!

    1. ipasticciditerry

      Nemmeno io amo friggere in casa ma ogni tanto faccio qualche eccezione e per gli Arancini … si può fare ogni tanto. Ok, allora ti aspetto la prossima volta 🙂 Un bacione a te

  9. L’arancinotto è diventata un’altra voce della mia già infinita wishlist da cucina, tesoro!
    Ti sono venuti buonissimi, poi io ne vado letteralmente pazza <3
    Tra tutti sceglierei quello in bianco, perchè non amo molto la salsa di pomodoro. Me ne tieni da parte un paio?
    Ti stringo super forte!!

  10. Mi piace tanto la forma a punta e anch’io li preferisco al ragù senza togliere nulla agli altri. Prendo comunque nota di tutte e tre. L’attrezzino sarà difficile trovarlo non è una cosa che si usa molto qui alla grande li fanno tondi come i gnocchi.
    Grazie e buona serara

  11. Ciao Terry vedo che il tuo viaggio in quella terra magica (vedere il vulcano in questi giorni con quei colori impressionanti ma spettacolari la rende ancora più particolare )…ha dato buoni “frutti” e questi arancini devono essere una vera bomba di sapore, davvero molto ma molto appetitosi ;)! Buona serata baci Luisa

    1. ipasticciditerry

      Ciao Luisa!! L’altro giorno volevo venire a trovarti ma non trovavo più il tuo blog … mi dava continuamente errore. Eccoti finalmente. Si, mi ha davvero conquistata la Sicilia, che devo fare? Buona serata anche a te e un bacino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *